Connect with us

Calcio

VIGOR SENIGALLIA / Rossoblù contro il Montefano alla prova del bomber Mastronunzio

La squadra di Lattanzi non è solo l’ex Anconitana: si gioca domenica 18 ottobre, ancora senza tifosi per le ridotte dimensioni della tribuna

SENIGALLIA, 16 ottobre 2020 – La Vigor Senigalla alla prova Mastronunzio.

Rotondo – Vigor Senigallia

Nella quarta giornata di andata di Eccellenza, i rossoblù – primi con 7 punti assieme ad altre 3 formazioni – rendono visita, domenica 18 ottobre alle ore 15.30, al Montefano, trascinato dai gol dell’ex bomber dell’Anconitana, 41 anni e non sentirli.

Il Montefano ha soltanto 2 punti in classifica, ma è una squadra da non sottovalutare: oltre al bomber, confermato dalla scorsa stagione, il reparto avanzato può disporre dell’altro valido attaccante Bonacci, in gol domenica scorsa a Marina, e della fantasia di Jachetta.

Ma a livello di qualità ed esperienza la squadra di mister Lattanzi è senz’altro da prima metà di classifica: la difesa è guidata dal giovane, ma già esperto, portiere Rocchi e dal difensore Moschetta, 28 anni ma in Eccellenza dal 2009; a centrocampo c’è tutta l’esperienza di Latini, 6 stagioni in serie D alle spalle, di Gigli, 39 anni, in Eccellenza addirittura dal 2000 e soprattutto

Carotti – Montefano

di Carotti, 35 anni, circa 300 presenze in carriera fra serie B e serie C, anche in squadre di prestigio come la Cremonese, di cui è stato una bandiera.

La Vigor non avrà sicuramente Rotondo, squalificato e Savelli, infortunato: Clementi dovrà reinventarsi la difesa, inserendo tra gli 11 di partenza anche un under classe 2001 in luogo dello stesso Rotondo.

Torna disponibile invece Vitali, ed anche Lazzari è dato sulla via del recupero.

Non sarà, comunque, una partita facile e il mister senigalliese ne è conscio: “Mastronunzio è un giocatore che non ha bisogno di presentazionisottolinea – ma il Montefano ha pure altri elementi di qualità e sul suo campo è molto insidioso”.

Non ci saranno i tifosi: nel piccolo stadio di Montefano si giocherà infatti ancora senza pubblico.

Andrea Pongetti

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio