Connect with us

Calcio

JESI / Arbitri, RTO con Filippo Giaccaglia

Oltre 60 i partecipanti. Riunione moderata dal presidente Riccardo Piccioni. Interessanti gli argomenti illustrati dall’arbitro jesino

JESI, 24 novembre 2020 – Gli arbitri si aggiornano e si allenano anche in rete.

Giaccaglia Filippo

È stata una RTO (riunione tecnica obbligatoria) di grande interesse, quella tenuta nelle ultime ore dalla sezione Aia di Jesi.

Interessante sotto l’aspetto tecnico e di apprendimento soprattutto per i giovani arbitri impegnati a visionare e commentare situazioni di gioco reali che serviranno all’atto pratico quando si potrà ritornare in campo ad arbitrare.

Oltre 60 i partecipanti tutti collegati via web.

La riunione è stata moderata dal presidente Riccardo Piccioni ma i contenuti degli argomenti sono stati esposti da Filippo Giaccaglia, il fiore all’occhiello della sezione di Jesi attualmente a dirigere in Lega Pro: domenica scorsa ha arbitrato nel girone A Juventus U23 – Pistoiese 3-2. Giaccaglia ha già diretto 5 partite dell’attuale campionato: 2 del girone A, 1 del girone B, 2 del girone C.

In sostanza Giaccaglia ha presentato dei video dove ha analizzato l’aspetto tecnico e disciplinare, il presidente Piccioni ha fatto il suo intervento entrando nei dettagli per ciò che riguardano gli aspetti comportamentali, atletico e tattico.

I presenti alla RTO hanno tratto validi suggerimenti per meglio comportarsi sui terreni di gioco in occasione della direzione delle gare.

Queste lezioni, obbligatorie per gli iscritti, servono sicuramente per crescere e maturare in un momento dove l’emergenza sanitaria in corso ha di fatto bloccato ogni attività.

La vita associativa è importante perché all’interno della sezione, con lo scambio di esperienze, si matura quella crescita tecnica necessaria per far sempre meglio.

Interessante anche il dibattito che ne è scaturito a dimostrazione che non solo i calciatori si preparano a dovere per far sempre meglio la domenica in campo ma anche le ‘giacchette nere’ vogliono dire la loro per completare al meglio la gara da dirigere.

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio