Connect with us

Calcio

ECCELLENZA / Dal Carotti di Jesi il pass per la serie D

Fossombrone e Porto D’Ascoli si contenderanno il titolo dell’Eccellenza Marche. Biglietti in vendita anche nel pre partita

JESI, 19 giugno 2021 – Tutto pronto per la finale del campionato di Eccellenza che si disputerà domani al Carotti di Jesi inizio ore 16,30 arbitro Sabbouh di Fermo.

Sabbouh di Fermo

Chi vincerà, se al termine dei 90’ di gioco regolamentari ci sarà parità si proseguirà con due tempi supplementari e poi, eventualmente, con i calci di rigore, salirà in serie D.

A contendersi il titolo il Fossombrone che in semifinale ha battuto l’Atletico Ascoli ed il Porto D’Ascoli che ha eliminato l’Atletico Gallo Colbordolo.

Come si ricorderà l’Eccellenza era ripresa con due Gironi, A e B, composti da sei squadre ciascuna con gare di andata e ritorno.

Le due squadre finaliste si ritrovano a contendersi un titolo dopo quello per l’assegnazione della Coppa Italia a Senigallia il 15 gennaio 2020. In quell’occasione finì 2-1 per l’allora formazione sempre allenata da Fucili con reti di Conti e Patrachi mentre il momentaneo pareggio per gli ascolani, allenati da Izzotti, era stato siglato da Valentini.

Il Fossombrone ha già giocato in stagione a Jesi battendo la Jesina per 2-1 il 2 maggio scorso rimontando al vantaggio leoncello di Papa con il pareggio di Pagliardini ed il gol dei tre punti di Marongiu.

Il Porto D’Ascoli invece porterà a Jesi tre ex jesini: l’allenatore Davide Ciampelli ed i giocatori Henry Shiba e Lorenzo Pasqualini.

Shiba (Porto D’Ascoli) con la maglia della Jesina

Ciampelli ha guidato dalla panchina la Jesina in serie D nel campionato 2018-2019 per 40 gare, comprese 2 di Coppa Italia, per 13 vittorie, 15 pareggi e 12 sconfitte ottenendo un 8° posto finale in campionato.

Henry Shiba invece ha indossato la maglia leoncella nella stagione 2016-2017 allenatore prima Vagnoni poi Bugari con 29 presenze e 23 reti.

Lorenzo Pasqualini dal canto suo faceva parte della rosa di Ciampelli ed è sceso in campo 30 volte ed 1 gol.

Le tifoserie saranno divise con gli ascolani in  gradinata e quelli del Fossombrone, che organizza, in tribuna. Biglietti a disposizione anche all’ingresso al costo di 10 € ma sarà obbligatorio presentare un documento di riconoscimento.

 

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio