Connect with us

Calcio

Calcio Serie C / L’Ancona fa suo il derby con la Fermana, colpo Recanatese

I dorici tornano ai 3 punti nel derby da ultima spiaggia con la Fermana. Decide il match Spagnoli. Torna alla vittoria la Recanatese con il Pescara. Buon punto Vis a Pineto

VALLESINA, 6 marzo 2024 – L’Ancona era attesa da un derby da dentro o fuori con la Fermana, fanalino di coda, ma squadra ancora viva.

In una gara che non ha regalato grandi emozioni nel primo tempo, anche se in un paio di occasioni è stata la Fermana a rendersi più pericolosa. Ancona che ha rischiato anche di rimanere in 10 per due entrate rischiosissime di Saco su cui l’arbitro, il signor Zoppi di Firenze, ha sorvolato.

Nel finale di primo tempo, allontanato dalla panchina il tecnico dorico Colavitto.

La gara si è sbloccata poi nella ripresa, con l’Ancona che è passata in vantaggio col suo uomo simbolo, il bomber Spagnoli, andato in rete al 47’ su calcio di rigore concesso per un fallo degli ospiti su Moretti.

Sul dischetto, l’attaccante dorico ha messo la palla in rete, mettendo poi in cassaforte il risultato dopo pochi minuti, al 53’, siglando la sua personale doppietta.

Un momento del derby del “Del Conero” Ancona-Fermana (foto profilo FB Ancona Calcio)

Tardiva la reazione dei canarini, andati in rete al solo 90’ con Sorrentino, per il gol della bandiera.

Un successo importantissimo dunque per l’Ancona, ancora convalescente, ma tornata ai 3 punti, oggi fondamentali.

Vittoria vitale anche per la Recanatese dopo un periodo difficilissimo.

Al “Tubaldi”, i ragazzi di Filippi sono riusciti ad aver la meglio del Pescara, una delle grandi del torneo, ora in crisi anche per l’uscita nelle ultime settimane di mister Zeman, alle prese con problemi di salute, personaggio di non facile sostituzione.

Gara iniziata in salita col vantaggio ospite di Merola al 5’, ma giallorossi hanno ristabilito la parità al 24’ con Melchiorri, ritornato al gol dopo un lungo digiuno.

La Recanatese ha poi ribaltato il risultato nella ripresa, al 47’, con Lipari, ma il Pescara ha ristabilito nuovamente la parità ancora con Merola al 61’, su calcio di rigore.

Al 67’, la rete decisiva di Ferrante, giocatore reintegrato in rosa con l’arrivo del nuovo tecnico, finito invece precedentemente fuori dal progetto nelle scorse settimane.

Il giallorosso Ferrante, autore della rete decisiva col Pescara, abbracciato dai suoi (foto profilo FB Recanatese Calcio)

3 punti fondamentali dunque, per sperare ancora e risalire in classifica, con la salvezza diretta oggi, a soli 3 punti di distanza.

Buon punto della Vis nella tana del Pineto dopo 2 sconfitte consecutive che avevano minato tante certezze sino ad ora acquisite.

L’1-1 finale testimonia una Vis in ripresa, anche se ad 1 solo punto di distanza dalla zona Play-Out.

Il vissino Nicastro, autore della rete del vantaggio a Pineto (foto sito ufficiale Vis Pesaro Calcio)

Vis in vantaggio al 40’ con Nicastro bravo ad insaccare di testa la palla dell’1-0, dopo un brivido al 30’ con il vissino Tonucci bravo a salvare sulla linea di porta una conclusione dei padroni di casa con Lombardi.

Rete del pareggio siglata dall’abruzzese Chakir al 76’, che ha ristabilito la definitiva parità.

I risultati delle gare di ieri: Pineto-Vis Pesaro 1-1, Virtus Entella-Perugia 5-0 AnconaFermana 2-1, Carrarese-Cesena 3-2, Gubbio-Arezzo 2-0 e Recanatese-Pescara 3-2

Olbia-Juventus Next Gen e Spal-Torres (mercoledì 6 marzo, ore 18:30), Pontedera-Lucchese e Rimini-Sestri Levante (ore 20:45)

La Classifica provvisoria in attesa delle gare di mercoledì: Cesena 74, Torres 62, Carrarese 56, Perugia 52, Gubbio 51, Pescara 44, Pontedera 42, Juventus Next Gen, Pineto, Rimini e Arezzo 38, Virtus Entella 37, Lucchese 35, Vis Pesaro e Ancona 33, Spal 32, Recanatese 30, Sestri Levante 28, Olbia 22, Fermana 20.

Il prossimo turno, che si giocherà tra domenica 10 marzo: Perugia-Ancona (sabato 9 marzo, ore 16:15), Lucchese-Olbia, Spal-Rimini e Torres-Virtus Entella (domenica 10 marzo, ore 14:00), Arezzo-Vis Pesaro, Juventus Next Gen-Pontedera e Pescara-Carrarese (ore 18:30), Fermana-Pineto (ore 20:45), Cesena-Gubbio e Sestri Levante-Recanatese (lunedì 11 marzo, ore 20:45)

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory