Connect with us

Basket

Basket serie B/ Play in, falsa partenza di Jesi vince Matelica 72-73

Il quintetto di Trullo vince gara1 al Palatriccoli. Martedì gara2 sempre al Palas jesino dove però diventa obbligatorio vincere per non complicare tutto

JESI, 14 maggio 2023 – Gli spareggi per la serie B Élite non si aprono nel migliori dei modi per la General Contractor Jesi, che alle battute finali soccombe contro la Vigor Halley Matelica 72-73.

Dopo un inizio equilibrato, l’Academy si vede superare da una Halley Matelica motivata, scesa in campo con il piglio giusto di chi deve affrontare una gara tutta particolare e supportata dal suo caloroso pubblico. Matelica, contro ogni pronostico, si aggiudica il primo turno degli spareggi con in palio la B1.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il primo quarto vede l’Academy avanti di quattro lunghezze (17-13). I biancorossi ospiti rimangono aggrappati alla gara grazie ai canestri di Riccio e Gallo. Il secondo periodo, si apre con un Matelica da subito reattivo e con un mini parziale di 0-6, si porta avanti di +2 al 12’, 17-19. Una partita più ardua del previsto per i padroni di casa, i quali si trovando davanti un’avversaria tecnicamente inferiore, ma ci mette cuore, che vanno in affanno in difesa.

I leoncelli si rilanciano prima del riposo lungo: prima con la tripla di Valentini e poi con Ferraro che dalla lunga  permette di chiudere il primo tempo sul +5 (41-36).

La seconda parte di gara prosegue con botta e risposta continua tra le due compagini dove nessuna riesce a prevalere sull’altra e a due minuti dalla sirena del terzo periodo il tabellone segna ancora parità (52-52). Da qui, con un mini parziale di 0-9, Matelica accende i reattori e stacca Jesi di sette lunghezze (52-57).

Jesi subisce mostrando chiare difficoltà nella parte difensiva ma sopratutto in attacco non riusce più a far girare la palla a dovere. Il terzo periodo si chiude con i leoncelli in affanno  e sotto di – 7 ( 54-61).

Negli ultimi 10’ ci si gioca tutto: il quintetto di Ghizzinardi sempre più demotivato, continua a subire le incursioni avversarie e al 34’ la truppa di di Trullo ottiene il massimo vantaggio della serata, 59-69.

I leoncelli perdono completamente la bussola rosicchiando dalla lunetta per arginare i danni.

La tensione sale e seppur sparacchiando, Jesi gradualmente riacquista terreno e a 1’ dal temine Calabrese da sotto la tabelle accorcia -1, 70-71. Varaschin porta in vantaggio i suoi, 72-71.

Il Palas si infiamma e gli ultimi 55” sono da cardiopalma: Merletto commette fallo e manda Gallo alla lunetta che fa 2/2 (72-73).

A 13” sempre Merletto recupera un rimbalzo difensivo, passa a Marulli che a 2”  manca il colpo del ko.

Alla sirena finale, è trionfo degli ospiti con il tabellone che segna 72-73.

Ai ragazzi di Ghizzinardi, spetta ora preparare al meglio la partita del riscatto, quella del secondo turno degli spareggi in programma già tra due giorni, nuovamente tra le mura amiche martedì 16 Maggio alle 20,30.

GENERAL CONTRACTOR JESI: Ferraro 17, Merletto 13, Marulli 14, Filippini 4, Calabrese 5, Varaschin 10, Valentini 5, Cicconi Massi 4. All. Ghizzinardi

VIGOR HALLEY MATELICA: Vissani 9, Gallo 16, Seck 7, Riccio 23, Enihe 11, Adeola 2, Polselli 4, Provvidenza 1. All. Trullo

PARZIALI: 17-13, 24-23, 13-25, 18-12.

NOTE: Uscito per 5 falli Calabrese.

ARBITRI: Scaramellini di Colli Al Metauro e Paglialunga di Fabriano

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Basket

Segnala a Zazoom - Blog Directory