Connect with us

Calcio

Prima Categoria / La Labor ipoteca la salvezza: 1-0 allo Staffolo

Decide un gol di Ortolani al 19′. Sul finale del secondo tempo, Massei sciupa l’1-1, Boria salva su Cardella. Laborini +15 dall’ultimo posto

SANTA MARIA NUOVA, 25 febbraio 2024 – La Labor batte di misura lo Staffolo e ipoteca la salvezza. I ragazzi di Giovagnetti, infatti, hanno battuto 1-0 la formazione giallorossa nel giorno del debutto ufficiale di mister Giugliano, nella 21^ giornata del girone B di Prima Categoria.

Primo tempo

Non è stata una bella sfida, decisa da un gol sugli sviluppi di un calcio piazzato. Al 5’ Coltorti sulla destra libera in area Piersanti, la difesa riesce a salvarsi in corner. Passano 10 minuti e Campanelli spedisce il pallone fuori di testa, dopo l’assist da calcio d’angolo di Tereziu; dall’altra parte Monaco fa fallo in attacco dopo un buon traversone dalla destra.

La partita si sblocca al 19°: Barbaresi batte una punizione dalla trequarti sulla sinistra, Ortolani sul secondo palo viene lasciato tutto solo e realizza l’1-0 di testa. I giallorossi poco dopo devono rinunciare all’infortunato Morico, sostituito da Paesani.

Al 23’ Verdolini anticipa tutti sul corner battuto da Barbaresi, mentre il tiro al volo di Campanelli su una palla vagante termina abbondantemente fuori. Passano 4 minuti e Marconi si invola sulla destra, ma sbaglia il cross in mezzo e la sfera finisce dalla parte opposta. Lo Staffolo si fa vedere al 29’: Giorgetti mette pressione a Boria, così il portiere è costretto a rifugiarsi in rimessa laterale. Dall’altra parte Marconi parte in contropiede, arriva quasi in area ma Fuoco salva tutto entrando in scivolata sul pallone.

Siamo al 37’ quando Massei batte un calcio d’angolo dalla sinistra: la sua parabola arriva da Fuoco che in spaccata prolunga nella zona di Paesani, il quale spedisce clamorosamente fuori a un passo dalla porta. Tre minuti dopo ancora Paesani parte in progressione, appoggia verso Monaco ma l’attaccante giallorosso non riesce a controllare appena entrato in area, così la retroguardia laborina recupera la sfera.

Al 42’ Montesi dalla sinistra crossa verso il centro, una deviazione arriva sul secondo palo ma Storoni evita l’intervento di Marconi, pronto a ribattere in rete, deviando in corner, sugli sviluppi del quale Montesi spedisce fuori una ghiotta occasione per il raddoppio. Il primo tempo termina sull’1-0 dopo due minuti di recupero.

Secondo tempo

Nella ripresa lo Staffolo avrebbe meritato il pareggio per quanto ha costruito a livello di gioco, senza riuscire, però, a trovare lo specchio della porta. Al 49’ Monaco al centro prolunga sulla fascia sinistra per Stronati, che entra in area e prova il traversone in mezzo, i difensori locali respingono in rimessa laterale. Tre minuti più tardi Massei ci prova con un piazzato dalla trequarti sulla sinistra: la traiettoria sta per arrivare a Fuoco, ma un difensore della Labor mette in calcio d’angolo.

Al 57’ dalla destra Monaco prova a servire Giorgetti sulla sinistra, la sfera si allunga verso Boria, che è costretto ad uscire con i piedi al limite dell’area, spazzato in rimessa laterale. Passano 5 minuti e Sbaffi ci prova dal limite sugli sviluppi di un corner, ma il tentativo termina fuori. Dall’altra parte Massei batte corta una punizione verso il subentrato Bentivoglio, il quale crossa in mezzo verso i compagni in area, ancora Boria con i pugni allontana la sfera.

Gli ultimi 20 minuti

Siamo al 71’ quando Meriggi per poco non arriva su un cross dalla destra, permettendo ai giallorossi di recuperare il pallone. Dopo 10 minuti Massei prova a lanciare Giorgetti in profondità, ma l’estremo difensore di casa anticipa l’attaccante ospite. La più grande occasione dello Staffolo arriva a 5 minuti dalla fine: Paciaroni dalla destra inventa un cross in area, un difensore devia sui piedi di Massei che, all’altezza del dischetto del rigore, non trova clamorosamente la porta, calciando a lato. Tereziu allo scadere colpisce la rete esterna con un tiro-cross.

In pieno recupero, Boria respinge un tiro dal limite di Giorgietti, poi, al 92’, fa gli straordinari su una gran botta di Cardella dai 25 metri, deviando in corner con una bella parata poco sotto la traversa. Nel successivo calcio d’angolo, il subentrato Mobili di testa non trova la porta.

Labor, la salvezza è vicina. Lo Staffolo sempre più nei guai

La Labor batte 1-0 lo Staffolo e mette una seria ipoteca sulla salvezza: la squadra di Giovagnetti, alla seconda vittoria di fila, vola a +6 dai giallorossi e a +15 dalla coppia di coda Senigallia Calcio-Chiaravalle, a 9 partite dalla fine della regular season. Il gol di Ortolani e le parate di Boria hanno permesso di far conquistare ai laborini 3 punti pesantissimi.

Prosegue la crisi degli staffolani con la quarta sconfitta di fila: la formazione di Giugliano, anche se ha disputato un’ottima ripresa, nella quale è mancato solo il gol, resta al 13° posto con 21 punti, a +7 dalla Falconarese. La difesa, in particolare, sembrerebbe l’anello debole in questo momento, specialmente sui calci piazzati.

Nel prossimo turno, la Labor affronta al “Montenovo” di Camerano la Real Cameranese, mentre lo Staffolo affronta in casa il Borghetto reduce dal successo pesantissimo contro la Filottranese.

Tabellino

RETE – 19’ Ortolani

LABOR – Boria, Ruggeri, Tereziu (93’ Pesaresi), Sbaffi, Campanelli (78’ Fernandez), Belelli (85’ Machedon), Marconi, Barbaresi (69’ Ausili), Meriggi, Ortolani, Montesi (90’ D’Ercole). All. Giovagnetti – A disp. Coppetti,, Bordoni, Sopranzetti, Fernandez, Angelelli.

STAFFOLO – Verdolini, Paciaroni, Storoni (60’ Bentivoglio), Massei, Fuoco, Coltorti, Stronati, Morico (22’ Paesani), Giorgetti, Monaco (86’ Mobili), Piersanti (60’ Cardella). All. Giugliano – A disp. Aquilanti, Belet, Giugliano, Tiberi.

ARBITRO – Cesanelli di Macerata

NOTE – recupero 2’ + 6’; ammoniti: Piersanti (S), Storoni (S), Meriggi (L), Campanelli (L)

Gli altri risultati di giornata: clicca qui

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement
Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory