Connect with us

Calcio

Serie D / La Vigor regala una gioia a Senigallia col primo successo interno

Convincente 3-0 contro una Nuova Florida tutt’altro che arrendevole.

Ennesima grande risposta del pubblico nonostante il pomeriggio feriale e il momento difficile per la città

SENIGALLIA, 28 Settembre 2022 – Non tutte le vittorie sono uguali e quella della Vigor contro il Nuova Florida, nell’infrasettimanale della quarta giornata di serie D, decisamente non lo è.

In una città ancora circondata da fango e sporcizia, a pochi giorni da una drammatica alluvione, i rossoblù in campo mettono gioco e cuore conquistando la prima vittoria interna stagionale e regalando due ore di svago ad una tifoseria duramente colpita, come migliaia di senigalliesi, dai tragici eventi: una tifoseria ancora una volta di categoria superiore, perché in un contesto del genere, con anche i collegamenti stradali per raggiungere lo stadio non del tutto ripristinati, avere in un pomeriggio infrasettimanale circa 700 spettatori allo stadio è l’ennesima conferma della incrollabile fedeltà del popolo vigorino dopo i 1.400 del match d’esordio contro il Chieti.

Ma sempre con il massimo rispetto della tragedia avvenuta ormai diversi giorni fa, come recita lo striscione mostrato dai Ragazzi della Nord: “Il movimento ultras unito nella solidarietà”: a sostenere Senigallia dopo l’alluvione nei giorni precedenti sono arrivati infatti anche gli ultras di Ascoli, Ancona, Biagio Nazzaro e addirittura Cavese, dalla Campania.

Il tifo organizzato rossoblù era presente, ma appunto ha preferito comprensibilmente non cantare durante la gara.

Una gara che ha visto una super Vigor Senigallia battere una formazione tutt’altro che modesta.

Non inganni infatti il risultato, i laziali hanno mostrato il loro valore ma oggi gli uomini di mister Aldo Clementi sono stati perfetti.

Dopo un avvio favorevole agli ospiti, il match si sblocca al 22′ grazie al servizio di Kerjota per D’Errico, il fantasista non sbaglia e sigla l’1-0, poco prima di abbandonare il campo per infortunio a ridosso dell’intervallo.

La Nuova Florida però c’è e impensierisce più volte Roberto, sempre sicuro.

Nella ripresa, passata la paura del possibile pareggio, la Vigor riparte a mille. Neanche il tempo di rientrare e i rossoblù raddoppiano con Baldini al 49′. 

Su assist del centrocampista senigalliese, Kerjota chiude una gara divertente e combattuta: il baby albanese spara all’incrocio un mancino imprendibile al 68′.

Alla fine scroscianti e sacrosanti applausi del Bianchelli a tutto l’undici vigorino, con la curva che incita a voce altissima non solo la Vigor, ma tutta la città.

VIGOR SENIGALLIA (4-3-3): 

Roberto; Mori (71′ A. Pesaresi), Marini, Magi Galluzzi, Bucari; Mancini (83′ Tomba), Pierpaoli (62′ Gambini), Baldini; Kerjota, Perri (63′ Vrioni), D’Errico (39′ D. Pesaresi). All. Clementi.

TEAM NUOVA FLORIDA ARDEA (4-3-3): 

Giordani; Romanelli (48′ Vanni), Spina, Morelli, Contini; Toskic, Zitelli, Cannizzaro (57′ Boggia); Capparella, Kobvasniuk (48′ Sicurella), El Bakhtaoui. All. Del Grosso.

Arbitro: Maccorin di Pordenone.

Reti: 22′ D’Errico, 46′ Baldini, 68′ Kerjota.

Note: ammoniti Baldini, Zitelli e Romanelli; recupero 3’+4′; spettatori 700 circa.

Foto in evidenza di Carlo Castorina

©RIPRODUZIONE RISERVATA

image_pdfimage_print

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio