Connect with us

Calcio

Terza Categoria / Monte Roberto sola al comando, 1-0 sul Valle del Giano

Vincono Spes Jesi e Largo Europa, il Maiolati Pianello terzo in classifica. Intervista al presidente Giuliano Cossali dell’Appignano

VALLESINA, 31 ottobre 2023Turno numero quattro e Monte Roberto che si ritrova già solo in testa alla classifica.

Vincono Spes Jesi e Largo Europa, vince il Maiolati Pianello. Goleada del Villa Strada contro l’Albacina.

La Spes Jesi commenta la vittoria sul Real Sassoferrato: “Prima vittoria casalinga per gli spessini. Partita che si decide nel primo

Rinaldi Spes Jesi

tempo, dove al 25′ Tiberi nel tentativo di liberare l’area di rigore incappa nel più classico degli autogol, deviando nella propria rete, un cross basso proveniente dalla destra. Dieci minuti dopo Rinaldi recupera palla a centrocampo in posizione defilata sulla destra, punta e salta il diretto avversario, e dai 25-30 metri lascia partire un sinistro infilando la palla tra palo e traversa ristabilendo la parità. Passano un paio di minuti, e dopo una bella triangolazione, la palla ritorna nei piedi di Melon, che in aria avversaria, con freddezza batte l’incolpevole Di Martino. Nel secondo tempo, il Sassoferrato tiene il pallino del gioco, cercando di raggiungere il pareggio; la Spes tiene botta e non rischia troppo, anzi in due occasioni Faccenda fallisce la possibilità di chiudere la partita”.

Largo Europa – Appignano, così in sintesi l’ha vista mister Radicioni: “Abbiamo battuto una squadra che si è dimostrata corretta

Radicioni

in campo e molto sportiva. Analizzando la partita abbiamo battuto una formazione ben messa. Pensavamo sul doppio vantaggio di averla vinta ma così non è stato. Primo tempo più combattuto, ripresa dove nel finale abbiamo sofferto. La vittoria è meritata ed abbiamo anche giocato bene.  Per fare il salto di qualità però ci manca un pizzico di sano agonismo, a volte sembra che giochiamo con il freno a mano tirato. Dobbiamo giocare più di spada che di fioretto”.

La prima della classe, il Monte Roberto, sulla propria pagina facebook ha scritto: “Altri tre punti fondamentali e primato in classifica! Partita sofferta e combattuta, ma nel secondo tempo un tiro a giro di Massaccesi firma il vantaggio e ci regala la vittoria”.

INTERVISTA AL PRESIDENTE GIULIANO COSSALI AMATORI APPIGNANO

Prosperi Andrea allenatore Amatori Appignano

L’inserimento del club Amatori Calcio Appignano, decisione del Comitato Regionale Marche e delle delegazioni di Ancona e Macerata, nel girone C di Terza Categoria, quello per intenderci della Vallesina, non era andato giù, per evidenti problemi di natura logistica ed anche, perchè no, economica, al presidente Giuliano Cossali.  A suo tempo aveva sbottato perchè per una società di Terza Categoria organizzare anche di venerdì sera trasferte di oltre 120km è qualcosa di incomprensibile. In sostanza una società con oltre 25 anni di affiliazione alla Figc, seppur retrocessa lo scorso anno dalla Seconda, avrebbe meritato ben altra considerazione. Quando tutto era stato, si fa per dire, metabolizzato, ecco il post partita nell’incontro casalingo contro il Monte Roberto, risultato del campo 1-2, classica goccia che ha fatto traboccare il vaso:Ci hanno massacrato in tutti i sensituona il presidente -. E’ una vicenda ancora calda e non certo per l’andamento della partita ma per quello che un prepotente di arbitro ha combinato. Addirittura dopo la partita si è permesso di dirmi, nel mentre chiedevo spiegazioni, dopo essermi qualificato, che siamo l’anticalcio, antisportivi, e che non si capacitava come la Federazione possa permettere a noi di partecipare al campionato. Abbiamo fatto ricorso e spero che ci mettano a confronto perchè proprio non posso accettare di essere trattato in questa maniera. In un momento dove gli organi competenti parlano di mancanza di arbitri qualcuno si dovrebbe interrogare anche sul fatto che se a mancare fossero i dirigenti degli arbitri ne faranno tutti a meno”. Parliamo del campionato?Fino ad oggi non abbiamo mai giocato con l’undici titolare ed anche a Jesi eravamo con mezza squadra. Speriamo di poter recuperare tutti in maniera tale di poterci confrontare ad armi pari”. I vostri obiettivi? “Non abbiamo ambizioni particolari. Certo tutti i progetti iniziali sono saltati: volevamo far bene e puntare in alto, ovviamente nel girone maceratese che conoscevamo. In questo momento l’entusiasmo è totalmente spento, è sotto i tacchi. Dobbiamo ricaricarci tutti come c’è bisogno di tutti. Noi facciamo i campionati per far giocare i ragazzi, l’importante è divertirsi ma un minimo di soddisfazione, che sono i risultati, la cercheremo e proveremo a dire la nostra. Già contro il Largo Europa ho visto una certa reazione, venerdì in casa contro l’Albacina proveremo a vincere”. 

 

TERZA CATEGORIA GIRONE C

4° GIORNATA risultati

Junior Jesina – Cameratese 0-0, Largo Europa Jesi – Appignano 2-1, Maiolati Pianello – Galassia Sport 2-1, Monte Roberto – Valle del Giano 1-0, P.S.Marcello – Apiro 1-1, Spes Jesi – Real Sassoferrato 2-1, Villa Strada – Albacina 4-0

CLASSIFICA

Monte Roberto punti 12; Apiro punti 10; Maiolati Pianello punti 9; Poggio S.Marcello, Largo Europa, Spes Jesi, Villa Strada punti 7; Cameratese, Real Sassoferrato punti 6; Amatori Appignano punti 3; Valle del Giano punti 2; Junior Jesina, Galassia Sport punti 1; Albacina punti 0

MARCATORI (in aggiornamento)

reti 5: Filipponi (Apiro); reti 4: Rinaldi (Spes Jesi); reti 3: Di Caterino (Monte Roberto), Toteri (Real Sassoferrato), Mastrolorenzi (Apiro), Ciciliani (Maiolati Pianello), Mazzi (Villa Strada)

5° GIORNATA 4 novembre ore 14,30

Appignano – Albacina 3 novembre ore 20,45, Cameratese – Monte Roberto, Real Sassoferrato – Largo Europa Jesi, Spes Jesi – Junior Jesina, Apiro – Villa Strada, Galassia Sport – P.S.Marcello, Valle del Giano – Maiolati Pianello

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement
Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory