Connect with us

Sport

Calcio / Il Senigallia Calcio è Campione Provinciale Juniores: dominio nel girone A

La formazione dell’Aesse vince il campionato con tre giornate d’anticipo e si qualifica per il Regionale 2024-2025. La nostra intervista esclusiva a mister Matteucci: “E’ la vittoria del gruppo, di tutta la società. Ringrazio i nostri ragazzi, uno per uno: si sono messi a disposizione fin dal primo giorno”

SENIGALLIA, 30 aprile 2024 – La squadra A è del Senigallia Calcio è Campione Provinciale Juniores. Grazie a successo per 9-0 sul Real Metauro e alla contemporanea sconfitta per 3-0 del Muraglia in casa del Le Torri Castelplanio, infatti, l’Aesse di mister Massimiliano Matteucci ha sbaragliato la concorrenza nel girone A anconetano-pesarese.

Una cavalcata vincente, mister Matteucci: “Tutti i ragazzi si sono messi a disposizione, fin dal primo giorno”

I senigalliesi sono stati sempre in testa, dalla prima all’ultima giornata. I numeri parlano chiaro: 23 vittorie (25 se si considerano quelle nei ‘derby’ contro la formazione B che non fa classifica) e sole 2 sconfitte, per un totale di 69 punti conquistati su 75 disponibili. Hanno segnato 112 reti e ne hanno subite solo 25, miglior attacco e difesa meno battuta. In casa, inoltre, hanno sempre vinto (13 su 13). Il primo posto nel girone provinciale assicura alla Juniores del Senigallia Calcio la partecipazione al campionato regionale 2024-2025.

“Possiamo davvero dire – spiega mister Massimiliano Matteucci in esclusiva a VallesinaTV -, senza retorica, che questa è una vittoria del gruppo. Parte da agosto quando, avendo tanti ragazzi abbiamo deciso, insieme alla società e al DS Frulla, di fare due squadre per non perdere nessun calciatore. Sin da subito si sono messi tutti a disposizione, lavorando sodo ed accettando le scelte, domenica dopo domenica. Si sono fatti trovare tutti pronti, ogni volta che ciascuno veniva chiamato in causa. Ci sono stati dei momenti complicati ed è in quegli istanti che il gruppo è cresciuto ancor di più ed i ragazzi hanno dato il 110%.”.

Mister Massimiliano Matteucci, allenatore dell’Aesse Senigallia Calcio

Un campionato dominato, ma non facile: “Le avversarie sono state di buon livello”

Il netto dominio dell’Aesse non deve trarre in inganno sulla difficoltà del girone A del campionato provinciale. “E’ stato impegnativo e di un buon livello – aggiunge l’allenatore – con squadre molto complicate da affrontare. Oltre al Muraglia, che ci ha conteso il titolo fino alla fine, Le Torri Castelplanio, Falconarese, Aurora Jesi, Sassoferrato Genga, Carissimi e Marottese sono squadre davvero toste e ben organizzate”.

I ringraziamenti: “Grazie a tutta la famiglia del Senigallia Calcio”

Matteucci non manca di ricordare l’impegno di tutto l’ambiente biancoazzurro. “Colgo l’occasione – conclude – per ringraziare tutta la famiglia Aesse, dal presidente al direttore sportivo, e tutti i tecnici della società. Questa è una vittoria anche loro, per l’aiuto ed il supporto che ci hanno dato per tutta la stagione. Un ringraziamento ai nostri dirigenti per l’impegno profuso per noi, rubando tempo anche alle loro famiglie, un grazie particolare ai miei due collaboratori Michele Mastricci e Giovanni D’Aniello, che mi ‘sopportano’ da qualche anno. Il GRAZIE più grande, infine, va a loro: i ‘NOSTRI’ ragazzi. Li ringrazio tutti. uno per uno, per l’impegno e lo splendido clima che sono riusciti a creare dentro e fuori da campo. GRAZIE davvero”.

L’organico completo

La squadra di Massimiliano Matteucci è composta dai portieri Alessio Giacci, Filippo Galdenzi, Riccardo Peroni ed Elia Piersantelli, dai difensori Andrea Angeletti, Giacomo Barucca, Riccardo Bedini, Davide Bolognini, Daniele De Gregorio, Andrea Galardini, Samuel Humbert, Matteo Lombardi, Andrea Massidda, Filippo Pesaresi, Giovanni Pierpaoli, Davide Romagnoli, Alessandro Sassaroli e Riccardo Serpillo, dai centrocampisti Tommaso Bigi, Mirco Casavecchia, Giovanni Cimarelli, Alessio Contini, Gianmarco Diamantini, Giulio Fabrizi, Gianmarco Pinzi e Michelangelo Sbrega, dagli attaccanti Pietro Barboni, Alessio Macrini, Gianmarco Benedetti, Riccardo Chiappa, Francesco Curi, Edoardo Magnini, Tommaso Mancini, Lorenzo Mancini, Oliver Valdez, Phaineth Galavotti, Mojtaba Alteemi. Diversi di loro giocano anche nella Prima Squadra che sta lottando per la salvezza in Prima Categoria. Il mister, come detto, è coadiuvato dai collaboratori tecnici Michele Mastricci e Giovanni D’Aniello.

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Sport

Segnala a Zazoom - Blog Directory