Connect with us

Basket

Basket B nazionale / Jesi a Imola, Fabriano in casa col Vicenza: ma si pensa già al derby

Già avviata la prevedita per la gara di sabato 23 dicembre al Palatriccoli, prima però sarà necessario dare il massimo ed ottenere i due punti nel turno di domenica 17 dicembre

VALLESINA, 15 dicembre 2023 –  Si pensa già al derby di sabato 23 dicembre ore 20,30 al Palatriccoli con la sfida attesissima come tutte le stagioni.

Prima perà sarà necessario dare ed ottenere il meglio dal turno di campionato di domenica 17 dicembre con Jesi che salirà ad Imola sponda Andrea Costa e Fabriano che riceverà in casa il Vicenza.

Per ciò che riguarda il derby dalla pagina facebook della Jesi Academy riprendiamo e pubblichiamo

È ufficialmente scattato il conto alla rovescia per il derby del prossimo 23 dicembre tra General Contractor Jesi e Ristopro Fabriano. Basket Jesi Academy informa di aver già aperto la prevendita per il derby più importante delle Marche, sia per presenza di pubblico sia per tradizione, che il calendario ha previsto in versione pre natalizia al Pala Triccoli, con inizio alle 20:30. I tifosi jesini potranno acquistare in prevendita on line il tagliando intero a 12 euro, riduzione a 10 euro. Con l’intenzione di trasformare la sfida sul parquet in una festa del basket regionale Basket Jesi Academy, in accordo e con la collaborazione della Fip Marche, ha invitato all’evento tutti i settori giovanili della regione. I ragazzi iscritti ai settori giovanili e al minibasket delle Marche entreranno gratis insieme ai loro istruttori, mentre i genitori che li accompagneranno potranno seguire il derby con un biglietto ridotto a 10€. L’elenco dei partecipanti dovrà essere inviato da ciascuna società all’email 055766@spes.fip.it entro e non oltre il 20 dicembre. Per ottenere le gratuità per gli istruttori e gli ingressi a prezzo ridotto per i genitori ogni Società dovrà partecipare con almeno 10 atleti. Per i tifosi cartai Basket Jesi Academy consegnerà oggi alla società fabrianese 300 biglietti al prezzo di 12 euro, acquistabili secondo le indicazioni che saranno fornite dalla società ospite. Non sono previste riduzioni extra rispetto a quanto previsto per i settori giovanili, stante l’assenza di reciprocità nell’applicazione delle riduzioni per il match di ritorno che si disputerà al Pala Chemiba. Per i tifosi  jesini verrà aperto un servizio quotidiano di prevendita da lunedì a venerdì al Pala Triccoli dalle 17:30 alle 19:30, con una finestra di apertura anche nella mattinata di sabato dalle 10:30 alle 12:30. Basket Jesi Academy si aspetta una grande risposta da parte degli sportivi jesini, in segno di gratitudine per il percorso fin qui tracciato dalla squadra di coach Ghizzinardi e coinvolgerà alcune realtà cittadine nell’evento per far si che il derby delle Marche possa regalare un adeguato colpo d’occhio anche sugli spalti. Trasformando così una gara di basket in una serata all’insegna dello sport, nel segno del campanile ma soprattutto della reciproca correttezza.

QUI JESI

Jesi sale al PalaRuggi di Imola con la volontà di ripetere la precedente vittoria esterna, sempre in terra emiliano romagnola, ma sponda Virtus. Nuovo l’allenatore dell’Andrea Costa rispetto alla scorsa stagione: Emanuele Di Paolantonio ma roster in larga parte confermato: Luca Fazzi, play; Nunzio Corcelli, guardia; Alex Ranuzzi e Tommaso Marangoni, ali. Nuovi il play-guardia Gian Marco Drocker, il pivot Riccardo Crespi, il lituano Lukas Aukstikalnis. Poi tanti giovani come Sorrentino, Bresolin, Donati. Il quintetto base schierato è quasi sempre composto da Fazzi, Drocker, Aukstikalnis, Ranuzzi, Crespi.

Ghizzinardi dal canto suo dovrebbe avere tutti a disposizione, pronti a riscattare subito la sconfitta casalinga ultima derivata nel posticipo contro Ravenna. I due punti servono per mantenere ben saldo un posto play off. Arbitreranno Zuccolo di Pordenone e Schianmo di Trieste.

QUI FABRIANO

Dopo due trasferte consecutive, ed altrettante sconfitte, si ritorna a giocare davanti al publbico amico ospitando Vicenza: domenica alle 18. Il coach avversario Cilio (Vicenza) chiederà ai suoi di dare continuità alla vittoria contro Padova, punti essenziali per lasciare l’ultima posizione in classifica. Vicenza ha un organico profondo, con dieci giocatori over 22. Quintetto base: Cucchiararo, Ambrosetti, Bugatti, Brambilla, Riva.

Fabriano invece deve ritornare ai due punti anche e soprattutto per presentarsi al derby in fiducia. Con ogni probabilità non ci sarà ancora Stanic, in forte dubbio Bedin. Vincere serve per riconquistare morale ma anche per rientrare subito nella fascia play off, situazione subordinata ovviamente anche dai risultati altrui, allontanatasi dopo le due sconfitte consecutive ultime. Arbitreranno Castellano di Legnano e Mammoli di Perugia

 

SERIE B NAZIONALE

15° GIORNATA domenica 17 dicembre ore 18

Bisceglie – Lumezzano, Mestre – Virtus Imola, Roseto – Faenza, Fabriano – Vicenza, Padova – Taranto, Chieti – San Severo, Ruvo di Puglia – Ozzano, Andrea Costa Imola – Jesi, Ravenna – San Vendemiano

CLASSIFICA

Ruvo di Puglia punti 24; San Vendemiano, Roseto, San Severo punti 20; Chieti punti 17; Jesi, Ravenna, Andrea Costa Imola, Faenza punti 16; Fabriano punti 14; Mestre, Lumezzane punti 12; Virtus Imola punti 10; Padova, Ozzano, Bisceglie, Vicenza punti 8Taranto punti 6

Play offplay outretrocessione diretta

 

16° GIORNATA sabato 23 dicembre ore 20,30

Taranto – Mestre, Vicenza – Ravenna, Virtus Imola – Padova, Jesi – Fabriano, Faenza – Andrea Costa Imola, San Severo – Bisceglie, Lumezzane – Ruvo di Puglia, Ozzano – Roseto, San Vendemiano – Chieti

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Basket

Segnala a Zazoom - Blog Directory