Connect with us

Ciclismo

CICLISMO / Giro d’Italia, Genga si tinge di rosa

Ad un mese dalla partenza della sesta tappa, l’abbazia romanica si colora di rosa in onore del Giro

GENGA, 13 aprile 2021 – Tra un mese Genga si tingerà di rosa, pronta ad accogliere la carovana del giro d’Italia numero 104.

La sesta tappa in programma il prossimo 13 maggio, che arriverà dopo 150 km ad Ascoli Piceno.

Una tappa impegnativa, con due ascese di grande impegno a Forca di Gualdo e Forca di Presta prima di quella finale a Colle San Marco. La partenza da Genga per celebrare i primi 50 anni dalla scoperta delle grotte di Frasassi che proprio nel 2021 festeggeranno il mezzo secolo dalla coraggiosa esplorazione per opera di Rolando Silvestri del Gruppo Speleologico Marchigiano CAI di Ancona, che ne individuò l’entrata durante la spedizione guidata da Giancarlo Cappanera.

La tappa arriverà dopo ben 17 anni nel territorio ascolano, seppur sconfinando di pochi metri. Era dal 2004, infatti, con la vittoria in piazza Arringo di Alessandro Petacchi, che il Giro d’Italia non si concludeva all’ombra delle Cento Torri, mentre l’ultimo passaggio risale al 2018.

Mentre prosegue il conto alla rovescia, le città che ospiteranno le 21 tappe della corsa hanno illuminato di rosa i simboli che le rappresentano, dai monumenti alle piazze, passando per le vie e i luoghi più caratteristici.

Anche Genga quindi sceglie di “colorare” uno dei suoi monumenti più caratteristici, con l’abbazia romanica di San Vittore delle Chiuse, tinta di rosa fino a domenica 30 maggio, giorno che decreterà il vincitore della corsa a tappe italiana.

«Per la prima volta nella storia, il Comune di Genga si tinge di rosa ed accoglie il Giro d’Italia – questo il commento del sindaco di Genga Marco Filipponi – una straordinaria occasione di promozione per Genga che accrescerà il nostro spirito di appartenenza. Sono in corso lavori di restyling, di potenziamento dell’accoglienza turistica e di manutenzione nelle strade interessate dal percorso»

Il Giro d’Italia, organizzato da RCS Sport, partirà l’8 maggio da Torino, per concludersi a Milano il 30 maggio. Torino e la Regione Piemonte tornano così ad ospitare la Grande Partenza della Corsa Rosa a 10 anni di distanza dall’ultima volta, e in occasione del 160° Anniversario dell’Unità d’Italia.

(Saverio Spadavecchia)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Ciclismo