Connect with us

Calcio

PROMOZIONE / Sfida di medio bassa classifica, tre punti fondamentali

Partita che vale tanto per il futuro delle due squadre. Sassoferrato Genga con tante assenze Moie Vallesina al completo

JESI, 19 novembre 2021 – Reduci entrambe da due pareggi, il Sassoferrato Genga a Montecchio (0-0) ed il Moie Vallesina in casa contro la Fermignanese (1-1), il prossimo turno andrà in scena lo scontro diretto in casa dell’undici sentinate.

sassoferrato genga – cantiano 25-09.2021, 1-0

Già in Coppa Italia le formazioni di Bazzucchi e Matteo Rossi si sono affrontate (foto in copertina), sempre in casa del Sassoferrato Genga, e l’incontro, una prima volta sospeso per infortunio all’arbitro e ripreso due settimane dopo, è terminato 0-0.

In questo momento fare punti è importante per tutti.

 

QUI SASSOFERRATO GENGA

La squadra di casa sta attraversando un momento difficile, causa principale le tante assenze per infortuni vari, ed i risultati non sono maturati. I sentinati sono reduci da tre sconfitte ed un pareggio e l’ultima volta che ha vinto in casa, che poi è anche l’unica, risale al 25 settembre scorso contro il Cantiano finita 1-0.

Gaggiotti

In settimana mister Bazzucchi ha dovuto anche rinunciare a Gaggiotti che dal 1 dicembre si trasferirà a Bastia. Momento dunque difficile ed una fase che va superata per non restare intrappolati nel basso fondo della classifica.

Sicuramente la società nella fase di trasferimenti che si aprirà appunto il 1 dicembre dovrebbe intervenire per potenziare la rosa e per dare la possibilità alla squadra di giocarsela sul campo ed ottenere quei risultati importanti che dovrebbero portare, almeno si spera, ad una salvezza tranquilla. Contro il Moie, comunque, oltre a Gaggiotti non giocherà Turchi ed anche per lui si prospetta un trasferimento. Poi sono annunciate le assenze di Chiocci, Marchi e Bianchi in infermeria.

“E’ durissimaci ha detto il misterma abbiamo il dovere di mettere in campo tutte le nostre forze aspettando il mercato di riparazione. Ci sono annate maledette, speriamo di invertire rotta”.

QUI MOIE VALLESINA

In casa Moie Vallesina al momento si è soddisfatti dell’andamento di questo

sassoferrato genga – moie coppa italia

inizio stagione anche se si recrimina per qualche punto in più che la squadra avrebbe potuto mettere in classifica se una maggiore fortuna, soprattutto in qualche finale di partita, avrebbe sostenuto Colombaretti e compagni. Anche a Moie si è dovuto fare i conti con gli infortuni ma ora tutto sembra nella norma.

Trudo – Topa

Il diesse Federico Topa in settimana tramite la pagina facebook del club ha scritto: “Siamo in un buon momento, stiamo recuperando quasi tutti gli infortunati e nelle ultime partite abbiamo sfornato tutte prestazioni davvero ottime. Abbiamo un gruppo molto unito e competitivo, che gioca un calcio divertente e che sta dimostrando di potersi confrontare alla pari con le squadre più attrezzate del girone. E’ chiaro che, in un campionato livellato verso l’alto come il nostro – prosegue Topa – avere continuità di risultati è fondamentale. In classifica abbiamo qualche punto in meno di quelli che speravamo e di quelli che meritavamo. Nelle prime giornate ne abbiamo persi tanti nei minuti di recupero, per errori nostri e anche per inesperienza, visto che per via dei molti infortunati finivamo le partite con tantissimi giovani in campo. Dobbiamo recuperare un po’ di terreno ma siamo molto fiduciosi. A proposito di ragazzi, siamo orgogliosi del fatto che tutti i fuoriquota provengano dal nostro settore giovanile. Sanno fare gruppo e sono tutti davvero all’altezza della situazione. Sotto questo aspetto, abbiamo già vinto il campionato! Col mister c’è totale sintonia di vedute e nel complesso siamo soddisfatti di come stanno andando le cose, del clima che si respira e dell’organizzazione che ci siamo dati. E arrivare al mercato di riparazione senza dover fare alcun movimento nè in entrata nè in uscita è senza dubbio un altro bel segnale”.

12° Giornata sabato 27 novembre ore 14,30 – MondolfoMarotta – Marzocca (Animento di Macerata), Cantiano – Valfoglia (Pigliacampo di Pesaro), Fermignanese – Villa San Martino (Belli di Pesaro), Loreto – Gabicce Gradara (Paolini di Ascoli Piceno),  Osimana – Montecchio (Tarli di Ascoli Piceno), Portuali Ancona – Passatempese (Chiariotti di Macerata), Sassoferrato Genga – Moie Vallesina (Denti di Pesaro), Vigor Castelfidardo – Barbara (Di Tella di Ancona), Filottranese – Osimostazione dom. 28 novembre

Marcatori reti 7: Cordella (MondolfoMarotta); reti 6: Coppari (Filottranese), Alessandroni (Osimana); reti 5: Marchi (Sassoferrato Genga), Paolini (Marzocca), Pagliardini (Fermignanese), Cinotti (Gabicce Gradara), Cavaliere (Osimo Stazione)

CLASSIFICA

Osimana 24;

Passatempese, Barbara 20; 

Portuali Ancona, Fermignanese 19; 

Villa San Martino 18; 

MondolfoMarotta, Marzocca 17;

Montecchio, Gabicce Gradara 16;

Vigor Castelfidardo 15; 

Valfoglia, Moie Vallesina, Osimostazione 14;

Filottranese 13;

Sassoferrato Genga 9;

Loreto 3;

Cantiano 1

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio