Connect with us

Calcio

Jesina / L’ex bomber Maurizio Strippoli in visita al “Carotti”

Dopo oltre 30 anni, l’ex attaccante è tornato a far visita alla “sua” città. Non poteva mancare anche un salto in quello stadio che lo vide protagonista della Jesina ai tempi della C/2

20 febbraio 2024 – Sembra ieri, ma son passati oltre 30 anni dalla stagione 1989/90, che vide la Jesina disputare un buon torneo di serie C/2.

Tanti i protagonisti di quella formazione, il bomber pugliese Maurizio Strippoli, capocannoniere dei leoncelli con 7 reti, che formò un’ottima coppia d’attacco, perfettamente assortita, con l’amatissimo Antonio Rebesco.

L’ex attaccante Maurizio Strippoli con la maglia della Jesina

Un carriera vissuta in tante piazze importanti dell’epoca, con maglie di tutto rispetto, come quelle di Fidelis Andria, Ravenna, Jesina, Sambenedettese, Castel di Sangro e Giulianova.

Tante le reti, i duelli e le battaglie, in una C/2 allora di altissimo livello.

Era la stagione 1989/90, e la Jesina vantava in rosa giocatori come Deogratias, Paolinelli, Micheloni, Tagliente, Coltorti, Arcone, Guidi, Bizzotto, Secchi, D’Angelo, Tortelli, oltre ai due bomber Strippoli e Rebesco, 12 reti in due.

La Jesina edizione 1989/90. In piedi da sinistra: Micheloni, Tagliente, Strippoli, Guidi, Deogratias e Bizzotto. Accosciati da sinistra: D’Angelo, Rebesco, Tortelli, Guidi e Coltorti.

La Jesina, allenata inizialmente da mister Gianni Corelli, poi esonerato per far posto a Sauro Bacci che traghettò la squadra per alcune giornate sino all’arrivo di Bruno Piccioni, terminò il campionato al posto con 31 punti a pari merito con Fano, Giulianova e Lanciano, frutto di 10 vittorie, 11 pareggi e 13 sconfitte.

Oggi, dopo oltre 30 anni, l’attaccante di Corato è tornato per ritrovare quella che è stata la “sua” città per una sola stagione, ma intensa di ricordi.

Non poteva mancare, ovviamente, un salto allo stadio “Carotti” che lo ha visto protagonista, anche da avversario, ripercorrendo ricordi più o meno sbiaditi di una Jesina che coinvolgeva un’intera città e che vedeva un entusiasmo perso pian piano nel corso degli ultimi anni.

Ad accoglierlo, lo storico segretario Ennio Giuliani che, forse più di chiunque altro ha visto, durante la sua lunghissima attività al servizio della società, sfilare gran parte dei giocatori che hanno fatto la storia della Jesina.

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

JESINA CALCIO

Tutte le notizie sulla Jesina Calcio
Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory