Connect with us

Basket

Basket serie B / Centanni e Papa spaziali: Fabriano è 1-1 con la Luiss

I due giocatori, mai usciti dal campo, prendono per mano la squadra di Aniello verso un’altra impresa: 73-77 al PalaLuiss, venerdì e domenica gara-3 e gara-4 a Cerreto

Luca Ciappelloni

FABRIANO, 30 maggio 2023 – La Ristopro vince al PalaLuiss e impatta la serie di finale playoff contro i capitolini, garantendosi le due partite casalinghe di venerdì (ore 21) e domenica (ore 19.30) per sognare l’accesso alla poule promozione in A2.

Papa

La vittoria in gara-2 è il manifesto della stagione da cineteca della squadra di Daniele Aniello, in grado di tenere botta nonostante le rotazioni ridotte, la serata difficile di Stanic e il discusso arbitraggio.

Dal -4 a meno di tre minuti dal gong, scaturito dal fallo apparso inesistente dello stesso play argentino su Pasqualin, mentre quest’ultimo tirava da tre punti, e poi il successivo tecnico per proteste alla panchina, la Ristopro ne esce fortificata e con un break di 10-1 ribalta la partita e infligge alla Luiss la seconda sconfitta interna di tutta la stagione.

In copertina, nell’ennesima serata che profuma d’impresa, vanno Centanni e Papa, mai usciti dal campo in tutti i 40’: 25 punti e 12 rimbalzi il capitano e 29 punti con sei triple l’anconetano, sono loro i punti fermi ai quali si aggrappa la squadra in ogni momento di difficoltà.

Centanni

Ma Fabriano ha per larghi tratti le mani sulla partita, fin dal primo quarto quando lo stesso Papa propizia il primo allungo e l’unico canestro di Stanic dal campo sancisce il massimo vantaggio (15-23 al 9’).

La squadra di Paccariè resta lì e salendo di tono in difesa provoca le prime pesanti palle perse di Fabriano, dalle quali originano le transizioni di D’Argenzio e Jovovic (35-29 al 16’).

La Ristopro assorbe il colpo e riprende ossigeno con le triple di Centanni e il solito inarrestabile Papa, riprendendo poi il comando nel terzo quarto (51-55 al 26’ sul canestro di Azzano).

I biancoblù trovano l’antidoto in difesa e la Luiss perde quota, ma viene tenuta a galla dalle triple di Pasqualin e Fallucca (63-63 al 34’).

Il testa a testa prosegue e il fallo contestato di Stanic su Pasqualin sembra una svolta in negativo, ma non per la Fabriano di quest’anno che esce rafforzata dalle difficoltà: i soliti Papa e Centanni suonano la carica, l’incursione di Gulini fa 70-75.

La Luiss riapre i giochi con Fallucca e costringendo poi alla persa Fabriano, ma l’ultimo assalto di D’Argenzio è murato a centro area dai lunghi fabrianesi e Gulini dalla lunetta segna i liberi della sicurezza.

Luiss Roma: Murri 3, Perotti, Jovovic 7, Allodi 6, Fallucca 14, Pasqualin 15, D’Argenzio 8, Invernizzi ne, Barbon 6, Tolino, Di Bonaventura 5, Legnini 9. All. Paccariè

Ristopro Fabriano: Papa 25, Centanni 29, Stanic 4, Fall 7, Verri ne, Carsetti ne, Gianoli ne, Gianoli 2, Cola ne, Gulini 8, Patrizi ne, Azzano 2. All. Aniello

Arbitri: Martinelli di Brescia e Di Luzio di Cernusco sul Naviglio

Parziali: 17-23, 43-41, 55-58

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Basket

Segnala a Zazoom - Blog Directory