Connect with us

Calcio

Eccellenza / Jesina beffata dal Montegiorgio, gli ospiti nel finale passano su rigore 2-1

I leoncelli, pur non brillando e ampiamente rimaneggiati, cedono nel finale puniti dagli undici metri, dopo aver rimesso in piedi la gara col nuovo arrivato Chacana

JESI, 7 gennaio 2024 – Jesina al “Carotti” per la prima gara del 2024 e del girone di ritorno contro il Montegiorgio dell’ex Roberto Vagnoni.

Leoncelli privi di Giovannini, Nazzarelli, Belkaid, Pistola e Capomaggio, che presentano i nuovi arrivati Giunti, alla prima da titolare, e Chahana.

Al 3’ Montegiorgio spreca malamente una punizione dal limite con Rosa, che calcia male a lato. Al 7’ vantaggio del Montegiorgio con un colpo di testa perfetto di Diakhabi su una punizione ben calciata da Zancocchia. L’azione nasce comunque da un’inversione di un fallo laterale all’altezza del centrocampo battuto da Grillo, che l’arbitro ha poi concesso agli ospiti. Dal fallo laterale, la punizione che ha portato al gol. Al 12’, punizione per la Jesina dal limite, ma Zandri calcia malissimo addosso alla barriera. Al 17’ uscita improvvisata di Sansaro e Montegiorgio che dopo alcuni batti e ribatti non sfrutta l’occasione venutasi a creare. Al 32’ bella azione con triangolo tra Trudo e il nuovo arrivato Chacana, con quest’ultimo che conclude bene, ma trova la deviazione di Forconesi che salva. Al 39’, altra punizione sfruttata ancora malissimo da Zandri. Primo tempo che si chiude con il vantaggio degli ospiti e una Jesina che, colpita a freddo e poco brillante, non riesce a reagire.

Jesina che entra in campo nel secondo tempo con un altro piglio e perviene al pareggio al 60’ con il nuovo arrivato Chacana, che sfrutta una palla in area in seguito ad una punizione dalla sinistra.

Il nuovo arrivato Lucas Nicholàs Chacana, in rete oggi al debutto.

Jesina che si fa pericolosa poco dopo al 62’ con Chacana che involatisi sulla destra, passa la palla al centro dell’ara, ma Trudo non sfrutta l’occasione. Al 65’ ancora Trudo ben servito da Chacana, conclude debole. Al 67’ il Montegiorgio si fa vivo in avanti con una conclusione velleitaria di Zira che, decentrato, spara forte a lato. Al 70’ Cordella, ben lanciato da Trudo, conclude bene ma Forconesi si fa trovare pronto. Al 75’, Flaiani in mischia, a due passi dalla porta difesa da Sansaro, non riesce a concludere. Al 41’ Montegiorgio pericolosissimo dopo una palla persa sciaguratamente da Brega a centrocampo, Sansaro in uscita anticipa Zira che cade. Proteste degli ospiti. Rigore concesso invece poco dopo, all’88’, per un intervento in area ancora di Sansaro che viene questa volta sanzionata dal signor Cocci di Ascoli. Dal dischetto, trasforma Zira. La gara termina con la vittoria degli ospiti ed una Jesina punita oltremodo dal risultato, anche se non nella sua miglior giornata. Pesantissime le assenze, oggi decisive.

L’allenatore della Jesina Simone Strappini

Queste le parole del tecnico leoncello Simone Strappini deluso a fine gara: «Resta grande rammarico per questa sconfitta. Sapevamo che oggi sarebbe stata dura. Dovevamo far gol sull’1-1 e chiudere la gara. Se la partita rimane sul filo dell’equilibrio, posso capitare degli episodi e rischi poi di perderla, come è successo. È vero, abbiamo avuto tante occasioni, va bene produrre tanto, ma se non si sfruttano…avrei preferito vincere 1-0 e averne create meno. Siamo partiti male, anche perché dovevamo trovare i giusti equilibri, visto che mancavano in tanti. I ragazzi sono stati comunque bravissimi a rimettere in piedi la gara. Tutti sono stati comunque all’altezza. Dovremo essere ora bravi a ripartire subito. Chacana può dare qualità, sprint e velocità. Non avevamo dubbi sul giocatore».

Il tecnico ospite, ex leoncello, Roberto Vagnoni

Contento invece del risultato il mister ospite Roberto Vagnoni, ex di turno,: «Abbiamo vinto meritatamente. Dovevamo essere bravi a concretizzare di più, poi nella gara abbiamo sbagliato tantissime scelte.

Noi cerchiamo di giocare per vincere, la nostra classifica rimane bruttissima.

Non credo che la Jesina abbia preso la gara sottogamba, è una squadra molto compatta e merita la classifica che ha».

JESINA – Sansaro, Grillo, Brega (91’ Re), Capomaggio P., Dentice (55’ Cordella), Lucarini, Chacana, Zagaglia, Trudo, Zandri, Giunti (80’ Marcucci). A disp: Cantarini, Bugatti, Ciavarella, Monteverde, Urbani, Ottaviani. All. Simone Strappini.

MONTEGIORGIO – Forconesi, Diakhaby, Marcattili, Greco, Rosa, Rossini, Verdesi, Giri (77’ Milozzi), Zira (91’ Cobo), Zancocchia, Lombardi (63’ Flaiani). A disp. Traini, Capparuccini, Zamputi, Vignaroli, Cobo, Maranesi, Morelli. All. Roberto Vagnoni.

Arbitro: Cocci di Ascoli Piceno, assistenti Silvestri di Ascoli Piceno e Di Tella di Ancona.

Reti: 7’ Diakhaby (M), 60’ Chacana (J), 89’ Zira (M).

Note: spettatori 350 circa. Terreno in pessime condizioni. Ammoniti: 31’ Zagaglia (J), 80’ Giunti (J), 81’ Cordella (J), 89’ Zira (M).

 

ECCELLENZA MARCHE

1° GIORNATA girone ritorn0 risultati

Castelfidardo – K Sport Montecchio Gallo 2-2 Napapere, Bardeggia, Dominici, Fabbri (Pasqualini di Macerata), Chiesanuova – Maceratese 1-1 Perri, Defendi (El Mouhsini di Pesaro), Jesina – Montegiorgio 1-2 Diakhaby. Chacana, Zira (Cocci di Ascoli Piceno), Montefano – Montegranaro 0-0 (Pigliacampo di Pesaro), Monturano – Azzurra Colli 2-0 Eustaccji, Fabi (Noce di Genova), Osimana – Urbania 2-0 Tittarelli, Alessandroni (Latuga di Pesaro), Tolentino – Sangiustese Vp 5-3 Borrelli, Del Brutto, Cardinali, Lattanzi, Cardinali, Nasic, Cardinali (Tasso di Macerata), Urbino – Civitanovese rinviata per nebbia (Polizzotto di Palermo)

CLASSIFICA

Chiesanuova 27; Civitanovese 26; K Sport Montecchio Gallo, Urbino, Tolentino, Montegranaro, Montefano 25; Castelfidardo, Jesina 23, Maceratese 22; Urbania, Osimana 21; Montegiorgio 14; Monturano 12; Sangiustese 11; Azzurra Colli 7

Promozione direttaplay offplay outretrocessione diretta

MARCATORI

Alessandroni

Reti 9: Alessandroni (Osimana); reti 6: Sartori (Urbino), Perri (Maceratese); reti 5: Perpepaj (Montegranaro), Tonuzi (Montegranaro), Trudo (Jesina), Magnanelli (Montecchio Gallo) Borelli (Tolentino), Bardeggia (Montegiorgio);

2° GIORNATA girone ritorn0 14 gennaio 2024 ore 14,30

Civitanovese – Osimana, K Sport Montecchio Gallo – Tolentino, Montegranaro – Castelfidardo, Montegiorgio – Montefano,  Sangiustese – Chiesanuova, Urbania – Monturano,  Azzurra Colli – Jesina, Maceratese – Urbino

image_pdfimage_print

JESINA CALCIO

Tutte le notizie sulla Jesina Calcio
Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory