Connect with us

Calcio

ECCELLENZA/ Senigallia allunga, Jesina sempre in alto, Fabriano Cerreto non si ferma più

Sconfitta amara contro la Vigor per la Biagio Nazzaro, che resta in zona play-out. Ottimo punto del Marina a Fossombrone

SENIGALLIA, 7 febbraio 2022La Vigor Senigallia prende il largo in un campionato dove alle spalle della capolista invece la classifica si accorcia sempre più.

La prima di ritorno in Eccellenza arride ai rossoblù che portano a +6 il vantaggio sulla Forsempronese, bloccata in casa da un meritevole Marina,  dopo un pirotecnico 3-2 sulla Biagio Nazzaro, davanti al solito grande pubblico del Bianchelli.

Aldo Clementi

Clementi non si esalta, conscio che la strada è ancora lunga, ma non può che essere soddisfatto: “lo sarei stato anche fosse finita 2-2spiega il mister vigorinoperché è stata una bella e divertente partita. Abbiamo creato tanto, ma la Biagio ha fatto davvero una prestazione valida. Ancora una volta abbiamo dimostrato di crederci fino alla fine. Orciani (autore del gol decisivo al 91′)? E’ un ragazzo in cui credo e che si applica tantissimo, ricordiamoci di qualche settimana fa quando aveva risposto bene anche da terzino sinistro: si merita questa soddisfazione”.

Marco Malavenda mostra il solito equilibrio anche dopo un ko amaro: “francamente credo che meritassimo il pareggiosottolinea il tecnico della Biagio Nazzaroma nel finale siamo stati ingenui: ad una squadra come la Vigor non si può concedere una ripartenza come quella che ha portato al 3-2. Peccato”.

Perri

Si conferma in terza piazza la Jesina, che trova l’ennesimo gol di Perri, ancora capocannoniere col vigorino D’Errico (12 centri): leoncelli ora raggiunti dall’Atletico Azzurra Colli dopo il 2-2 di Porto Sant’Elpidio, terzo pari esterno consecutivo.

Un punto che muove la classifica, ottenuto mostrando ancora una volta carattere rimontando due volte dallo svantaggio, e che consente alla squadra di Strappini di rimanere in zona play-off, in una classifica però sempre più corta, dove la differenza tra la quinta piazza che terrà aperti i sogni promozione e la sest’ultima che obbligherà a tremare per il rischio retrocessione è ormai di appena 5 punti.

Giacometti

Questo, anche per merito del Fabriano Cerreto, che con un altro gol dell’ex professionista Del Sante, un acquisto assai azzeccato, ha infilato la quarta vittoria consecutiva risalendo a -1 dalla zona salvezza diretta: un successo importantissimo sul campo della rivale diretta Grottammare (1-0), che distanzia di 9 punti la penultima piazza che costringerà alla discesa diretta.

Sotto la gestione Giacometti, è decisamente un altro Fabriano Cerreto, e non solo per merito della maggiore incisività in attacco di Del Sante: quarta partita consecutiva senza subire gol.

 

Andrea Pongetti

©RIPRODUZIONE RISERVATA

image_pdfimage_print

JESINA CALCIO

Tutte le notizie sulla Jesina Calcio
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio