Connect with us

Basket

Basket serie B / Play off, a Roseto è festa per Fabriano 76-77

Oltre cento tifosi fabrianesi presenti al palaMaggetti tra cui il presidente Di Salvo. Ora il fattore campo passa in mano al quintetto di Aniello. Gara2 martedì sempre a Roseto

di Luca Ciappelloni

FABRIANO, 14 maggio 2014 – La Ristopro col cuore in gola strappa gara-1 a Roseto.

Finisce con gli oltre cento tifosi fabrianesi a festeggiare una squadra che, a prescindere dall’incertezza sul futuro, dimostra di essere di acciaio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Roseto non perdeva in casa dal 30 ottobre, Fabriano piazza un blitz fondamentale e ora ha il fattore campo nella serie.

La vittoria è centrata a fil di sirena, con Morici a sbagliare sulla gran difesa di Papa, ma la Ristopro la conquista con un secondo tempo di grande carattere e una prestazione nel complesso inappuntabile per valore collettivo.

La Liofilchem parte forte con Santiangeli e Morici, la squadra di Aniello risponde con un Fall presente nel pitturato e sorpassa con la tripla di Petracca (17-18 al 7’).

La partita prosegue sul punto a punto, con le squadre a marcarsi strette e Fabriano che coinvolge con profitto gli under Azzano e Gianoli, oltre a un Gulini che sarà fondamentale.

Stanic fa 28-31 al 15’, poi la Liofilchem si accende con due triple di Morici e va a +7 col break di 10-0.

Fabriano rimane però presente e a cavallo dell’intervallo risale in fretta la china rimettendo il naso avanti con la solita magia di Stanic (45-46 al 24’).

La Ristopro alimenta il momento positivo con un Gulini eccellente e la tripla di Petracca, riuscendo a tenere il naso avanti nonostante le risposte di Di Emidio e Seck. I padroni di casa perdono ritmo e Fabriano ne approfitta per allungare con Papa e Stanic al massimo vantaggio (59-66 al 33’), ma Roseto non si arrende e in un amen torna in parità col siluro di Dincic e il cesto di Zampogna.

È una sorta di overtime negli ultimi 5′ e Fabriano fa male ai locali dall’arco. Centanni fa 68-72 al 38’, ma le triple arrivano in sequenza poi da parte di Zampogna, Petracca e infine Di Emidio con l’aiuto di ferro e tabellone. È 76-77, Centanni sbaglia la tripla che avrebbe chiuso i conti a 9” dal gong e l’ultimo assalto è rosetano ma la Ristopro si chiude in area e Morici sbaglia da sotto.

Martedì alle 20.45 gara-2 ancora al PalaMaggetti.

Roseto: Giansante ne, Fiusco ne, Cichella ne, Zampogna 5, Dincic 9, Morici 19, Seck 8, Amoroso 2, Di Emidio 11, Natalini, Santiangeli 20, Nikolic 2. All. Quaglia

Fabriano: Papa 14, Centanni 6, Stanic 15, Fall 14, Verri ne, Petracca 14, Gianoli 4, Carsetti ne, Gulini 8, Patrizi ne, Azzano 2. All. Aniello

Arbitri: Guarino di Campobasso e Cattani di Cittaducale

Parziali: 24-23, 41-38, 57-59

©riptoduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Basket

Segnala a Zazoom - Blog Directory