Connect with us

Calcio a 5

Calcio a 5 / Serie C1, oggi è il gran giorno per lo Jesi: alle 15 al PalaTriccoli il match di ritorno contro Antenore Padova

I leoncelli potrebbero essere l’unica formazione degli sport di squadra jesini a salire di categoria sul campo. Mister Pieralisi: “Abbiamo voglia di giocare e vincere. Serve lucidità ed esperienza”

JESI, 8 giugno 2024 – Tra lo Jesi e la Serie B di calcio a 5 c’è solo (forse) l’Antenore Padova. Oggi, sabato 8 giugno, al PalaTriccoli alle ore 15.00 si gioca la finalissima di ritorno dei play-off nazionali di Serie C1. Si parte dall’1-1 dell’andata: la squadra che vince è promossa nella terza divisione del futsal nazionale. In caso di ulteriore parità al termine dei 40 minuti regolamentari, ci saranno supplementari ed eventuali calci di rigore. Tra l’altro lo Jesi C5 potrebbe essere l’unica formazione cittadina a ottenere una promozione nella categoria superiore in tutti gli sport di squadra. 

Siamo arrivati al termine – spiega mister Gabriele Pieralisidi questa lunghissima stagione, iniziata ad agosto. Abbiamo giocato tantissime partite, visto che siamo arrivati in fondo anche in Coppa Marche, arrivando in semifinale. Credo che ci siamo meritati di giocare questa sfida decisiva, anche perché all’ultima giornata di campionato è sfumata la possibilità di giocare lo spareggio promozione contro la Nuova Juventina. Avremmo meritato entrambe di salire di categoria, dato che abbiamo perso il campionato per 3 punti: piccoli dettagli hanno fatto la differenza. 

Ce la metteremo tutta per coronare una stagione ricca sia di delusioni che di soddisfazioni. Speriamo che la partita di stasera possa ripagarci di tutti i sacrifici fatti, dato il duro lavoro fatto per arrivare fino a questo appuntamento. La società mi ha messo a disposizione una squadra importante per arrivare in fondo in tutte le competizioni. Dobbiamo affrontare il match seriamente, non possiamo farci prendere dall’ansia e dalla troppa voglia di vincere. Serve lucidità ed esperienza. Spero che il pubblico sia molto numeroso oggi: il caldo potrebbe rubarci qualche persona, tentata ad andare al mare. Noi, però, adesso abbiamo voglia di giocare”.

Arbitreranno il match Luca Gaetani di Empoli e Antonio Carotenuto di Torre Annunziata, con cronometrista Alessandro Di Virgilio. In caso di sconfitta, comunque, sono alte le chances di ripescaggio per la squadra perdente.

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Calcio a 5

Segnala a Zazoom - Blog Directory