Connect with us

Calcio

Calcio Serie C / Ancona passo indietro col Rimini al “Del Conero”, derby Recanatese

Brutta sconfitta per i dorici in casa con i romagnoli. Torna a sorridere la Recanatese nel derby con la Vis. Fermana di scena a Chiavari con l’Entella. Utilizzo del Var nella fase play off e play out

25 febbraio 2024 – L’Ancona era attesa oggi dal match interno con il Rimini per continuare a mostrare i progressi delle ultime due gare e continuare nella serie positiva.

Dopo un primo tempo in cui si era vista una buona Ancona, in vantaggio con il solito Saco al 34’, nella ripresa gli ospiti hanno completamente ribaltato la gara con 3 reti nel giro di pochissimi minuti. Il Rimini ha pareggiato infatti già al 49’ con Morra, poi sorpassato i biancorossi al 54’ con Geretto e chiuso virtualmente la gara poco dopo con Langella al 56’.

Il biancorosso Saco, ancora in rete, ma oggi non è bastato (foto profilo FB Ancona Calcio)

Una sconfitta pesante quella dell’Ancona, dopo 2 buone gare che l’avevano vista non solo risalire la china, ma riprendersi anche sul piano del gioco e del morale.

Per mister Colavitto, ci sarà ancora da lavorare, e non poco, sulle lacune di questa squadra.

Queste le parole del tecnico biancorosso a fine gara, che commenta così la debacle dei suoi: «Su queste situazioni di campo, siamo recidivi. Io purtroppo, non sono riuscito con questo gruppo ad incidere sotto questo aspetto. Dispiace, vorrei stare un attimo con loro in campo per aiutarli. Sarà ancora più bello compiere l’impresa, quella salvezza che in molti danno per scontata, ma la salvezza scontata, non ci sta».

La Recanatese, dopo l’avvicendamento di Pagliari con Filippi e la sconfitta rimediata ad Arezzo, era attesa oggi da un derby vitale con la Vis.

I giallorossi, dopo una partita non certo esaltante, con le due squadre molto contratte per l’importanza della posta in palio, sono riusciti a tornare alla vittoria.

Decisivo, l’autogol del vissino Zagnoli al 28’, che ha regalato 3 punti importantissimi alla Recanatese, che non vinceva addirittura dal 12 novembre scorso, in occasione del successo casalingo con l’Olbia.

Il nuovo tecnico della Recanatese Giacomo Filippi (foto profilo FB Recanatese Calcio)

Una boccata d’ossigeno per gli uomini di Filippi, necessari per ripartire e riprendere la strada per la salvezza.

Fermana impegnata invece oggi sul campo dell’Entella, per una trasferta davvero difficile visto la gravissima posizione di classifica.

Nel frattempo la Lega Pro dopo l’approvazione della referee cam sta lavorando per migliorare la qualità e sostenibilità del calcio della Categoria. Daniele Sebastiani, attuale Presidente del Pescara, è stato eletto Consigliere Federale. Inoltre approvato con ampio consenso l’utilizzo del Var nelle fasi di play off e play out della Serie C Now per l’attuale stagione in corso. Condiviso ampiamente anche il progetto sui giovani presentato dal Vicepresidente Vicario di Lega Pro Gianfranco Zola. La “Riforma Zola” già discussa, verrà approfondita ulteriormente per quanto riguarderà la sezione giovani sempre dalla Lega pianificando così anche i progetti circa l’utilizzo e il sostegno degli Under 23 del campionato. Infine ribaditi i concetti per quanto concerne l’inserimento delle seconde squadre e le tematiche della sostenibilità economica.

I risultati delle gare di oggi: Pontedera-Torres 1-2, Spal-Arezzo 0-0, Ancona-Rimini 1-3, Pescara-Lucchese 1-0, RecanateseVis Pesaro 1-0

Olbia-Gubbio e Virtus Entella-Fermana (domenica 25 febbraio, ore 14:00), Cesena-Pineto (ore 15:00), Perugia-Juventus Next Gen (ore 16:15), Carrarese-Sestri Levante (ore 20:45).

La Classifica provvisoria dopo le gare di ieri: Cesena 68, Torres 59, Carrarese 49, Perugia 46, Gubbio e Pescara 44, Pontedera 39, Rimini 38, Juventus Next Gen 37, Pineto 36, Arezzo 35, Virtus Entella 33, Vis Pesaro e Lucchese 32, Ancona 30, Spal 29, Sestri Levante 28, Recanatese 27, Olbia 21, Fermana 18.

Il prossimo turno, che si giocherà sabato 2 marzo: Cesena-Virtus Entella, Pineto-Carrarese (venerdì 1 marzo 2024, ore 20:45), Torres-Pescara (sabato 2 marzo, ore 14:00), Fermana-Olbia, Juventus Next Gen-Gubbio e Vis Pesaro-Pontedera (ore 16:15), Arezzo-Ancona (ore 18:30), Perugia-Recanatese (ore 20:45), Lucchese-Rimini (domenica 3 marzo, ore 14:00), Sestri Levante-Spal (ore 16:15)

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory