Connect with us

Basket

Basket serie B / Aurora Jesi, l’appello di Lardinelli: “fronte unico tra società, squadra e pubblico”

Agevolazioni per tutti: con il biglietto di gara1 domenica pomeriggio ore 18 a 10€, ingresso gratis in gara2 mercoledì 18 ore 20,30

JESI, 13 Maggio 2022 – Conferenza stampa a pochi giorni dall’inizio dei play out, voluta dall’amministratore unico Altero Lardinelli il quale, insieme al responsabile della comunicazione Paolo Rosati, hanno fatto trapelare un messaggio chiaro e conciso in vista delle sfide degli imminenti play out contro Civitanova che inieranno domenica pomeriggio al Palatriccoli: “una conferenza che abbiamo voluto per chiarire la situazione e lanciare dei messaggi le parole di Paolo Rosati, che prosegue: “Il primo, è che per noi sarà fondamentale centrare il mantenimento della categoria. Lanciamo l’appello alla città di restare vicino alla squadra ora più che mai in questo momento che ne ha particolarmente bisogno e perciò abbiamo deciso che in occasione della gara 1, inizio ore 18, il biglietto sarà al costo di 10 euro valido per tutti i settori. Inoltre, con lo stesso, si potrà accedere gratuitamente  a gara 2 di mercoledì 18 alle ore 20,30, sempre al PalaTriccoli.”

L’Amministratore Unico, Altero Lardinelli ha proseguito dicendo: “ora più che mai ci troviamo davanti ad una situazione difficile. L’obiettivo di inizio stagione erano i play off, non ci siamo riusciti e addirittura ci ritroviamo ai play out. Dobbiamo lottare per la salvezza e per la città di Jesi prima ancora che per l’Aurora Basket. In caso di sconfitta si perderebbe una società di tutto rispetto che vanta nella propria storia 25 anni di serie A e che rimane al secondo posto come affluenza di pubblico e il primo come categoria.” Lardineli ha aggiunto: “Quello di cui ora ha bisogno l’Aurora è il pieno sostegno del suo pubblico, in modo che così tutti insieme potremmo essere in grado di superare queste difficoltà. Questa salvezza è molto importante, così che dal prossimo anno potremmo nuovamente metterci al lavoro per pianificare una stagione che sia realmente all’altezza, persino in grado di poter raggiungere e affrontare dei play off e tornare a rivestire il ruolo che più le compete all’interno del basket. Abbiamo il pieno appoggio dei nostri sponsor e insieme abbiamo tutti il desiderio per il futuro non di disputare una serie B da ultima in classifica ma piuttosto da protagonista e addirittura essere in grado di poter vincere”. Sui giocatori: “Hanno la piena consapevolezza che chi vorrà continuare a far parte di questa squadra, deve dimostrarlo ora. Come società, come staff e la squadra stessa, siamo super determinati a lasciarci alle spalle questi play out nel minor tempo possibile”. L’invito ai tifosi: “Li invitiamo ad essere presenti e far sentire il proprio calore”.

“E’ vero, abbiamo pure commesso errori, lo riconosco”ha concluso Lardinelli“ma posso garantire che abbiamo fatto tutto quello che era possibile fare per cercare di evitare questa situazione: venite a supportare questi ragazzi! cerchiamo di uscirne tutti insieme in modo così da poterci salvare per poi mettere un punto e ripartire. Se società, squadra e pubblico faranno fronte unito, allora potremmo farcela e insieme potremmo poi costruire il  futuro. Lo dobbiamo a noi, all’Aurora basket e sopratutto alla città di Jesi”.

Il dirigente poi ha concluso ponendosi la domanda se fosse stato possibile intervenire sul mercato affermando: “c’era la disponiblilità economica ma non siamo riusciti a trovare dei profili adatti. Crediamo fermamente in quello che abbiamo: sono forti, capaci ed in grado di poterci salvare. Valgono più dei risultati ottenuti. Questo lo garantisco.”

Valentina Triccoli

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Basket