Connect with us
Jesina Pineto

Sport

SERIE D / La Jesina pareggia con il Pineto e la salvezza si allontana

Gli ospiti passano in vantaggio con Speranza, Nepi risponde alla fine del primo tempo. Nel finale ghiotta occasione di Villanova bloccata dal portiere.

JESI, 16 febbraio 2020 – Finisce 1-1 la sfida del Carotti tra Jesina e Pineto. I leoncelli interrompono dunque la serie di risultati negativi, ma vedono la salvezza allontanarsi.

Ancora una volta la Jesina, colpita alla prima distrazione, può recriminare con la fortuna, considerati i due legni colpiti, e la palla avuta nel finale per portare a casa i tre punti. Una buona prestazione quella dell’undici di casa, con la buona volontà che non è certo mancata, ma la stagione sembra essere davvero stregata.

Mister Trillini deve fare ancora a meno di Cruz Pereira, portato in panchina ma non in condizione per dare il suo contributo. Parte forte la Jesina che nei primi minuti sfiora il gol per ben due volte. Su azione di calcio d’angolo De Lucia colpisce di testa e centra il palo. Subito dopo, ancora da angolo, è Villanova a cercare la girata, ma trova la parte alta della traversa. Insistono i padroni di casa e al 22’ ancora Villanova prova il tiro a giro dall’interno dell’area con la sfera che sfiora il montante.

Come spesso accaduto, al primo affondo avversario i biancorossi vengono però puniti. Al 34’ da calcio d’angolo Speranza trova l’inzuccata vincente per il vantaggio del Pineto. Non molla la Jesina è sul finire di tempo, al 41’, Nepi si inserisce nel corridoio giusto e di destro trafigge Amadio. Si va all’intervallo sull’1-1.

Nella ripresa la stanchezza emerge per entrambe le formazioni e la partita diventa più tattica e meno frizzante. La Jesina fa difficoltà nel servire le punte e il Pineto resta insidioso in contropiede. Tomassini non trova per poco la zampata vincente per gli ospiti ma in pieno recupero è la Jesina a mordere le mani. Villanova, indomito fino alla fine, parte da sinistra e si accentra, entra in area e calcio con il destro verso il palo lungo, ma Amadio salva il risultato e arriva il triplice fischio. Non arriva il risultato che serviva alla Jesina, ma un messaggio dai giocatori è arrivato: si lotterà fino alla fine, anche se la classifica è sempre più impietosa.

Jesina: Anconetani, De Lucia, Tomassini, Perna, Marini, Nacciarriti, Selvaggio, Errico, Nepi, Villanova, Maggioli. All. Trillini
Pineto: Amadio, Della Quercia, Tomassini, Alessandro, Speranza, Ciarcelluti, Festa, Camplone, Orlando, Pierpaoli, Marianeschi. All. Amaolo
Reti: 34’ Speranza, 41’ Nepi.

(redazione)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7° GIORNATA girone ritorno:  Campobasso – P.S.Elpidio 3-0, Sangiustese – Matelica 0-2, Chieti – Montegiorgio 2-2, Fiuggi – Agnonese 1-0, Jesina – Pineto 1-1, Avezzano – Recanatese 0-0, Giulianova – Cattolica 1-1, S.N.Notaresco – Tolentino 1-1, Vastogirardi – Vastese 2-1

Classifica S.N. Notaresco 52; Matelica 49; Campobasso 46; Recanatese 45; Agnonese 39; Pineto 38; Vastese 36; Montegiorgio, Fiuggi 35; Vastogirardi 33; Tolentino 32; P.S.Elpidio 28; Giulianova, Cattolica 22; Sangiustese, Avezzano 20; Chieti 18; Jesina 13

8° GIORNATA 23 febbraio ore 14,30 –  Giulianova – Fiuggi, Vastese – Avezzano, Recanatese – Chieti, Montegiorgio – Campobasso, Matelica – Jesina, P.S.Elpidio – S.N.Notaresco, Cattolica – Sangiustese, Pineto – Tolentino, Agnonese – Vastogirardi

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Sport

Segnala a Zazoom - Blog Directory