Connect with us

Bocce

Jesi / Bocce, la nazionale azzurra si prepara per il mondiale in Turchia

Dieci i convocati, specialità Raffa, in vista delle gare del prossimo novembre. L’impianto jesino fiore all’occhiello della disciplina. L’orgoglio del presidente Carletti

JESI, 28 luglio 2022L’Italbocce della Raffa da domani venerdì 29 luglio e per tutta la giornata di sabato 30, organizzato dalla Fib, si radunerà a Jesi, alla Bocciofila Jesina ‘Leonello Rocchetti‘ in vista dei Campionati del Mondo dal 6 al 9 novembre a Melsin in Turchia.

Meglio non poteva attendersi il presidente Ubado Carletti quando nei giorni scorsi è stato interpellato dalla Federazione nazionale chidendo di mettere a disposizione l’impianto, che di recente ha subito anche delle sostanziali migliorie, per accogliere la nazionale italiana.

Gli allenamenti degli azzurri vedranno la partecipazione, convocati dai rispettivi  commissari tecnici Germana Cantarini e Giuseppe Pallucca i seguenti atleti: Luca Viscusi, Giuliano Di Nicola, Mirko Savoretti, Luca Santucci, Alfonso nanni, Chiara Morano, Laura Picchio, Sanela Urbano, Chiara Gasperini, Jessina Gelosi.

Con loro anche il mental Coach Sammy Marcantognini.

A presentare la due giorni il presidente della Bocciofila Jesina Ubaldo Carletti assistito dai consiglieri Paolo Canafoglia e Franca Sampaolesi oltre all’addetto stampa Nicola Slveri.

Per la Fib presente il delegato Marche Alessio Sampaolesi e l’addetto stampa Fib Marche Marco Benarrivo.

Per capire il mondo delle bocce va detto che in Italia i tesserati sono oltre 100000 di cui 3000 nelle Marche e circa 50, nello specifico, nella Bocciofila jesina.

Gli italiani sono attualmente campioni del mondo ed in Italia viene organizzato il campionato italiano a squadre con la partecipazione di 12 club con 7 giocatori per squadra. Per ciò che riguarda il nostro piccolo territorio marchigiano la squadra dell’Ancona 2000 è campione nazionale Juniores e del team dorico fanno parte lo jesino Vigoni Danny e Tommaso Biagioli che si è trasferito al club dorico proprio per completare la squadra campione d’Italia.

La Boccciofila jesina è campione italiana in carica di 2° categoria conquistato a Padova nel maggio 2019 (leggi…).

Tra le varie specialità Raffa i partecipanti al mondiale saranno in gara per l’indiviuale, la gara a coppie, coppia mista, e tiro di precisione.

Nella struttura di Jesi, 5 campi 4×28, i commissari tecnici pefezioneranno gli allenamenti per presentarsi al meglio alla competizione mondiale.

Sabato la comitiva riceverà la visita del sindaco di Jesi Fiordelmondo che porterà “l’in bocca al lupo” della città ai colori azzurri.

Dei 10 convocati due atleti rappresentano le Marche: Mirko Savoretti (Recanati) e Chiara Gasperini (Lucrezia).

Lo stage azzurro è un premio alla Bocciofila jesina nata nel 1971 con due campi da bocce in via delle Nazioni e costituita dalla passione dei soci Edmondo Rastelli, Mario Mosca, Gino Cantarini, Luigi Ciattaglia, Bruno Cantarini, Gianfranco Ciarmatori (che fu anche il primo presidente), Ivo Maiolatesi.

L’attuale Bocciodromo di via Ugo La Malfa fu aperto nel 1987.

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Bocce