Connect with us

Calcio

ECCELLENZA / Palla al centro: si ricomincia a giocare a porte chiuse

Tutto sul campionato di Eccellenza. Girone a 18 squadre e sette formazioni che hanno cambiato l’allenatore rispetto al passato. La Coppa Italia

VALLESINA, 26 settembre 2020 – Parte il campionato di Eccellenza, seppur a porte chiuse, dopo la lunghissima pausa legata al Covid.

Il campionato venne istituito nel 1991 a seguito della riforma nazionale dei campionati dilettanti ed il primo club a vincerlo, nelle Marche, fu la Maceratese. Tuttavia quasi tutte le maggiori società della regione hanno almeno per una volta vinto questo campionato: Anconitana, Jesina, Sambenedettese, Recanatese, Tolentino.

Il club che vanta le maggiori presenze è la Forsempronese con 23 campionati, seguita da Chiaravalle e Urbania con 21.

La serie più lunga di partecipazioni consecutive, 15, appartiene alla Biagio Nazzaro (dal 2004-2005 al 2018-2019).

La Sambenedettese è l’unica squadra ad aver vinto tutte le edizioni (3) a cui ha preso parte.

Tavoni

Il via domenica 27 settembre alle ore 15,30 con l’anticipo del sabato al ‘Ciarrocchi’ di San Benedetto del Tronto tra il Porto D’Ascoli dove militano Napolano e Shiba e il Valdichienti rinforzato dal portiere Tavoni, Borgese, Palmieri.

Parte con un girone da 18 squadre con le novità Jesina e Sangiustese retrocesse dalla serie D e con la Biagio Chiaravalle e l’Atletico Ascoli promosse dalla Promozione.

C’è anche la novità Urbino società che ha rilevato il titolo sportivo dell’Atletico Alma.

Magnanelli (Anconitana) ex Jesina

Squadra da battere, sulla carta, l’Anconitana ma attenzione alle ascolane Porto d’Ascoli e Atletico Ascoli, alla Vigor Senigallia e alle sorprese che sempre ci sono state e sempre ci saranno.

Già al primo turno campi caldi come il Carotti di Jesi per il derby contro il Fabriano Cerreto e Marina che ospiterà l’undici dorico allenato da Lelli.

Partitissima anche al comunale di Chiaravalle dove la Biagio ospiterà il Gallo Corboldolo la vera sorpresa, anche se non più di tanto, dello scorso campionato.

strappini

Sette le formazioni che hanno cambiato allenatore: Urbania (Sartini al posto di Pazzaglia), Grottammare (Zazzetta – Manoni), Anconitana (Lelli – Marino), Jesina (Strappini – Trillini), Sangiustese (Manoni – Roscioli), Fabriano Cerreto (Pazzaglia – Fenucci), San Marco Lorese (Marinelli – Morreale).

 

Malavenda

Undici quelle che lo hanno confermato: Gallo Colbordolo (Mariotti), Porto D’Ascoli (Zappala), Valdichienti (Giandomenico), Azzurra Colli (Amadio), Marina (Mariani), Chiaravalle (Malavenda), Atletico Ascoli (Filippini), Urbino (Crespi), Forsempronese (Fucili), Montefano (Lattanzi), Vigor Senigallia (Clementi).

 

 

Il campionato prevede la presenza obbligatoria in campo per tutto l’arco della partita di almeno due under: uno classe 2001, l’altro classe 2002. 

Al momento la prima classificata sarà promossa in serie D, quattro saranno le retrocessioni ma non si conoscono ancora il come ed i meccanismi.

Intanto sono stati resi noti i gironi e gli accoppiamenti della Coppa Italia. La manifestazione inizierà mercoledì 7 ottobre 2020 e proseguirà nei giorni 21 ottobre 2020 e 4 novembre 2020. Passerà alla fase successiva la vincitrice di ogni girone.

Girone 3

Biagio Chiaravalle, Fabriano Cerreto, Jesina

Primo turno Coppa Italia

Atletico Gallo – Urbino Riposa Urbania; Marina – Forsempronese riposa Vigor Senigallia; Biagio Chiaravalle – Fabriano Cerreto riposa Jesina; Valdichienti – Anconitana riposa Montefano; Sangiustese – Grottammare riposa San Marco Lorese; Atletico Ascoli – Porto D’Ascoli riposa Azzurra Colli

Nella seconda giornata riposerà la squadra che ha vinto la prima gara o, in caso di pareggio, quella che ha disputato la prima gara in trasferta.

 

Prima giornata campionato domenica 27 settembre ore 15,30 –

Porto D’Ascoli – Valdichienti 0-0, Jesina – Fabriano Cerreto (Giorgiani di Pesaro), Vigor Senigallia – San Marco Lorese (Chiariotti di Macerata), Marina – Anconitana (Samiria Curia di Ascoli Piceno), Urbania – Atletico Ascoli (El Ella di Milano), Urbino – Sangiustese (Ravara di Valdarno), Forsempronese – Montefano (Skura di Jesi), Biagio Chiaravalle – Atletico Gallo Colbordolo (Sabbouh di Fermo), Atletico Azzurra Colli – Grottammare (Salvatori di Macerata)

Classifica

Valdichienti, Porto D’Ascoli 1; Anconitana, Jesina, Fabriano Cerreto, Vigor Senigallia, San Marco Lorese, Marina, Urbania, Atletico Ascoli, Urbino, Sangiustese, Forsempronese, Montefano, Biagio Chiaravalle, Atletico Gallo Colbordolo, Atletico Azzurra Colli, Grottammare 0

Prossimo turno (4 ottobre 2020)

Anconitana – Vigor Senigallia, Atletico Gallo Colbordolo – Urbania, Atletico Ascoli – Urbino, Fabriano Cerreto – Azzurra Colli, Grottammare – Biagio Chiaravalle (sab. 3 ottobre), Montefano – Porto D’Ascoli, San Marco Lorese – Forsempronese, Sangiustese – Marina, Valdichienti  – Jesina

Impianti di gioco

AnconitanaDel Conero Ancona; Vigor SenigalliaBianchelli Senigallia; Atletico Gallo Colbordolocomunale Petriano; Urbaniacomunale Urbania; Atletico AscoliRidolfi Venarotta; UrbinoMontefeltro Urbino; Fabriano CerretoAghetoni Fabriano; Azzurra Colli Colle Vaccaro Colli del Tronto; GrottammarePirani Grottammare; Biagio Nazzarocomunale Chiaravalle; Montefano Dell’Immacolata Montefano; Porto D’AscoliCiarrocchi San Benedetto del Tronto; San Marco LoreseSettimi Servigliano; ForsemproneseBonci Fossombrone; Sangiustese La Croce Montegranaro; Marinacomunale Marina; Valdichienticomunale Villa San Filippo; JesinaCarotti Jesi

 

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio