Connect with us

Basket

BASKET SERIE B / L’Aurora Jesi c’è ma passa Rieti 63-76

Sabato trasferta a Roma ospiti della Luiss. Nelson Rizzitello il 14 dicembre si sottoporrà ad intervento chirurgico e dopo 15 giorni di riposo ritornerà ad allenarsi

JESI, 8 dicembre 2021 – L’Aurora basket Jesi lotta e si batte a testa alta con grande forza e determinazione per tutti i 40’, soprattutto nel primo tempo, riuscendo persino a passare in vantaggio per un momento durante il 16’ del secondo periodo portandosi sul 30-27.

Alla fine la superiorità tecnica del K Rieti ha la meglio e gli arancioblù cedono nell’ultimo quarto, con risultato finale 63-76 per gli ospiti.

Dopo il palla a due, avvio subito energico del K Rieti che mette subito sotto l’Aurora di -9 nei primi due minuti iniziali. L’Aurora reagisce e controbatte con un tiro da due da fuori area di Gloria Mirko a 2:42 e subito dopo prosegue con la tripla di Fioravanti e di Gay e a 3:43 si ritrova a colmare il gap portandosi a -4.

Il tempo prosegue con un certo equilibrio fra le due squadre fino a un minuto dal suono della sirena, ma poi Rieti allunga con due triple di Del Testa (9:03) e Franco (9:59) chiudendo a 14-22 il primo quarto.

Il secondo periodo riprende con ancora Rieti in vantaggio portandosi al 12’ a + 13 (27-14) ma una certa mancanza di lucidità e una serie di rimbalzi favoriscono gli Aurorini e in due minuti grazie a due triple di Ferrari e due tiri da due di Gloria e Gay, il tabellone segna al minuto 16’, 24-27, per poi pareggiare i conti grazie ai tre tiri liberi andati tutti a segno grazie al nuovo acquisto Gay, che sembra almeno per questo periodo della partita mettere grinta e sudore sul parquet, recuperando in sei minuti, 16 punti sugli avversari.

Ciò non basta purtroppo e si va all’intervallo lungo con risultato finale 34-37.

Dopo essere rientrati dagli spogliatoi, Papa, Del Testa e Timperi suonano la carica, staccando gli Aurorini a -14 al 27:24 (39-53).

Ancora una volta i ragazzi di coach Francioni non ci stanno e tirano fuori le unghie con le triple di Ferraro e Fioravanti ma al 30’ il quarto si chiude in svantaggio per la squadra di casa seppur di pochissimo (54-55).

Sembrava che l’impresa contro la corazzata Rieti potesse riuscire, coach Francioni ha caricato i suoi ragazzi fino all’ultimo e loro ci hanno creduto ma nel quarto tempo la superiorità tecnica del Rieti è emersa ancor più prepotentemente non lasciando più alcuna via di uscita e Il quintetto di casa non ce la fa più, iniziando a perdere di tono e lucidità e finendo così con una sconfitta a 63-76.

I ragazzi di coach Francioni hanno ancora molto da lavorare. Ricordiamo oltretutto che Nelson Rizzitello il prossimo 14 Dicembre, dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico a causa del brutto infortunio subito all’inizio della scorsa stagione, e ci vorrà poi almeno 15 giorni di riposo assoluto prima di poter iniziare ad allenarsi gradualmente con la squadra.

Ma continuando per questa via e mettendo sempre più impegno, come stanno dimostrando, sicuramente avranno buone probabilità di giocarsela al meglio nella prossima sfida di sabato sera, contro la Luiss Roma.

THE SUPPORTER JESI: Gloria 13, Fioravanti 11, Magrini 14, Valentini 2, Gay 11, Ferraro11, Calvi 1.
TIri liberi: 12/16. – rimbalzi: 38 9+29. ( Mirko Gloria 8). – assist: 16 ( Magrini, Gay, Valentini 3).

KYENERGIA RIETI: Broglia 10, Del Testa 15, Papa 6, Timperi 16, Antelli 11, Tiberti 4, Franco 3, Testa 11.
Tiri liberi: 13/18 – rimbalzi 42 14+28( Broglia 10). – assist 14( Broglia 4).

Arbitri: Venturini Framcesco di Lucca e Mariotto Davide di Cascina (PI).

Parziali: 14-22, 20-15, 20-18, 9-21.

Valentina Triccoli

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

image_pdfimage_print

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Basket