Connect with us

Calcio

Eccellenza / La Civitanovese sale a Jesi per prendersi il titolo di campione d’inverno

Ci sperano anche Montegranaro, Montecchio, Urbino anche loro tutte in trasferta in casa di Sangiustese, Chiesanuova e Osimana

VALLESINA, 16 dicembre 2023 – Ultima del giorne d’andata col trilling per ciò che riguarda la prima posizione in classifica. Attualmente guida la Civitanovese con un punto di vantaggio su Montegranaro, Montecchio, Urbino. Tutte e quattro le battistrada saranno in trasferta a Jesi ed in casa di Sangiustese, Chiesanuova e Osimana.

Tutto dunque ancora possibile ed anche per ciò che riguardano i play off, al giro di boa, tutto è da disegnare.

Come per la zona retrocessione diretta e quella dei play out non c’è nulla di certo. I numeri dicono ad esempio che se l’Osimana dovesse battere in casa l’Urbino e Maceratese andare a vincere a Monturano con il Castelfidardo che almeno faccia un punto in casa contro l’Azzurra Colli, anche la Jesina, se sconfitta davanti al proprio pubblico dalla Civitanovese, entrerebbe nella zona play out. Della serie, campionato equilibrato, incerto, dove i valori si equivalgono tutti.

Com’era finita lo scorso anno al termine del girone d’andata? Atletico Ascoli 30; Valdichienti 28; Montefano 26; Fossombrone, Urbino 25; Azzurra Colli, Osimana, Jesina 24; Atletico Gallo 23; Chiesanuova, Sangiustese 19; Maceratese 17;  Castelfidardo, Fabriano Cerreto 13; Marina 6; P.S.Elpidio 3

Promozione direttaplay offplay outretrocessione diretta

Chiesanuova – K Sport Montecchio Gallo – Si giocherà al San Giobbe di Filottrano per l’indisponibilità del campo del Chiesanuova. Una gara ricca di contenuti tra due squadre che hanno fatto finora bene e che vogliono girare con una posizione dentro i play off. La formazione di Mobili è in fiducia dopo il pareggio esterno ad Urbino, quella del Montecchio Gallo, considerata da tutti una delle migliori formazioni del girone, sta facendo veramente bene e sono i numeri a confermarlo: nelle ultime dieci partite ha subito una sola sconfitta.

Jesina – Civitanovese – La tradizione dice che la Jesina in casa contro la Civitanovese ha fatto sempre delle ottime partite e tanti gol. Sarà così anche questa volta? A mister Strappini mancherà l’argentino Capomaggio Thiago, uno dei migliori della squadra come rendimento nella prima parte del campionato. Quasi certamente farà il suo debutto l’altro argentino da poco tesserato Chanana. Dalla sponda rossoblu arrivano segnali positivi con la squadra vogliosa di salire a Jesi ed uscirne con il titolo di campione d’inverno.

Montefano – Urbania – Entrambi reduci da una vittoria, entrambe motivate per dare continuità al momento favorevole. Si rigioca a Montefano con il pubblico in presenza dopo diverse gare in campi neutri o a porte chiuse. Mister Mariani avrà a disposizione Dell’Aquila trasferitosi dal Matelica.

Monturano – Maceratese – Altra partita, tra le tante di questa strana Eccellenza, che parte con le restrizioni di ordine publbico. Per la gara in questione infatti c’è il divieto di trasferta per i tifosi maceratesi. Altra partita dove sia Monturano che Maceratese debbono assolutamente vincere ognuna per gli opposti traguardi ed ambizioni. L’undici di Cuccù è l’unica squadra a non aver mai vinto, la Maceratese fuori casa ha preso tre punti a Montegiorgio e Tolentino.

Osimana – Urbino – Posta in palio alta perchè far punti, e soprattutto vincere, corrisponderebbe per entrambe a conquistare il massimo che attualmente la classifica può proporre. Per i ‘senza testa’ uscire dalla zona play out, per i ducali sperare nel titolo di campione d’inverno. L’Osimana dovrà scendere in campo senza pensare minimamente alla finale di Coppa Italia di giovedì 21 dicembre. Il campionato, in questo momento, conta molto di più e pensare ad una Osimana a metà stagione in zona play out non è nella realtà e nelle capacità di squadra, e singole, dei giallorossi. L’Urbino, nell’ultimo periodo, ha trovato difficoltà nel conquistare il successo pieno: sei pareggi ed una sconfitta nelle ultime sette gara. Ma si sa che la squadra di ceccarini ha tutto il potenziale per dire la sua e chiudere bene il girone d’andata

Sangiustese Vp – Montegranaro – Derbissimo che tutti vogliono vincere, o meglio nessuno vuole perdere. Per ovvi ed opposti motivi di classifica.

Tolentino – Montegiorgio – Dopo cinque vittorie consecutive il Tolentino non vuol fermarsi. I tre punti in palio, se conquistati, rilancerebbe totalmente i cremisi tra le favorite del torneo. Ora la squadra di mister Possanzini ha una sua identità e delle spiccate realtà singole che fanno la differenza. Dall’altra parte del campo un Montegiorgio che vuol fare punti e che venderà cara la pelle per muovere la classifica e poi sfruttare la sosta per rimettere a posto ogni cosa.

Castelfidardo – Azzurra Colli – Il Castelfidardo vuol vincere per puntare alla zona play off. Domenica scorsa la squadra di Marco Giuliodori è ritornata ai tre punti dopo un lungo digiuno. L’Azzurra Colli ha perso in casa e l’ultima posizione di classifica pesa come un macigno. Guai a perdere, anche se giocare contro l’ultima della classe non è mai facile, ma i biancoverdi proveranno a regalarsi un Natale felice. Guai a perdere anche per l’Azzurra Colli che vedrebbe allontarsi in mkaniera pesante l’obiettivo salvezza.

 

ECCELLENZA MARCHE

15° GIORNATA

17 dicembre 14,30 ultima girone d’andata

Chiesanuova – K Sport Montecchio Gallo (Prencipe di Tivoli), Jesina – Civitanovese (Manis di Oristano), Montefano – Urbania (Cocci di Ascoli Piceno), Monturano – Maceratese (Pigliacampo di Pesaro), Osimana – Urbino (Chiariotti di Macerata), Sangiustese Vp – Montegranaro (Pasqualini di Macerata), Tolentino – Montegiorgio (Animento di Macerata), Castelfidardo – Azzurra Colli (Laura Mancini di Macerata)

CLASSIFICA

Civitanovese 26; Montegranaro, Montecchio Gallo, Urbino  24; Chiesanuova 23; Montefano, Tolentino, Urbania 21; Jesina 20; Castelfidardo 19; Maceratese 18; Osimana 17; Montegiorgio 10; Monturano 9; Sangiustese 8; Azzurra Colli 7

Promozione direttaplay offplay outretrocessione diretta

MARCATORI

Alessandroni

Reti 8: Alessandroni (Osimana); reti 6: Sartori (Urbino); reti 5: Perpepaj (Montegranaro), Tonuzi (Montegranaro); reti 4: Bardeggia (Montegiorgio), Trudo (Jesina), Magnanelli (Montecchio Gallo), Crescenzi (Chiesanuova)

1° GIORNATA girone ritorn0 6 gennaio 2024 ore 14,30

Castelfidardo – K Sport Montecchio Gallo, Chiesanuova – Maceratese, Jesina – Montegiorgio, Montefano – Montegranaro, Monturano – Azzurra Colli, Osimana – Urbania, Tolentino – Sangiustese Vp, Urbino – Civitanovese

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

JESINA CALCIO

Tutte le notizie sulla Jesina Calcio
Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory