Connect with us

Calcio

Eccellenza / Jesina, Cordella: «Jesi piazza tosta, con tifoseria che fa invidia a tante altre»

A tu per tu con l’attaccante approdato a Jesi dal Mondolfo-Marotta. Sua la rete che ha regalato il pareggio alla Jesina nell’ultima gara col Tolentino

Jesi, 8 febbraio 2024 – Arrivato in punta di piedi dal Marotta-Mondolfo in Promozione Giovanni Cordella, autore di 11 gol nell’ultimo torneo, si è saputo ritagliare uno spazio importante in squadra, grazie all’impegno profuso in campo e ai suoi gol, in alcuni casi decisivi. 6 le reti totali, di cui 5 in campionato e 1 in Coppa Italia.

L’ultima rete realizzata, quella su rigore domenica scorsa al “Carotti” col Tolentino, che ha regalato il pareggio ai leoncelli dopo un pessimo primo tempo.

Giovanni, quale è stato il tuo percorso calcistico e quale il gol che ricordi con più affetto?

«Ho iniziato nelle giovanili del Fossombrone, per passare poi al settore giovanile del Gubbio nella categoria Giovanissimi sino ad approdare in prima squadra, allora in serie D. Dopo Gubbio, ho militato sempre in D nel Trestina, in Umbria, Nardò e Sammaurese. Successivamente, sono andato al Fossombrone in Eccellenza, e negli ultimi 2 anni al Mondolfo Marotta. Il gol che non scorderò mai, fu il mio primo in D col Trestina a Fiorenzuola, che valse il pareggio finale per 1-1».

Qual è stato invece il tuo impatto con la piazza e con quell’Eccellenza che avevi lasciato?

«Devo dire che tra la Promozione e l’Eccellenza c’è sempre molta differenza. L’impatto con la piazza di Jesi è stato comunque buono, anche se ho impiegato un pò di tempo ad ambientarmi. Devo dire che i compagni di squadra mi hanno aiutato molto nell’inserimento, facendomi sentire subito parte del gruppo. Jesi è una piazza abbastanza tosta, con una tifoseria che fa invidia a tante altre, e che ti sostiene anche se sei in difficoltà. Se fai bene poi, c’è un clima molto positivo».

L’attaccante leoncello Giovanni Cordella

Come ti trovi con i compagni di reparto, c’è una posizione in campo che preferisci?

«Coi compagni di reparto mi trovo molto bene, con uno come Trudo poi, di meglio non potrei chiedere. Personalmente, prediligo giocare da prima punta, ma mi adatto anche da seconda. Davanti inoltre, abbiamo anche giocatori come Chacana e Belkaid, così per noi attaccanti è sempre più facile andare in porta, senza dimenticare anche Kouentchi, appena arrivato».

Nelle ultime gare, oltre alle reti siglate, ti abbiamo visto in netta crescita

«Sì, rispetto ad inizio anno sono cresciuto fisicamente e mentalmente. Per un attaccante poi, giocare e segnare è tutto. Così, è naturale che ogni cosa diventi più semplice».

Nell’ultimo match è arrivato il pareggio col Tolentino, che ha rimesso in piedi una gara iniziata molto male

«Sì, è vero. Tirare il rigore domenica scorsa sotto la curva non è stato affatto facile. Devo ringraziare Belkaid, che fu tralaltro anche uno dei primi allenatori nei miei inizi al Fossombrone, che mi ha lasciato tirare. Direi che è arrivato comunque un punto d’oro. Nel primo tempo, abbiamo corso un po’ a vuoto, senza stare bene in campo. Una volta rimessa in piedi la gara, abbiamo provato anche a vincerla con altro attaccante, creando 4/5 occasioni nitide. Purtroppo, più di un gol a partita non riusciamo a farlo».

Domenica la Jesina sarà impegnata in trasferta con la Sangiustese, in una gara da non fallire

«Sì, dovremo fare la partita da subito, evitando di commettere gli stessi errori visti a Montegranaro, per portare a casa i 3 punti. Ai tifosi, dico di continuare a sostenerci come hanno sempre fatto, anche nei momenti più difficili. Daremo tutto».

ECCELLENZA MARCHE

6° GIORNATA girone ritorn0 11 febbraio 2024

Azzurra Colli – Maceratese, Castelfidardo – Chiesanuova, K Sport Montecchuo Gallo – Monturano, Montegranaro – Osimana, Montegiorgio – Urbino, Sangiustese – Jesina, Tolentino – Montefano, Urbabnia – Civitanovese

CLASSIFICA

Civitanovese 36; Montegranaro, K Sport Montecchio Gallo  33; Chiesanuova, Montefano  32; Castelfidardo, Maceratese 30; Urbino, Urbania 29; Tolentino, Osimana 28; Jesina 27; Montegiorgio 17; Monturano 15; Sangiustese 12; Azzurra Colli 8

Promozione direttaplay offplay outretrocessione diretta

MARCATORI

Alessandroni

reti 11: Alessandroni (Osimana);

reti 7: Sartori (Urbino), Borrelli (Tolentino);

reti 6: Perri (Maceratese), Tonuzi (Montegranaro), Bardeggia ( K Sport Montecchio), Defendi (Chiesanuova)

 

7° giornata girone di ritorno 18 febbraio 2024

Monturano – Castelfidardo, Chiesanuova – Azzurra Colli, Civitanovese – Montegranaro, Jesina – Montefano, Maceratese – K Sport Montecchuo Gallo, Osimana – Tolentino, Urbania – Montegiorgio, Urbino – Sangiustese

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

JESINA CALCIO

Tutte le notizie sulla Jesina Calcio
Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory