Connect with us

Calcio

ECCELLENZA / Biagio Chiaravalle, grande prova di carattere: ribaltato l’Atletico Ascoli

I padroni di casa finiscono in dieci per l’espulsione di Ruzzier. I marcatori: Vecchiarelli per gli ospiti, Ruzzier e Pierandrei per la Biagio 

CHIARAVALLE, 10 ottobre 2021 – La Biagio ribalta l’Atletico, che per un’ora ha tenuto la partita in pugno, per poi crollare sotto la veemente spinta dei rossoblù.

Priva di Giovagnoli, Rossini, Terranova e Pieralisi e con Tomba, vittima di stiramento, rimasto in campo nel convulso finale per difendere l’importante vantaggio, la squadra di Malavenda ha conquistato la prima vittoria del torneo con una grande prova di carattere, sopperendo con l’ardore al gap tecnico che la separava dai quotati avversari.

All’8′ i bianconeri di Giandomenico trovano il celere vantaggio: Tomba esce a valanga per rintuzzare l’offensiva di Galli e allontana, Vechiarello intercetta e di prima intenzione centra la porta sguarnita dalla distanza.

L’Atletico controlla e può far male in almeno un paio di occasioni, quando Mariani affonda e coglie troppo scoperta l’alta retroguardia di casa.

Trova invece il pari la Biagio al 60′ con Ruzzier, che riceve da Gregorini e dopo un buon controllo trova il diagonale vincente che supera David.

La Biagio alimenta l’entusiasmo, l’Atletico progressivamente si affloscia e cala alla distanza.

All’83’ Bellucci recupera palla sull’out sinistro e lancia Parasecoli, subentrato a Cerolini, il quale va via in velocità, evita un avversario con un dribbling a rientrare e “taglia” per Pierandrei, che incrocia di prima intenzione e mette in rete.

I padroni di casa finiscono in inferiorità numerica per l’espulsione di Ruzzier, ma nonostante i sette minuti di recupero l’Atletico non riesce a recuperare, finendo così per perdere la sua seconda partita consecutiva.

BIAGIO NAZZARO: Tomba, Cerolini (69’ Parasecoli), Marasca, Bellucci, Marini Nicola, Gallotti, Gregorini, Carbonari (76’ Brega), Pierandrei (85’ Frulla), Ruzzier, Paccamiccio. All. Malavenda

ATLETICO ASCOLI: David, Filipponi (67’ Traini), Felicetti (90’ Marini Edoardo), Nicolosi, Gabrielli, Natalini, Mariani (72’ Capponi), Ambanelli (62’ Mariani Gibellieri), Galli, Giovannini (67’ Mattei), Vechiarello. All. Giandomenico

RETI: 8’ Vechiarello, 60’ Ruzzier, 83’ Pierandrei

ARBITRO: Chiariotti (sezione di Macerata)

Note: espulso Ruzzier all’89’ per doppia ammonizione, ammoniti Ruzzier, Tomba, Bellucci e Frulla per la Biagio, Felicetti per l’Atletico. Calci d’angolo: 4-4. Spettatori 250

(red)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Risultati

Biagio Chiaravalle – Atletico Ascoli (Chiariotti di Macerata) 2-1, Fabriano Cerreto – Atletico Gallo Colbordolo (Racchi di Ancona) 0-1, Forsempronese – P.S.Elpidio (Giordano di Grosseto) 1-0, Jesina – Urbania (Lotito di Grosseto) 0-2, Urbino – Vigor Senigallia (Bini di Macerata) 1-2, Marina – Grottammare (Skura di Jesi) 2-1, Montefano – S.Marco Servignano (Gorreja di Ancona) 2-0, Sangiustese  – Valdichienti (Salvatori di Macerata) 0-0. Riposa – Azzurra Colli

Classifica

Marina 15;

Vigor Senigallia 11;

Jesina, Azzurra Colli, Fossombrone 10;

Atletico Gallo Colbordolo 8;

Montefano 7;

Urbania 6;

P.S.Elpidio, Sangiustese, 5;

Valdichienti, Biagio Chiaravalle, Atletico Ascoli 4;

Urbino, Fabriano Cerreto 3;

Grottammare 2;

San Marco Servignano 0

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio