Connect with us

Basket

Basket serie B / Ristopro Fabriano, manca l’ultimo passo: è 2-1 sulla Luiss Roma

Un monumentale Stanic nell’ultimo quarto prende per mano i cartai, la Luiss si arrende 77-72. Domenica alle 19.30 a Cerreto d’Esi gara-4

Luca Ciappelloni

CERRETO D’ESI, 2 giugno 2023 –  La Ristopro supera in volata la Luiss Roma in gara-3 e adesso è a un passo dagli spareggi promozione di Ferrara.

Domenica alle 19.30 ancora al PalaChemiba la squadra di Aniello avrà il match point per volare all’ultimo atto di una stagione che resterà comunque nella storia.

In gara-3 Fabriano vince andando anche oltre la logica dei numeri, perché concede 25 rimbalzi d’attacco e perde 22 palloni contro la grande intensità difensiva e fisicità dei capitolini.

La forza d’animo di Papa e compagni è però senza eguali e riescono a tenere aperta la partita fino all’ultimo quarto, quando poi sale in cattedra un clamoroso Stanic.

La partita si incanala sui binari giusti per la Ristopro, comandata da Papa, ormai un sicurezza anche nella metà campo offensiva, oltre che nel lavoro sotto i tabelloni (15 rimbalzi).

I biancoblù allungano sul 14-6 al 6’, ma la Luiss inizia a macinare a rimbalzo d’attacco e resta in scia, anche dopo la seconda mini-spallata fabrianese che sancisce il massimo vantaggio di serata sul cesto di Gianoli (25-15 al 9’).

Fabriano dal secondo quarto paga dazio alle palle perse e ai secondi possessi dei romani, fino a subire il sorpasso sui canestri di Legnini e Allodi (36-37 al 19’).

L’equilibrio è però una costante di questa serie e le due squadre si marcano strette in un terzo quarto di scarsa produzione offensiva da ambo i lati (52-49 al 30’).

Il meglio rimane alla fine e quando la Luiss sembra prendere in mano la partita, convertendo i buoni tiri prodotti in due triple di Legnini (55-60 al 34’), la squadra di Aniello trova di nuovo il modo di risalire la corrente.

Centanni è sempre una sentenza al tiro, poi è il veterano Stanic a prendersi la scena con dieci punti in meno di 3’ che ribaltano tutto (70-66 al 38’).

La stoppata di Centanni su D’Argenzio ad un minuto dal termine è l’istantanea della serata per Fabriano, che raccoglie sei punti nel finale da un glaciale Gulini tra cui i liberi della tranquillità.

Fabriano: Papa 16, Centanni 18, Stanic 24, Fall 2, Verri ne, Carsetti ne, Petracca ne, Gianoli 5, Cola ne, Gulini 10, Patrizi ne, Azzano 2. All. Aniello

Roma: Murri 5, Perotti ne, Jovovic 9, Allodi 8, Fallucca 8, Pasqualin 9, D’Argenzio 15, Invernizzi ne, Barbon 3, Tolino, Di Bonaventura 2, Legnini 13. All. Paccariè

Arbitri: Chiarugi di Pontedera e Melai di Calcinaia

Parziali: 25-18, 37-37, 52-49

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Basket

Segnala a Zazoom - Blog Directory