Connect with us

Calcio

Calcio serie C / Sorride solo la Recanatese, un punto per Ancona e Fermana

Leopardiani vicini alla salvezza. L’Ancona scivola al sesto posto. Pari Fermana a Lucca. Vis fermata dall’Entella. L’arbitro jesino Filippo Giaccaglia festeggia la 45ma gara a Cesena

JESI, 26 marzo 2023 – Girone B come sempre ricco di sorprese, con la vice-capolista Virtus Entella vicinissima ormai alla prima della classe Reggiana che sembrava aver ipotecato la vittoria del torneo, dopo l’exploit di Cesena alcune settimane fa. Alcuni pareggi di troppo, come quello di Rimini nell’anticipo di venerdì per 2-2, hanno riavvicinato i liguri, che stanno invece attraversando un ottimo momento, andando a vincere a Pesaro con la Vis contro una squadra sempre in difficoltà, nonostante la scorsa vittoria nel derby di Fermo.

Vince anche il Cesena di misura con l’Olbia, confermandosi terza forza del torneo.

A dirigere la gara, lo jesino Filippo Giaccaglia, orgoglio dell’AIA di Jesi. Per lui, si trattava già della 45ma partita diretta in Serie C, oggi tra le gare più importanti del girone. Un ottimo traguardo per un arbitro ancora giovanissimo, con tanta strada davanti a sé.

Per le marchigiane, detto della Vis, solo un pari per l’Ancona a Sassari con la Torres nell’1-1 finale. Rimane il rammarico per un rigore fallito da Di Massimo, poi in rete successivamente per i dorici, con le squadre ancora ferme sullo 0-0.

Sbaffo

Sorride invece la Recanatese che batte 3-1 il fanalino di coda Montevarchi ipotecando la salvezza, anche se l’obiettivo minimo non è mai stato messo in discussione. A segno Guadagni, Carpani e Sbaffo.

Protti

Ottimo pareggio per la Fermana a Lucca per 1-1, che serve a riscattare il passo falso di 7 giorni fa con la Vis. Per i gialloblù, ridotti in 10 per buona parte della gara, a segno Spedalieri.

Vincono anche la Carrarese per 3-0 nel derby tutto toscano con il Siena, che consolida la quarta posizione, e il Gubbio, in casa del San Donato Tavarnelle per 2-1, che raggiunge invece il quinto gradino nella graduatoria generale, scalzando l’Ancona, ora solo sesta. Vittoria anche per il Pontedera per 2-0 con l’Imolese. Pareggio infine, tra Alessandria e Fiorenzuola (1-1).

Nel prossimo turno, nell’anticipo di sabato 1 aprile, spicca Ancona-Carrarese, occasione per i dorici per risalire.

Nella classifica marcatori, in vetta sempre il cesenate Corazza (Cesena), con 17 reti, a seguire Santini (Rimini), con 15 e Ragatzu (Olbia) con 14.

Queste le gare del prossimo turno, valido per la 35ma giornata, domenica 2 aprile: Ancona-Carrarese e Fiorenzuola-Torres (sabato 1 aprile, ore 14:30), Imolese-Rimini (sabato 1 aprile ore 18:30), Montevarchi, San Donato Tavarnelle, Cesena-Lucchese, Fermana-Siena, Gubbio-Vis Pesaro, Olbia-Alessandria, Reggiana-Recanatese, Virtus Entella-Pontedera.

La classifica dopo le gare di oggi: Reggiana, 73, Virtus Entella 71, Cesena 69, Carrarese 57, Gubbio 55, Ancona 54, Pontedera 53, Siena 48, Lucchese 46, Rimini 44, Recanatese 42, Fermana 40, Fiorenzuola 39, Olbia e Torres 35, Vis Pesaro 33, Alessandria 32, Imolese e San Donato Tavarnelle 31, Montevarchi 27.

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory