Connect with us

Calcio

Calcio / Prima Categoria, le pagelle di andata nei gironi B e C

Mister Simone Fugante del Le Torri Castelplanio (Seconda Categoria) ci ha aiutato a “dare i voti” alle nostre 18 squadre

VALLESINA, 19 gennaio 2023 – Con le partite della 15^ giornata del campionato di Prima Categoria di calcio, si è chiuso il girone d’andata. Oltre al solito racconto che vi abbiamo proposto ieri, vogliamo “dare i voti” alle nostre 18 squadre. Lasciando riposare mister Cesare Carletti, fresco di nuovo incarico nella panchina della Cameratese (comunque lo troveremo domani con i soliti pronostici della 16^ giornata), il “professore” che ci aiuterà a giudicare le nostre compagini sarà mister Simone Fugante.

Simone Fugante (allenatore Le Torri Castelplanio)

Il tecnico cingolano, attualmente sulla panchina del Le Torri Castelplanio, ha dato le sue valutazioni ai club della Vallesina e dintorni dei gironi B e C sulla prima metà di stagione 2022-2023. Ricordiamo che, trattandosi di un giudizio soggettivo, non vogliamo in alcun modo criticare o portare sfortuna alle società, ma vogliamo solamente ascoltare il giudizio di un esperto del settore come Fugante, prima da bomber di razza e adesso da allenatore con una buona esperienza nei campi regionali. Andiamo a leggere le sue pagelle.

Prima Categoria – Girone C

Appignanese – voto 7.5 – “Si tratta di un buon gruppo ed è la squadra che, da quello che so, fa il miglior gioco del campionato. Gli infortuni di Mannucci e Gagliardini potrebbero creare qualche problema. Il loro portiere Pettinari è di categoria superiore, ma vorrei menzionare anche il preparatore dei portieri Paolo Paniconi detto ‘P1’, mio carissimo amico: è uno dei migliori nel suo ruolo in circolazione. I play-off non dovrebbero sfuggire alla formazione di mister Cicarè, tecnico che ritengo molto preparato. Rientrare in corsa per la vittoria del campionato è difficile, perché l’Elpidiense Cascinare è ormai lanciata”.

Cingolana SF – voto 6,5 “Quello dei biancorossi è un bell’organico. La ‘Vecchia Guardia” sta crescendo dei giovani bravi, alcuni veramente molto talentuosi. Se riuscissero a ribaltare il momentaneo 0-1 nel recupero contro il Sarnano, farebbero un bel balzo in avanti, anche nel morale. Sono convinto che i biancorossi raggiungeranno la salvezza”.

Prima Categoria – Girone B

Castelfrettese – voto 8 – “La compagine di Castelferretti ha una storia importante: conoscendo l’ambiente, punteranno a restare in vetta fino a maggio. La rosa è buonissima”.

Filottranese – voto 8 – “Sin dall’inizio si sapeva che sarebbe stata la squadra da battere. È lì, al primo posto, anche se non è riuscita a prendere il largo. Dovrà vedersela fino alla fine con la Castelfrettese e con il Sassoferrato Genga”.

Sassoferrato Genga – voto 8 –Non conosco la formazione sentinate, ma merita comunque lo stesso voto delle due compagini biancorosse in testa al girone B  per quanto dimostrato fino a questo momento in campionato”.

Un’azione di Staffolo-Villa Musone (foto di Alex Ciciliani – ufficio stampa Staffolo)

Staffolo – voto 7,5 –Voglio premiare i giallorossi, non tanto per il quarto posto, ma piuttosto perché riconfermarsi non è mai facile. Lo stanno facendo, anche se la classifica è veramente cortissima. Dalla loro parte hanno il fattore campo, dato che al ‘Comunale’ portare via punti è difficilissimo”.

Castelbellino – voto 7 – L’obiettivo stagionale degli ‘Orange’ penso sia entrare nei play-off e ci stanno riuscendo, con un organico molto valido”.

Borgo Minonna – voto 7 –Mister Luchetta è uno dei migliori tecnici del panorama marchigiano e i rossoblù sono lì a lottare. La vittoria contro il Castelbellino è stata molto importante, credo che si giocheranno l’accesso ai play-off fino alla fine”.

Cristiano Luchetta (mister Borgo Minonna)

Castelleonese – voto 6,5 Non conosco la squadra, ma per il campionato che stanno facendo meritano questa valutazione”.

Chiaravalle – voto 6,5 –Il 5-5 contro la Filottranese parla chiaro: i ‘Grigioneri” possono vincere o perdere contro chiunque. Sono in lotta anche loro”.

Labor – voto 7 – “Gli arancioneri sono riusciti ad uscire dalle sabbie mobili dei play-out con tre vittorie nelle ultime tre partite. Solo 3 punti separano la Labor dal terzo posto: i ragazzi di Tizzoni hanno fatto un bel finale di girone d’andata”.

MonSerra – voto 6,5 –Penso che anche loro stessi si aspettavano qualche punto in più nella classifica del girone B”.

Sampaolese – voto 6,5 – “Ho giocato insieme a Togni e lo reputo un ottimo allenatore. Sta facendo un bel lavoro, anche si sono un po’ persi all’inizio di questo 2023. Occorre considerare, però, che hanno iniziato la stagione in un campo che non era quello di San Paolo di Jesi e hanno dovuto affrontare diverse problematiche”.

Lorenzo Togni

Real Cameranese e Montemarciano – voto 6 –Per il grande equilibrio di questo girone, i loro 17 punti non sono da buttare”.

Villa Musone – voto 6 – Raggiungono la sufficienza grazie alla grande vittoria contro la Filottranese di sabato scorso: è un risultato importante, anche per il morale, per cominciare il girone di ritorno con nuove motivazioni”.

Colle 2006 – voto 5 –Per ottenere la salvezza, i dorici dovranno inanellare risultati su risultati. Sarà difficilissimo”.

Loreto – voto 4,5 – “In questi ultimi anni c’è stata una parabola discendente per i lauretani. Mister Poggi ha preso una bella gatta da pelare, ha avuto grande coraggio, cambiando anche diversi giocatori. Ci vuole un miracolo per raggiungere la permanenza in Prima Categoria”.

In foto di copertina: Maccioni della Filottranese, Beta della Castelfrettese, Passeri del Sassoferrato Genga

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio