Connect with us

Calcio

Calcio Serie C / Prossimo turno, crocevia fondamentale per le marchigiane

Ognuna alle prese con gravi problemi di classifica, le formazioni della nostra Regione sono attese da importanti risposte sul campo. Su tutte, spicca il derby Fermana-Vis Pesaro

9 febbraio 2024 – In un torneo che sta entrando nel momento cruciale della stagione, le formazioni marchigiane, tutte alle prese con una classifica non certo invidiabile nonostante innumerevoli innesti nel mercato di gennaio, saranno chiamate nel prossimo turno ad importanti risposte sul campo.

Un 2024 non certo benevolo soprattutto per Ancona e Recanatese, che hanno visto gettar via punti importanti e scivolare sempre più in classifica. Vis poi, sempre alle prese con le poche vittorie anche se sempre uscita dal campo con ottime prestazioni, forse la più regolare di tutte, e Fermana ancora relegata in coda alla classifica, ma che ha dimostrato in più di un’occasione di essere più che viva e di voler giocarsi le proprie chanche salvezza sino alla fine.

Il tecnico dei dorici Gianluca Colavitto (foto profilo FB Ancona Calcio)

L’Ancona di mister Colavitto, sarà chiamata domenica a un match da non fallire al “Del Conero” con l’Olbia, formazione attualmente penultima in classifica, che sembra aver perso quella solidità dimostrata nell’ultima stagione. Reduci dalla sconfitta di Alessandria contro la Juve Next Gen, per i dorici sarà fondamentale tornare ad una vittoria per risalire la china verso posizioni più tranquille, e non entrare in un vortice pericolosissimo.

La Recanatese, anch’essa reduce da una pesantissima sconfitta interna per 5-4 col Pontedera, sarà impegnata nel difficilissimo match di Ferrara contro la Spal, grande delusa del torneo, che in settimana ha richiamato in panchina mister “MimmoDi Carlo. Anche se gara dalle mille incognite e dai seri pericoli, gli uomini di Pagliari dovranno evitare di uscire dal “Mazza” senza punti. Anche in questo caso, il rischio sarebbe quello di non avere più certezze dopo un ottimo cammino iniziale, letteralmente “sporcato” dai risultati delle ultime settimane.

Il tecnico della Fermana Stefano Protti (foto profilo FB Fermana Calcio)

Infine, il match più atteso, il derby del “Recchioni” di Fermo tra Fermana e Vis Pesaro. Da una parte, i canarini potrebbero riaprire un campionato sino a qualche settimana sembrato chiuso con una retrocessione annunciata, dall’altra, la Vis che potrebbe dare una svolta a una stagione che sicuramente l’ha vista raccogliere molto meno rispetto a quanto meritato, a causa dei troppi pareggi che ne hanno condizionato il cammino.

Queste le gare in programma tra venerdì, sabato e domenica: Gubbio-Pescara, Pontedera-Arezzo, Rimini-Cesena, Sestri Levante-Perugia, e Spal-Recanatese (venerdì 9 febbraio, ore 20:45), Pineto-Lucchese, Torres-Juventus Next Gen (sabato 10 febbraio, ore 16:15), FermanaVis Pesaro e Virtus Entella-Carrarese (ore 20:45), Ancona-Olbia (domenica 11 febbraio, ore 14:00)

La Classifica: Cesena 59, Torres 50, Perugia 43, Carrarese 42, Pescara 41, Gubbio 40, Pontedera 38, Virtus Entella 31, Juventus Next Gen, Arezzo e Lucchese 30, Pineto e Rimini 29, Ancona, Vis Pesaro e Sestri Levante 25, Recanatese 24, Spal 21, Olbia 20, Fermana 17.

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory