Connect with us

Pallamano

PALLAMANO / Vince il Conversano ma la Santarelli Cingoli combatte fino alla fine

I ragazzi di Palazzi erano avanti anche di 4 reti, rimanendo in parità fino al 52′ con le 9 reti di Ivan Antic

CINGOLI, 18 ottobre 2020 – Continua a regalare buone prestazioni la Santarelli Cingoli nel campionato di Serie A Beretta Maschile di pallamano. I ragazzi di Palazzi hanno perso 36-31 contro il Conversano, al termine di una partita in cui i cingolani avevano condotto anche di 4 reti. Sul 30-30, i pugliesi d’esperienza sono riusciti a portare a casa i due punti, grazie soprattutto alle parate del giovane portiere Di Caro.

La Santarelli inizia meglio il primo tempo. Mangoni apre le marcature, Rossetto pareggia ma Antic e Mangoni piazzano l’1-3. Sul 4-5, Rotaru ed Antic portano Cingoli sul +3 (4-7). I gol di vantaggio diventeranno poi 4 grazie a Nicolò Garroni, il quale segna la rete del 6-10. Qui Conversano piazza un break di 5-0 firmato doppio Hamzic, doppio Radovcic e Di Giorgio, portando la sfida sull’11-10. Sul 13-12, la Santarelli torna avanti grazie a due reti di Davide Ciattaglia per il 13-14. I locali ribaltano nuovamente la sfida con un altro 5-0 per via delle reti di Di Giorgio, Nelson, Hamzic e doppio Radovcic, parziale sul 18-14. A pochi secondi dalla fine del primo tempo, Mangoni segna la rete che chiude la frazione sul 18-15.

Nella ripresa la Santarelli riesce a recuperare lo svantaggio, portandosi addirittura in avanti, per poi essere recuperata e definitivamente superata solo a 8 minuti dalla fine. Sul 21-18, i cingolani si riportano a -1 con Garroni e Ladakis, poi trovano il pareggio con Mangoni ed Antic, punteggio sul 22-22. Dopo il 23-22 di Nelson, la Santarelli sorpassa con Mangoni ed Antic, 23-24. Giannoccaro pareggia, ma Strappini e Garroni portano Cingoli sul +2 (24-26). Nelson e Radovic ristabiliscono la parità sul 26-26. Lupo risponde a Ladakis, Nelson ad Antic, si resta sul 28-28. Le squadre continuano a rincorrersi fino al 30-30 del 52’, quando Conversano piazza il decisivo break di 5-0 con Hamzic, Radovcic, doppio Rossetto e Giannoccaro per il 35-30 che chiude le speranze degli ospiti, anche grazie alle parate decisive del portiere locale Di Caro.

La partita finisce 36-31 e la squadra di Tarafino sale al secondo posto, a -1 dalla capolista Raimond Sassari. La Santarelli Cingoli è rimasta in partita per oltre 50 minuti, dimostrando ancora una volta di saper lottare a viso aperto con tutti. Non sono piaciute, tuttavia, alcune scelte arbitrali, che hanno agevolato la squadra di casa nel conquistare i due punti.

Il top scorer della gara è Ivan Antic con 9 reti, seguito a 8 da Radovcic e a 7 da Mangoni e Nelson. Il migliore in campo è comunque il portiere di casa Di Caro, autore di ottime parate nella secondo tempo, aiutando i suoi compagni a conquistare la vittoria.

I ragazzi di Palazzi, sempre fermi a tre punti, nel prossimo fine settimana non scenderanno in campo, perché la partita interna contro il Brixen è stata rinviata a causa della positività di un giocatore della squadra alto-atesina, che ha fatto già rinviare la sfida contro il Merano.

Conversano 36-31 Santarelli Cingoli (18-15)

Conversano: Di Caro, Bombara, Bucco, Carone, Carso, Di Giorgio 5, Di Giandomenico, Giannoccaro 3, Hamzic 4, Lupo 5, Nelson 7, Radovcic 8, Rossetto 4, Rosso, Sciorsci. All. Tarafino

Santarelli Cingoli: Anzaldo, Gentilozzi, Antic 9, Bincoletto, Ciattaglia 2, Cirilli 1, Evangelisti, Garroni 3, Jaziri, Ladakis 5, Mangoni 7, Rotaru 2, Strappini 2, Tobaldi. All. Palazzi

Arbitri: Corioni – Falvo

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Pallamano