Connect with us

Calcio

Jesina / Giancarlo Chiariotti: «sappiamo che dovremo star lì, in alto»

Il Presidente si è detto sereno esprimendo soddisfazione per la vicinanza di Pieralisi e delle Istituzioni. Su Ferretti decisione a breve

JESI, 1 agosto 2022 – In un’estate che ha visto la Jesina dover smaltire la rabbia dell’eliminazione Play-Off, ma che al tempo stesso, grazie all’intervento economico e morale dell’industriale jesino Andrea Pieralisi, ha ritrovato slancio, vigore ed entusiasmo, la società ha allestito una rosa per puntare ad un torneo di vertice.

Chiariotti, Pieralisi

Il Presidente Giancarlo Chiariotti, dopo il via alla preparazione che ha sancito l’inizio ufficiale della nuova stagione agonistica, si è mostrato sereno e fiducioso sull’operato di staff e squadra.

Presidente, quali sono le sensazioni dopo i primi giorni in cui si è ripreso a sudare?

«Sono passati solo pochi giorni, quindi è ancora presto per tracciare dei bilanci. Per ora tutto sta procedendo senza particolari intoppi, con staff tecnico e squadra che stanno lavorando al meglio».

È una Jesina che in questa stagione non potrà certo nascondersi, visto la rosa costruita

«Sappiamo che dovremo star lì, nei primi posti, e vedere cosa accadrà. Saremo pronti poi, se dovesse esser necessario, anche ad intervenite per migliorare qualcosa».

Pieralisi, Strappini, Chiariotti

Per quanto riguarda il mercato, a che punto è la situazione del difensore Santiago Ferretti che non ha potuto iniziare la preparazione a causa di un infortunio?

«Il giocatore a breve, tra qualche giorno, effettuerà un nuovo consulto medico. Solo allora saremo in grado di poter prendere una decisione definitiva, in base al responso. Il suo è un ruolo molto delicato, per cui occorrerà muoversi appena possibile, ma al tempo stesso, abbiamo anche giocatori in grado di adattarsi bene al ruolo di centrale, che potrebbero coprire temporaneamente questa mancanza. Infine, potrebbero anche capitare nei giorni a venire delle opportunità che potrebbero fare al caso nostro, anche se valuteremmo solo elementi in grado di farci fare un effettivo salto di qualità. Vediamo prima di tutto, ripeto, l’esito di questo consulto, poi avremo tutti le idee più chiare».

L’avvicinamento alla Jesina Calcio di un personaggio come l’industriale jesino Andrea Pieralisi, potrebbe fare da “apripista” per altri imprenditori del nostro tessuto industriale, è daccordo?

«Certo, speriamo fortemente che questo accada. Anche con l’Amministrazione Comunale si sta instaurando un rapporto di cordialità, e questo non può che farci piacere».

Ha un messaggio da lanciare ai tifosi?

«Non ho qualcosa in particolare da dire. È ovvio che la loro vicinanza sarà fondamentale, per ora facciamo lavorare la squadra sul campo. Sono comunque molto sereno».

Michele Grilli

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio