Connect with us

Basket

Basket serie B / Ancona batte Senigallia e la distanza di 6 punti in classifica

La Luciana Mosconi vince 84-75 sulla Goldengas ribaltando anche il -6 dell’andata

SENIGALLIA,  29 Gennaio 2023 – Seconda vittoria consecutiva per la Luciana Mosconi che batte 84-75 nel derby la Goldengas, ribaltando anche il -6 dell’andata; per Senigallia invece è la quinta sconfitta consecutiva, l’ottava nelle ultime nove partite.

Rispetto al match contro Piacenza Giacomini & co. hanno offerto una prestazione migliore ma anche stavolta gli ultimi 20’ sono stati sfavorevoli e non ci si può certo accontentare di qualche progresso dopo l’ennesima sconfitta in fotocopia, ancora con ben 84 punti incassati: la reazione c’è stata, e finita sotto nel punteggio la Goldengas non è crollata come a Fabriano e con Piacenza ma è arrivato comunque un nuovo ko, ancora piuttosto netto e caratterizzato da un evidente calo nella seconda metà di gara. 

Al via, la Luciana Mosconi presenta nello starting five l’ex Bedin, mentre l’altro ex, quello senigalliese (Pozzetti) parte seduto sostituito da Lemmi.

Sono proprio Lemmi e Pozzetti a propiziare il break di 7-0 che permette alla Goldengas di chiudere in vantaggio un primo periodo equilibrato (18-19).

Tanti errori nel tiro da fuori da ambo le parti a metà gara (la Mosconi ha 2/16, la Goldengas 4/18) e all’intervallo lungo l’equilibrio rimane costante: 35-34 per i locali.

La Goldengas per l’ennesima volta in questa stagione rientra male sul parquet: Ciribeni ha un’autostrada davanti e va a depositare il +6, massimo vantaggio (42-36 al 22’) costringendo Filippetti al time-out.

Senigallia però c’è, fa girare bene la palla in attacco e Neri la rimette avanti da fuori (46-47 al 26’), poi protesta per una tripla non convalidata a Giacomini perché scagliata a detta degli arbitri a 24’’ scaduti.

Sono i canestri di Ciribeni (13 punti nella terza frazione) a far allungare di nuovo il quintetto di Coen (58-50 al 29’, nuovo massimo vantaggio): al suono della terza sirena 60-52.

Senigallia, a differenza di quanto successo nella disastrosa prestazione di 7 giorni prima contro Piacenza, stavolta lotta, ma Ancona ha dalla sua tutta la leadership di Panzini, che piazza la tripla centrale che tiene a distanza la Goldengas (66-56 al 33’), replicando poi per il nuovo massimo vantaggio dorico (69-56 al 35’). 

Senigallia alza la pressione difensiva ma Coen trova risorse importanti anche da Calabrese (82-68 al 38’) conquistando un successo legittimo.

Finisce 84-75 con Ancona che ha la palla in mano senza che Senigallia provi nemmeno a fermare il cronometro per conservare la differenza canestri, con Ancona ora a un +6.

LUCIANA MOSCONI ANCONA – Panzini 14, Calabrese 15, Ciribeni 21, Giombini 8, Bedin 12; Piccionne ne, Guerra 4, Reggiani, Carnovali 4, Czoska, Tamboura ne, Ambrosin 6.

All. Coen

GOLDENGAS SENIGALLIA – Giacomini 15, Giannini 9, Neri 6, Lemmi 8, Musci 18; Valle 3, Valletti ne, Camilletti ne, Gnecchi 3, Marini ne, Cerruti 3, Pozzetti 10.

All. Filippetti

Arbitri – Vittori di Castorano (Ap) e Scaramellini di Colli al Metauro (Pu)

Parziali – 18-19 35-34 60-52 84-75

©riproduzione riservata

17º GIORNATA  – Ozzano-Matelica 79-68, Virtus Imola-Faenza 74-89, San Miniato-Rieti 69-73, Piacenza-Jesi 83-75, Fiorenzuola-Empoli 97-87, Ancona-Senigallia 84-75, Fabriano-Andrea Costa Imola 79-73. Riposa Romagna

CLASSIFICA Rieti 30, Faenza 26, Fabriano 24; Ancona, Piacenza, Fiorenzuola 20; Ozzano 18; Virtus Imola, Jesi 16; Senigallia 14; Andrea Costa Imola 12; S. Miniato 10; Matelica, Empoli, Tigers Romagna 4; Firenze 0

PROSSIMO TURNO 18º GIORNATA domenica  5 febbario 2023 –  Empoli-Piacenza, Jesi-San Miniato, Romagna-Fabriano, Matelica-Virtus Imola, Rieti-Ozzano, Faenza-Fiorenzuola, Andrea Costa Imola-Ancona. Riposa Senigallia

Play off per A2; play off per ammissione serie B; nuovo campionato Interregionale

 

REGOLAMENTO

FIRENZE si è ritirata. Al termine della stagione regolare le prime 4 squadre di ogni girone disputeranno due turni di play off incrociando, il girone C, quello D. Due saliranno in A2. Le altre 14 squadre che hanno disputato i play off saranno ammesse in Serie B stagione 2023/24. In serie B saranno ammesse anche 4 squadre per Girone vincitrici del turno di qualificazione al meglio delle 3 gare su 5, secondo questo schema: 5°-12°, 6°-11°, 7°-10°, 8°-9°. A completare la serie B le 5 squadre retrocesse dal campionato di Serie A2. Le squadre perdenti del turno di ammissione alla Serie B, assieme a quelle classificate dal 13° al 16° posto di ogni girone al termine della stagione regolare, saranno riposizionate nel nuovo campionato di Interregionale per la stagione 2023/24.

 

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Basket

Segnala a Zazoom - Blog Directory