Connect with us

Calcio a 5

Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, risultati e marcatori delle partite tra il 5 e il 6 aprile

L’Audax a un passo dal sogno A2, si salva il Corinaldo. Sfuma la promozione diretta in B per lo Jesi, in finale play-off. In Serie C2 ci saranno ben tre spareggi, tra cui quello promozione tra Amici del Centro Sportivo e Chiaravalle. Definito il programma di play-off e play-out 

VALLESINA, 9 aprile 2024 – Non ci sono dubbi: è stato un fine settimana intenso quello che ha vissuto il calcio a 5 marchigiano tra Serie B, C1 e C2. Nelle gare tra venerdì 5 e sabato 6 aprile, infatti, a livello regionale è terminata la regular season, mentre nel campionato di terza divisione nazionale si è giocata la penultima giornata. L’Audax, in B, continua a sognare la promozione in A2, mantenendo il +1 di vantaggio sul Grifoni alla vigilia dell’ultima giornata.

In C1 si infrange momentaneamente, invece, il sogno dello Jesi, sconfitto a Sarnano: la Nuova Juventina festeggia la promozione. Niente play-off per il Pietralacroce, mentre il Montemarciano giocherà i play-out per evitare il ritorno immediato in C2.

Un campionato, quest’ultimo, che vedrà ben tre spareggi: nel girone A quello promozione tra Chiaravalle e Amici del Centro Sportivo e quello retrocessione Dinamis Falconara-Candia Baraccola Aspio, nel B Nuova Ottrano-Polisportiva Uroboro per evitare la B. Definiti, inoltre, anche gli abbinamenti per i play-off e per i play-out. Scopriamo insieme sia i risultati di giornata che il programma della post-season.

L’Audax Sant’Angelo

Serie B

L’Audax Sant’Angelo si presenta all’ultima giornata di Serie B con il vantaggio di un punto sul Grifoni. I senigalliesi, infatti, hanno vinto 2-5 il derby contro il Cus Ancona grazie alla doppietta di Olivi e ai gol di Bikai, Benigni e Toppi: con questa vittoria i giallorossi restano primi con 45 punti a +1 dai perugini (vincenti per 5-8 a Recanati), alla vigilia degli ultimi 60 di regular season. L’Audax si giocherà la promozione in A2 in casa contro il già retrocesso Gadtch. I dorici, invece, restano terzi: hanno segnato Quecetti e Marco Astuti.

Il pre-gara di Cerreto d’Esi-Corinaldo

Centra la salvezza aritmetica, invece, il Corinaldo, che ha vinto il derby contro il Cerreto d’Esi per 5-8. I biancorossi, in rete con Pettinari (doppietta), Campolucci (tripletta), Bacchiocchi (doppietta) e Mancini si portano a +4 proprio dalla Chemiba, rendendo certa la permanenza in Serie B. Per i cerretani, invece, i gol di Leite, Sakuta, Lippera e Carlopio non evitano la certezza di dover passare dai play-out per restare in B. I violanero, anzi, rischiano la retrocessione diretta, dato che il Cus Macerata terz’ultimo è attualmente a -1. E nella prossima giornata i maceratesi affrontano l’Etabeta quinta, mentre il Cerreto d’Esi sfida proprio quel Grifoni che si sta giocando la promozione con l’Audax. Completa il quadro di giornata Spes PF-Cus Macerata 11-3, Etabeta-MSG Rieti 5-2 e Gadtch-Sangiorgio 5-5.

Serie C1

Il sogno promozione in B dello Jesi, invece, si infrange momentaneamente a Sarnano. La squadra di Pieralisi, infatti, esce sconfitta 2-1 sul campo del Tre Torri nella 26^ giornata di Serie C1: il gol di Busilacchi sul 2-0 non è bastato a evitare il ko. Sul 2-1, inoltre, i leoncelli hanno sbagliato un tiro libero. La Nuova Juventina fa il suo dovere, battendo 1-6 il Real San Giorgio: i veregrensi festeggiano il salto di categoria.

Il fischio d’inizio di Tre Torri Sarnano-Jesi

Lo Jesi si dovrà accontentare della finale play-off, che si giocherà venerdì 19 aprile. I biancorossi sfideranno in casa la vincente di Alma Juventus Fano-Tre Torri Sarnano, in programma venerdì prossimo 12 aprile. Il Pietralacroce, infatti, è estromesso dai play-off proprio in virtù dello 0-2 dei fanesi a Cagli.Non è bastata, dunque, per i dorici la vittoria per 11-2 sull’Invicta Macerata (in gol mister Giordano, Rahali con una quadripletta, Frezzotti e Cappanera con due doppiette a testa e Deruva). Gli anconetani, infatti, restano a -12 dallo Jesi, che così accede direttamente alla finalissima play-off.

Il Montemarciano, infine, non riesce a evitare i play-out. La sconfitta per 3-2 sul campo del Caselle, nonostante le reti di Borgognoni e Alessio Ioio, fa rimanere i biancoazzurri di Pierini al quart’ultimo posto. Il Montelupone ha vinto 2-5 contro il Bayer Cappuccini e ha ottenuto la salvezza diretta, mentre il Pianaccio, con l’1-1 contro il Monturano, evita la semifinale play-out, qualificandosi direttamente per la finale degli spareggi retrocessione a causa del +14 dall’Invicta Macerata retrocessa. Il Montemarciano affronterà così nella prima partita dei play-out proprio i monturanesi in casa venerdì prossimo 12 aprile: in caso di vittoria, dovrà affrontare il Pianaccio nel pesarese per strappare la salvezza.

Serie C2 – girone A

Spareggi potevano essere, invece, e spareggi saranno in Serie C2. Nel girone A, infatti, Chiaravalle e Amici del Centro Sportivo si giocheranno la promozione in gara unica in campo neutro. Nella 22^ giornata gli esini hanno battuto 1-2 la Dinamis Falconara, mentre la formazione di Mondolfo ha superato per 6-3 il Villa Ceccolini. La finalissima, dunque, si giocherà venerdì 12 aprile ore 21.30 al PalaSavelli di Porto San Giorgio.

Proprio i falchetti dovranno evitare la retrocessione diretta nello spareggio retrocessione di venerdì prossimo 12 aprile contro il Candia Baraccola Aspio a Chiaravalle. Anche i candiani, infatti, sono stati sconfitti per 7-4 (nonostante la tripletta di Paroncini) nel derby contro l’Acli Mantovani, che ha centrato i play-off grazie alle triplette di Guerrini e Ferraresi. Disputeranno gli spareggi promozione anche le pesaresi Carissimi Fano e Lucrezia.

Il Verbena conclude la stagione battendo 6-2 l’Avis Arcevia che era già certo di disputare i play-out:sugli scudi per gli anconetani Coccia, autore di tre reti. Chiude il 2023-2024, infine, con il sorriso anche il Città di Ostra, che ha superato con un pirotecnico 8-7 il Pieve d’Ico: una doppietta a testa per Sdogati e Pierpaoli.

Il girone B di Serie C2 

Ci sarà uno spareggio retrocessione anche nel girone B di Serie C2. Nuova Ottrano e Polisportiva Uroboro, infatti, hanno perso entrambe venerdì scorso e quindi si giocheranno in gara secca la possibilità di disputare i play-out (venerdì 12 aprile a Castelbellino). I filottranesi hanno perso in casa del Villa Musone per 6-4, mentre i fabrianesi si sono inchinati per 3-4 al Castelfidardo.

In zona play-off la Polisportiva Victoria perde in casa per 4-8 contro la corazzata Gagliole (doppiette di Davide Barigelli e Joele Banchetti). Prima del match di Cingoli, inoltre, la squadra di Maccioni ha omaggiato il Gagliole mattatore del campionato con il classico “pasillo de honor”.

Il “pasillo de honor” della Polisportiva Victoria al Gagliole campione del girone B di C2

Si tratta di una sconfitta amara: via delle vittorie di fidardensi e villamusoniani, la Polisportiva Victoria viene raggiunta al secondo posto da queste due squadre. Nella griglia play-off, però, il Castelfidardo è secondo, l’Acli Villa Musone è terzo e la Polisportiva Victoria è quarta, poiché, nella classifica avulsa degli scontri diretti tra queste tre formazioni, i fidardensi hanno totalizzato 10 punti contro i 4 dei lauretani e i 3 dei villastradesi.

Tutte e tre, comunque, disputeranno la fase a eliminazione diretta per decretare la quarta squadra promossa in C1. La quarta formazione qualificata è il Real Fabriano, che ha perso l’ultima gara della stagione in casa dell’Osimo Five (5-4).

Partite ininfluenti

La medaglia “di legno” di primo club escluso dai play-off va all’Avenale, vincente per 2-5 in casa del Castelbellino nello scontro diretto che ha deciso la squadra sesta in classifica: Matteo Campana è stato il mattatore della sfida, con i suoi 4 gol segnati. Chiude il quadro di giornata la vittoria dell’Aurora Treia per 4-2 contro il Borgorosso Tolentino (doppiette per Montefusco e Filippo Caracini): i passotreiesi restano comunque terz’ultimi e disputeranno i play-out a 6.

I play-off di Serie C2

Come recita il comunicato ufficiale 104 della Lnd Marche, le 12 squadre che disputeranno i play-off di Serie C2 sono, dunque, per il girone A la perdente dello spareggio promozione (Chiaravalle-Amici del Centro Sportivo), il Lucrezia, l’Acli Villa Musone e il Lucrezia, per il girone B Castelfidardo, Acli Villa Musone, Polisportiva Victoria e Real Fabriano, per il girone C Sambenedettese, Castrum Lauri, Ascoli e Campiglione.

Tra venerdì 12 e sabato 13 aprile, dunque, si giocheranno le gare degli ottavi di finale del nuovo format tra le due peggiori terze, le quarte e le quinte dei tre gironi, con la migliore terza e le tre seconde già qualificate per i quarti. Le partite degli ottavi saranno Ascoli-Acli Mantovani (venerdì 12 alle 21.30), Villa Musone-Real Fabriano (sabato 13 alle 15.30), Carissimi-Lucrezia (sabato 13 alle 15) e Polisportiva Victoria-Campiglione (venerdì 12 alle 22). Ai quarti (in programma il 3 maggio) sono già qualificate, dunque, Sambenedettese, Castelfidardo, Castrum Lauri e la perdente dello spareggio promozione del girone A di Serie C2. La squadra che vincerà la finale, in programma venerdì 17 maggio, sarà promossa in Serie C1.

Il tabellone dei play-off (fonte: Comunicato n° 104 del Comitato Regionale Marche)

I play-out di Serie C2

Delle 6 squadre qualificate ai play-out, infine, solo una riuscirà a mantenere la Serie C2. Nel primo triangolare ci sono Aurora Treia, la vincente dello spareggio retrocessione del girone A (Dinamis-Candia BA) e i Fight Bulls Corridonia, mentre nel triangolare 2 abbiamo Real Ancaria, Avis Arcevia e la vincente dello spareggio retrocessione del girone B (Nuova Ottrano-Polisportiva Uroboro).

Le due formazioni che, a partire dal 3 maggio, riusciranno a vincere il mini girone, si qualificheranno per la finale play-out del 24 maggio (17 nel caso in cui non ci sia bisogno della terza gara per determinare le qualificate all’atto finale). Di seguito, i risultati e i marcatori completi di questa giornata tra Serie B, C1 e C2 e il programma della post-season regionale.

Risultati, marcatori e classifiche

Serie B Girone D

21^ giornata – sabato 6 aprile ore 16.00

Cus Ancona-Audax Sant’Angelo 2-5 (Quercetti, Astuti M.; 2 Olivi, Bikai, Benigni, Toppi)

Spes PF-Cus Macerata 11-3

Recanati-Grifoni 5-8

Etabeta-MSG Rieti 5-2

Gadtch-Sangiorgio 5-5

Cerreto d’Esi-Corinaldo 5-8 (Leite, Sakuta, Lippera, 2 Carlopio: 2 Pettinari, 3 Campolucci, 2 Bacchiocchi, Mancini)

CLASSIFICAAudax Sant’Angelo 45, Grifoni 44, Cus Ancona 35, Recanati 34, MSG Rieti 31, Etabeta 30, Spes PF 29, Corinaldo 28, Cerreto d’Esi 24, Cus Macerata 23, Gadtch 17 (retrocesso in C1), Sangiorgio 17 (retrocesso in C1)

Serie C1

26^ giornata – venerdì 5 aprile ore 21.30

Real San Giorgio-Nuova Juventina 1-6

Cagli-Alma Juventus Fano 0-2

Caselle-Montemarciano 3-2 (Borgognoni, Ioio A.)

Pietralacroce-Invicta Macerata 11-2 (Giordano, 4 Rahali, 2 Frezzotti, 2 Cappanera, Deruva)

Tre Torri Sarnano-Jesi 2-1 (Busilacchi)

Monturano-Pianaccio 1-1

Bayer Cappuccini-Montelupone 2-5

CLASSIFICANuova Juventina 62 (promossa in B), Jesi 59, Alma Juventus Fano 53, Tre Torri Sarnano 48, Pietralacroce 47, Bayer Cappuccini 38, Caselle 38, Cagli 35, Montelupone 35, Pianaccio 33, Montemarciano 30, Monturano 24, Invicta Macerata 19 (retrocessa in C2), Real San Giorgio 1 (retrocessa in C2)

Serie C2

22^ giornata

Girone A – venerdì 5 aprile ore 21.45

Verbena-Avis Arcevia 6-2 (3 Coccia, Capitanelli, Gentili, Urena; Biagini, Allegrezza)

Acli Mantovani-Candia Baraccola Aspio 7-4 (3 Guerrini, Ibrahimi, 3 Ferraresi; 3 Paroncini, Serenelli)

Dinamis Falconara-Chiaravalle 1-2 (Bracaccini; Viola, Martini)

Carissimi-Lucrezia 5-3

Città di Ostra-Pieve d’Ico 8-7 (Scarponi, Sebastianelli, 2 Sdogati, 2 Pierpaoli, Galli, Bonvini)

Amici del Centro Sportivo-Villa Ceccolini 6-3

CLASSIFICAChiaravalle 50, Amici del Centro Sportivo 50 (spareggio), Carissimi 41, Acli Mantovani 38, Lucrezia 37, Villa Ceccolini 36, Città di Ostra 30, Pieve d’Ico 25, Verbena 26, Avis Arcevia 17, Candia Baraccola Aspio 11, Dinamis Falconara 11 (spareggio)

Girone B – venerdì 5 aprile

Polisportiva Uroboro-Futsal Castelfidardo 3-4 (2 Trottini, Petrucci)

Aurora Treia-Borgorosso Tolentino 4-2 (2 Montefusco, 2 Caracini F.)

CastelbellinoAvenale 2-5 (Mammoli, Gatta A.; 4 Campana, Calvisi)

Acli Villa Musone-Nuova Ottrano 6-4 (2 Galeazzo, Pierella, Generi)

Polisportiva Victoria-Gagliole 4-8 (2 Barigelli, Squadroni, 2 Banchetti Joele)

Osimo Five-Real Fabriano 5-4 (Gambucci, Farneti, Argalia, Giacometti D.)

CLASSIFICAGagliole 61 (promosso in C1), Castelfidardo 43, Acli Villa Musone 43, Polisportiva Victoria 43, Real Fabriano 36, Avenale 33, Castelbellino 31, Osimo Five 26, Borgorosso Tolentino 25, Aurora Treia 22, Polisportiva Uroboro 10, Nuova Ottrano 10 (spareggio)

CLASSIFICA GIRONE CFermana 57 (promossa in C1), Castrum Lauri 48, Sambenedettese 47, Ascoli 42, Campiglione 39, Roccafluvione 38, CSI Stella 24, Mandolesi 21, Virtus Pagliare 19, Real Ancaria 18, Fight Bulls Corridonia 14, Audax Montecosaro 10 (retrocessa in D)

Qualificate ai Play-off

Seconde classificate: 1^ perdente spareggio C2A (53 punti), 2^ Castrum Lauri (C, 48); 3^ Castelfidardo (B, 43)

Terze classificate: 1^ Sambenedettese (C, 48), 2^ Acli Villa Musone (B, 43)*, 3^ Carissimi (A, 41)

Quarte classificate: 1^ Polisportiva Victoria (B, 43)*, 2^ Ascoli (C, 42), 3^ Acli Mantovani (A, 38)

Quinte classificate: 1^ Campiglione (C, 39), 2^ Lucrezia (A, 37), 3^ Real Fabriano (B, 36)

NOTA: * Castelfidardo secondo nel girone B grazie alla classifica avulsa negli sconti diretti (10 punti) contro Acli Villa Musone (terzo, 4 punti) e Polisportiva Victoria (quarto, 3 punti)

Play-out

Girone A: Avis Arcevia 17 pt, vincente Dinamis Falconara/Candia Baraccola Aspio 11

Girone B: Aurora Treia 22, vincente Nuova Ottrano/Polisportiva Uroboro 10

Girone C: Real Ancaria 18, Fight Bulls Corridonia 14

I prossimi appuntamenti

Serie C1

Semifinale Play-off: Alma Juventus Fano-Tre Torri Sarnano – venerdì 12 aprile ore 21.30

Finale Play-off: Jesi-vincente semifinale – venerdì 19 aprile

Semifinale Play-out: Montemarciano-Monturano – venerdì 12 aprile ore 21.45

Finale Play-out: Pianaccio-vincente semifinale – venerdì 19 aprile

Serie C2

Girone A

Spareggio promozione: Amici del Centro Sportivo-Chiaravalle – venerdì 12 aprile ore 21.30 al PalaSavelli di Porto San Giorgio

Spareggio retrocessione: Dinamis Falconara-Candia Baraccola Aspio – venerdì 12 aprile ore 21.45 al Palasport di Chiaravalle

Girone B

Spareggio retrocessione: Nuova Ottrano-Polisportiva Uroboro – venerdì 12 aprile ore 21.45 al PalaMartarelli di Castelbellino

Play-off

Ottavi di Finale – 12-13 aprile

Gara 1 – Ascoli-Acli Mantovani – venerdì 12 aprile ore 21.30

G2 – Villa Musone-Real Fabriano – sabato 13 aprile ore 15.30

Gara 3 – Lucrezia-Carissimi – sabato 13 aprile ore 15.00

G4 – Polisportiva Victoria-Campiglione – venerdì 12 aprile ore 22.00

Quarti di finale – venerdì 3 maggio

Q1 – Perdente spareggio girone A-vincente gara 1

-Q2 – Sambenedettese-vincente gara 2

Q3 – Castelfidardo-vincente gara 3

Q4 – Castrum Lauri-vincente gara 4

Semifinali – venerdì 10 maggio

SF1 – vincente Q1-vincente Q2

SF2 – vincente Q3-vincente Q4

Finale play-off – venerdì 17 maggio

Play-out

Triangolare 1Aurora Treia, vincente Dinamis Falconara/Candia Baraccola Aspio, Fight Bulls Corridonia

Triangolare 2 – Real Ancaria, Avis Arcevia, vincente Nuova Ottrano/Polisportiva Uroboro

1^ giornata – venerdì 3 maggio

T1vincente spareggio retrocessione C2A-Fight Bulls Corridonia (sorteggio per chi gioca in casa) – riposa Aurora Treia

T2 – Avis Arcevia-vincente spareggio retrocessione C2B

2^ giornata – venerdì 10 maggio  

T1 – Aurora Treia-perdente 1^ giornata – riposa vincente 1^ giornata

T2 – Real Ancaria-perdente 1^ giornata – riposa vincente 1^ giornata

3^ giornata – venerdì 17 maggio

Finale play-out: venerdì 24 maggio (17 maggio se non si gioca la terza partita)

Dati: Futsalmarche.it, pagine Facebook e Instagram della società, Comitato Regionale Marche

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Calcio a 5

Segnala a Zazoom - Blog Directory