Connect with us

Calcio

PROMOZIONE / Il Moie Vallesina all’esordio: al Pierucci arriva il Marzocca

Il Sassoferrato Genga ospite del K Sport Montecchio. Sabato quattro anticipi, inizio alle ore 15,30. I pareri di Cristian Appolloni e Matteo Rossi

VALLESINA, 22 ottobre 2020 – Dopo tanta attesa sabato 24 ottobre parte il campionato di Promozione.

Novità sostanziali rispetto al passato con la formula di tre gironi complessivi composti da 12 squadre ciascuno.

La prima classificata, di ogni girone, alla fine, salirà in Eccellenza, l’ultima retrocederà in Prima Categoria. Play off dalla seconda alla quinta, play out dall’ottava all’undicesima.

Le squadre, tutte, sono oltre due mesi che si stanno allenando considerata anche l’incertezza del dopo ferragosto da parte del Comitato Regionale della Figc, che organizza i campionati, prima a decidere per due giorni da 18 e poi ritornare sui propri passi con tre gironi da 12.

Ora è arrivato il momento di calciare la palla per far gol.

MOIE VALLESINA

Il Moie Vallesina del riconfermato mister Matteo Rossi ha cambiato poco o nulla. Perso Magini che ha deciso di accasarsi alla Sampaolese è arrivato Compagnucci lo scorso anno nel club di mister Latini: in pratica una sorta di scambio. In uscita anche il difensore Candolfi accasatosi al Fabriano Cerreto. Di conseguenza il Moie Vallesina si presenterà ai nastri di partenza con la solita squadra esperta composta soprattutto da Trudo, Api e Colombaretti ma che di certo presenterà, come sempre ha fatto, alcuni giovani interessanti prodotto del settore giovanile.

L‘ultima di campionato della passata anomala stagione la squadra del presidente Roberto Possanzini l’aveva disputata ad Urbino il 22 febbraio 2020 vincendo 3-2 con reti di Martellucci, Arcangeli e Api su rigore. La domenica precedente, che aveva visto il debutto in panchina di Matteo Rossi, i rossoblù avevano vinto al Pierucci contro la Vigor Castelfidardo per 1-0 con rete di Borocci.  Sabato tribune aperte per un massimo di 70 presenze.

Per ciò che riguarda l’avversario del Moie, il Marzocca è allenato dal riconfermato Dino ‘Gilda’ Giuliani.

Matteo Rossi allenatore Moie Vallesina: “Si parte, è giusto che la Federazione abbia preso una posizione. Noi siamo

Matteo Rossi allenatore Moie Vallesina

contenti di poter ritornare a giocare come anche la società. Ci siamo sempre allenati, il calcio manca perché sono mesi che non si gioca. Ripartiamo con le stesse certezze dell’anno scorso. Partiamo con un gruppo affiatato in un ambiente giusto. La mia idea, confermata dalla società e dal direttore sportivo Federico Topa, era quella di dare continuità ad una squadra che ha margini di miglioramento. Lo scopo è continuare sulla falsa riga dell’ultimo periodo del febbraio scorso. Quando sono arrivato avevamo fatto due partite due vittorie, ora vogliamo dar seguito ai risultati. Per noi è come continuare. Sarà un campionato corto, lo scopo è partite bene per non trovarsi nella condizione di dover rincorrere perché poi non è detto che ci sia tempo per farlo. Vogliamo creare entusiasmo e giocare per aiutare anche a non pensare a quello che ci circonda fuori. Le avversarie? Non è facile stabilire il valore di ogni squadra, ci conosciamo poco. Vedo al di sopra delle altre il Gabicce Gradara che ha tenuto intatto il proprio organico inserendo elementi come Cinotti, ottimo giocatore per la Promozione. Per il resto potrebbe esserci il Fermignano che ha inserito Paiardini, già bravo quando ancora giocavo, ed ora sicuramente non solo di qualità ma anche di esperienza. Difficile comunque in generale fare un pronostico. Parlerà il campo e poi il tutto potrebbe essere condizionate da quelle che potrebbero essere quarantene o non quarantene”.

SASSOFERRATO GENGA

Il Sassoferrato Genga invece, retrocesso a tavolino dall’Eccellenza, per una scelta imposta dalla Lnd nazionale, considerato che al momento dello stop dei campionati era all’ultima posizione di classifica, ha consegnato la conduzione tecnica della squadra a Diego Marinelli che è subentrato a Sergio Spuri il quale, come noto, si è accasato in LegaPro a Fano come vice allenatore di Marco Alessandrini. L’ultima volta in campo per il Sassoferrato coincise, sempre il 22 febbraio scorso, con un pareggio interno contro il Valdichienti per 1-1, rete di Piermattei.

Sabato sarà ospite del K Sport Montecchio a Vallefoglia. Formazione di casa che lo scorso campionato erano in Prima Categoria, ripescato nella categoria superiore. E’ allenato da Marco Marchetti. 

Appolloni Cristian Sassoferrato Genga

Cristian Appolloni direttore generale del club sentinate: “Finalmente è arrivata l’ufficialità che si può iniziare e questo è importante. I timori ci sono, la situazione sanitaria è in continua evoluzione ed i numeri giorno dopo giorno non sono incoraggianti. Non possiamo pensare però di fermare tutto. Come società abbiamo preso tutti gli accorgimento del caso nell’organizzazione degli spogliatoi, nell’applicazione del protocollo Figc. Anche il caso che abbiamo avuto settimane fa è stato arginato in maniera perfetta e fortunatamente è rimasto fine a se stesso. I timori ci sono. Parlando di calcio come Sassoferrato Genga pensiamo di aver allestito una buona squadra e visto anche il tipo di campionato, diverso rispetto alle scorse stagioni, con solo 22 giornate, dovrà essere fondamentale l’approccio. Non dobbiamo sbagliare. Siamo contenti della squadra allestita formata da giovani, ragazzi che hanno molta voglia. Da parte loro c’è stato subito il massimo impegno come i 12 ragazzi inseriti nella rosa della prima squadra, fuori quota, e promossi dal nostro settore giovanile. Non vedo super favorite, non vedo squadre materasso. Ripeto, l’importante e fondamentale, visto quanto sarà breve la stagione, l’approccio. Certo è difficile organizzarci in questa maniera ma avere delle certezze è tutto”.

1 GIORNATA

Fermignanese – Cantiano (Denti di Pesaro), Gabicce Gradara – Portuali Ancona (domenica 25 ottobre ore 14,30), Barbara – Villa San Martino (Bini di Macerata), Montecchio – Sassoferrato Genga (D’Ascanio di Ancona), Moie Vallesina – Marzocca (Massei di Ancona), Valfoglia – Mondolfo (dom)

PROSSIMO TURNO (31 ottobre 2020 ore 14,30)

Cantiano – Montecchio, Mondolfo – Barbara, Marzocca – Fermignanese, Portuali Ancona – Moie Vallesina, Sassoferrato Genga – Valfoglia, Villa San Martino – Gabicce Gradara

Evasio Santoni collaborazione di Luca Ciappelloni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio