Connect with us

motociclismo

MOTOCROSS / Ad Maiora Racing Team, ottimi risultati dei piloti di Cingoli al regionale Uisp

Il 23enne Frelli secondo in campionato nella categoria “Hobby Mx2”, mentre i giovani Rossi e Tobaldi stanno continuando a crescere

CINGOLI, 24 settembre 2021 – E’ terminato con buoni risultatI il campionato regionale Uisp dei piloti dell’Ad Maiora Racing Team. Nell’ultima tappa di domenica scorsa, 19 settembre, a San Savino di Ripatransone, in provincia di Ascoli Piceno, Giorgio Frelli ha vinto gara 1 e si è piazzato secondo assoluto stagionale nella sua categoria “Hobby Mx2”, mentre i giovanissimi Ettore Rossi e Nicolò Tobaldi stanno proseguendo molto bene il loro processo di crescita.

Giorgio Frelli

Il 23enne Giorgio Frelli, residente a Moscosi, sta continuando a dimostrare il suo talento con il pettorale 612. Nella prima manche della categoria “Hobby Mx2”, è scattato in testa ed ha gestito la prima posizione per tutta la corsa. In gara 2 è partito 5° ma una scivolata lo ha fatto indietreggiare, facendo partire una rimonta forsennata fino al sesto posto finale, riuscendo a conquistare comunque la medaglia d’argento di giornata.

Il secondo posto assoluto finale di Frelli in campionato vale la promozione nella categoria superiore. “Giorgio – commentano soddisfatti i fondatori del club Mirko Tobaldi, Francesco Pacetti e Gianluca Rossi – è stata una sorpresa per tutto il gruppo, gli facciamo tanti complimenti!”.

Ettore RossiPer quanto riguarda i giovanissimi, il numero 97 Ettore Rossi da Villa Strada nella categoria “Mini 85” ha dimostrato un’ottima preparazione e resistenza, poiché in entrambe le manche è riuscito a migliorare i propri tempi sul giro negli ultimi giri e a recuperare diverse posizioni.

Nicolò Tobaldi

Nicolò Tobaldi, con il 37 nella stessa categoria, è tornato dietro al cancello di partenza dopo ben sei mesi di stop a causa un infortunio. Il moscositano ha dimostrato molta determinazione, partendo perfettamente in gara 1, scattando al quarto posto. Un guasto alla moto, tuttavia, lo ha costretto al ritiro ad un giro dalla fine.

“Tutta la famiglia Ad Maiora – concludono i soci fondatori – ringrazia i propri piloti e tutti gli sponsor per questa splendida giornata, sicuri del fatto che la crescita dei tanti giovani piloti sarà il punto fondamentale su cui basare il futuro. Speriamo di far arrivare la maggior parte di loro dietro ad un cancello di partenza. Grazie anche a tutti coloro che sono presenti a tifare durante le gare!”.

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in motociclismo