Connect with us

Calcio a 5

CALCIO A CINQUE / Cup 2022, comanda il Covid: da final eight a final seven

Il Pietralacroce ’73 rinuncia per problemi di positività all’interno del gruppo squadra. Si parte il 6 gennaio al PalaSavelli di Porto San Giorgio

JESI, 5 gennaio 2022 – Prende il via domani la fase finale Cup 2022 di calcio a 5 in programma al PalaSavelli di Porto San Giorgio.

Manifestazione giunta alla 37° edizione.

Final eight che purtroppo già prevede una defezione, quella del Pietralacroce ’73 che ha dovuto rinunciare causa Covid.  “Preso atto della situazione epidemiologica attuale – ha scritto la società ai dirigenti del Comitato regionale Marche della Figc -, considerati i numerosi contagiati all’interno dei nostri gruppi squadra di serie C1 e U.19 che non hanno consentito di allenarci mai dopo il 23 dicembre. Dovendo, ora, rinunciare anche a diversi elementi che hanno avuto contatti diretti con positivi al virus Sars Cov-2, ed infine, con la consapevolezza che la nostra partecipazione possa rappresentare una minaccia per l’intera manifestazione sportiva, l’A.S.D. Pietralacroce’73 comunica che non prenderà parte alle Futsal Finals Cup 2022.”

Alla manifestazione prenderà parte anche le formazioni di Jesi, Cerreto D’Esi e Chiaravalle.

Di seguito le anteprima dei tre allenatori.

Pieralisi Gabriele, coach

Gabriele Pieralisi (Jesi C5): a questi livelli viviamo lo sport come passione fatto di stimoli, di serenità. Visto il periodo alcune prerogative vengono meno e non si riesce a vivere la situazione in maniera spensierata e bella come la manifestazione merita.

Una manifestazione stupenda alla quale partecipa tante squadre ed è vissuta e vista da tantissimi spettatori. Una esperienza bellissima le final eight Cup 2022 ma purtroppo in questo momento la massima spensieratezza e la massima serenità non c’è.  Al di là di tutto a livello emozionale ed emotivo manca la serenità giusta.

Non riesco dunque ad esprimere giudizi tecnici visto anche che si è ritirata una squadra e questo non è una cosa bella.

Paolo Amadei (Cerreto D’Esi): abbiamo delle assenze legate al Covid ma ci siamo allenati bene e saremo pronti. Ci dispiace che saremo sette squadre per la rinuncia del Pietralacroce. Chiaramente puntiamo al massimo, come stiamo facendo in campionato. Non sarà facile perchè abbiamo assenze veramente pesanti. Incontreremo subito il Csi Stella che è di una categoria sotto a noi ma sono convinto che ci darà filo da torcere. Siamo molto fiduciosi la squadra sta bene la società ci crede penso faremo bene.

Francesco Cecchini (Chiaravalle C5): Per noi grande onore. Siamo una squadra di C2 ed incontriamo una avversaria forte come lo Jesi che ha tradizione e ha già vinto questa competizione. Siamo contenti di essere arrivati alla fase finale dove ci sono team molto forti ed organizzati, però siamo contenti e ci batteremo per fare la nostra bella figura.
L’Albo d’oro delle ultime competizioni, considerato che nel 2020 le finali non si sono disputate, è il seguente: 2015 – Futsal Coba, 2016 – Cus Macerata, 2017 – Futsal Coba, 2018 – Pol. Cagli, 2019 – Jesi C5, 2020 – Recanati C5, 2021 – non disputata

PROGRAMMA

giovedì 6 gennaio – Cerreto D’Esi – Csi Stella (ore15 arbitri Bruschi e Pennesi), Montelupone C5 – Audax 1970 S.Angelo (ore 17, Ricci e Malvestiti), Chiaravalle Futsal – Trillini Auto Jesi (ore 19, Eco e Guastalla), qualificato Sangiorgio

sabato 8 gennaio – prima semifinale ore 19, seconda semifinale ore 21

domenica 9 gennaio – finale ore 18,30

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Calcio a 5

Segnala a Zazoom - Blog Directory