Connect with us

Pallanuoto

Pallanuoto / Jesina, serve l’impresa…impossibile

A Firenze, domani sabato 22 giugno, d’obbligo vincere gara2 con 7 reti di scarto nell’ultimo appuntamento di una stagione tutta da ricordare comunque in positivo

JESI, 21 giugno 2024 – Nell’ultimo impegno stagionale, la Jesina sarà domani sabato 22 giugno di scena a Firenze, contro la Dream Sport, per gara 2 della finale per la promozione in serie B.

Sabato scorso nell’andata, giocata a Senigallia, i granata di Mr Vastola hanno ceduto per 13-7 sotto i colpi dei fiorentini, lottando però fino alla fine.

L’impressione che il folto pubblico presente ha avuto è che capitan Paolucci e compagni abbiano sentito un po’ troppo la partita e non siano riusciti ad esprimersi al meglio in fase realizzativa.

Sicuramente la Dream Sport è una squadra attrezzata per il salto di categoria ma è d’obbligo crederci fino all’ultimo secondo, come è stata sempre la mentalità della pallanuoto a Jesi.

Per ottenere la promozione in serie B la Jesina Pallanuoto deve vincere con 7 goal di scarto, oppure di 6 ma segnando più di 13 goal.

Difficile ma non impossibile ma di sicuro c’è da onorare una finale.

Fischio d’inizio ore 20.00 alla piscina Nannini di Firenze e diretta sulla pagina della Jesina Pallanuoto Official.
©riproduzione riservata

 

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Pallanuoto

Segnala a Zazoom - Blog Directory