Connect with us

Calcio

Eccellenza / Coppa e campionato: avvio tosto per Fabriano Cerreto, Jesina e Marina

Il pensiero sull’avvio di stagione di mister Farsi, Strappini e Giorgini. Del Sante a Fossombrone, Pedini a Marina

JESI, 23 agosto 2022 – Inizio di stagione ufficiale tosta ed impegnativa per Fabriano Cerreto, Jesina e Marina chiamate subito a confrontarsi in Coppa Italia e campionato con avversari di spessore e con diversi derby.

Il Fabriano Cerreto nel primo turno di Coppa Italia, andata e ritorno, affonterà la Jesina e nell’intermezzo delle due partite debutterà in campionato a Fossombrone per poi giocare davanti al pubblico amico sempre contro la Jesina.

In sostanza la squadra di Farsi affronterà i leoncelli, in 4 giorni, dal 18 al 21 settembre, due volte dopo la prima  con gli stessi leoncelli all’Aghetoni (4 settembre Coppa Italia gara d’andata) ed il debutto in campionato a Fossombrone.

Dove, nella giornata di ieri, si è accasato l’attaccante Del Sante l’ultimo campionato proprio a Fabriano.

“Avvio altisonantedice Farsiperchè affrontare in 17 giorni la Jesina tre volte dà stimoli e carica l’ambiente. Affrontare subito i leoncelli e il Fossombrone che sono state la terza e la quarta forza del campionato scorso e che sono ancora favorite ci impone di far subito bene. Cercheremo di regalare delle bellissime soddisfazioni alla nostra società ed ai tifosi.  I giocatori queste partite le attendono e sanno della loro importanza. Poi l’inizio provoca sempre degli stimoli particolari. Adesso vediamo di far bene nelle prossime amichevoli per essere pronti al momento opportuno e che conta”.

 

Stesso dicasi per i leoncelli di Strappini che invece debuteranno in campionato al Carotti ospitando l’Atletico Ascoli che riporta le lancette indietro al 23 maggio ultimo scorso quando le due formazioni si erano  schierate l’una di fronte all’altra a Castel di Lama per la finale spareggio play off terminata 2-1 a favore degli ascolani.

Il mister leoncello dice che “l’inizio è davvero forte ma ci faremo trovare pronti perchè le avversarie ci farà star svegli da subito. Stiamo lavorando bene e nei prossimi giorni voglio vedere un cambio di passo in avanti sia sul piano emotivo che di attenzione e soprattutto nell’atteggiamento perchè tutte le squadre sono competitive e per fare grandi cose serve un comportamento da grande squadra”.  

Anche per il Marina di Igor Giorgini l’inizio non sarà dei più semplici: Coppa Italia contro il Fossombrone, debutto

in campionato in casa contro la Sangiustese e trasferta ad Osimo. 

“Direi che si parte in forte salitadice mister Giorgini al debutto come allenatore in categoriaed anche la terza in casa con l’Atletico Ascoli e poi il derby a Fabriano, insomma contro tutti avversari con organici ed ambizioni inportanti  mi fanno pensare ad un settembre caldo. Noi ci faremo trovare pronti per giocarcela con tutti ed al momento opportuno penseremo ad una gara alla volta”.

Anche a marina c’è un volto nuovo.  Si tratta di Filippo Pedini, difensore, classe 2004. dalla primavera Nazionale del Fano.

(e.s.)

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio