Connect with us

Volley

Pallavolo / Prima Divisione Femminile, la Del Mastro Cingoli chiude al quarto posto una buonissima stagione

Il commento della stagione a cura del responsabile del settore Luciano Paoli: “Abbiamo migliorato l’ottavo posto del 2022-2023, grazie al lavoro di coach Aquili, il quale ha saputo costruire un gruppo coeso”

CINGOLI, 11 giugno 2024 – La Del Mastro Auto Cingoli chiude la stagione 2023-2024 con un ottimo quarto posto nel girone unico di Prima Divisione Femminile. Le ragazze di Aquili, infatti, hanno superato le più rosee aspettative, combattendo fino alle ultime giornate per il secondo posto che sarebbe valso la finale play-off. Abbiamo commentato la stagione con il responsabile pallavolo della Polisportiva Cingoli, Luciano Paoli.

Il lavoro di coach Aquili ripagato dalle ottime prestazioni delle sue atlete

“La compagine cingolana – ci spiega – si è espresso da subito su livelli molto alti, scontando solo un gap tecnico e di esperienza contro le squadre attrezzate per la vittoria del campionato (Treiese, Caldarola). Tra l’altro il piazzamento di quest’anno risulta in deciso progresso rispetto all’ottavo posto della precedente annata 2023-2024”.

Il lavoro del tecnico, dunque, ha dato i suoi frutti. “La squadra – aggiunge Paoli – è stata anche quest’anno sapientemente guidata dal coach Aquili che, come sempre, ha saputo creare un gruppo coeso. Grazie a lui la squadra è costantemente cresciuta nel gioco collettivo e nei valori individuali. Soprattutto, però, il nostro Simone ha trasmesso valori umani che vanno oltre il campo da gioco: impegno, dedizione, sacrificio, rispetto verso le compagne e le avversarie e gioia nella pratica sportiva sono “soft skill” che le ragazze si porteranno dentro e potranno spendere al di là del volley!”.

La forza del gruppo, tra veterane, nuovi innesti e prodotti del vivaio 

Con un occhio verso il fiorente settore giovanile. “Il gruppo – prosegue Luciano Paoli – quest’anno ha avuto una piccola rivoluzione: ampliato fino a 17 ragazze, per far fronte ad alcune uscite, anche di rilievo, sono state inserite alcune ragazze provenienti da altre società e ragazze under 18 cresciute nel vivaio della Polisportiva Cingoli. Solido, comunque, è rimasto il blocco storico della squadra, che ha garantito il proprio elevato livello di gioco. Le veterane hanno accolto le nuove mettendole da subito in condizione di esprimersi al meglio”.

Fondamentale, dunque, l’apporto degli arrivi Bamburica, Agricoli, Carpera e Animento. “I nuovi innesti – spiega il responsabile del settore pallavolo – hanno così potuto mettere a disposizione della squadra, arricchendo il gruppo con la propria tecnica ed esperienza.

Hanno saputo integrarsi al meglio, facendo proprio da subito lo spirito di squadra e di coesione anche al di fuori della palestra. Il rendimento della squadra ha permesso a mister Aquili di ruotare spesso le ragazze a disposizione, con ottimi risultati avuti dalle più giovani, tutte provenienti dal vivaio cingolano e molte all’esordio assoluto nella categoria”.

Un rinnovato entusiasmo sul Balcone delle Marche

Il futuro, dunque, è tutto da scrivere. “I positivi riscontri – conclude Luciano Paoli – sono il risultato del costante impegno dello staff tecnico della Polisportiva Cingoli (mister Aquili in primis) e offrono prospettive future di ulteriore crescita per il volley sul Balcone.

In conclusione poi, gli ottimi risultati dell’anno vanno inquadrati in un percorso di crescita di un gruppo ‘rifondato’ nel periodo post-Covid, che negli ultimi anni ha evidenziato una crescita esponenziale, tecnica e tattica. L’entusiasmo è contagioso per tutto l’ambiente del volley cingolano e per le ragazze che accettano la ‘sfida’ di giocare per il team del Balcone delle Marche”.

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Volley

Segnala a Zazoom - Blog Directory