Connect with us

Basket

BASKET SERIE A2 / Ristopro Fabriano, firmato Hollis in arrivo Tommasini

L’americano nato in Florida, già a Fabriano, potrà giocare solo dal 24 gennaio. Il play ha giocato contro la Ristopro a Jesi con la maglia del Verona

FABRIANO, 11 gennaio 2022 – Primo rinforzo per la Janus Basket Fabriano.

Si tratta di Damian Angelo Hollis, ala statunitense con passaporto ungherese. In dirittura d’arrivo anche il play classe 1991 Claudio Tommasini visto contro la Ristopro proprio il giorno dell’Epifania a Jesi con la maglia del Verona.

Tommasini

Tommasini era tesserato a Verona a scadenza in sostituzione dell’infortunato Caroti.

Ora che Caroti è pronto al rientro il play si libererebbe per accasarsi a Fabriano.

Cresciuto nelle giovanili della Virtus Bologna ha esordito in serie A a 17 anni per poi girovagare in varie squadre tra le quali Forlì, Ostuni, Torino, Veroli, Caserta, Trapani, Rieti Scafati.

Hollis

Hollis, invece, nato in nel 1988, è un’ala di 203 cm per 98 kg e conosce molto bene la Serie A italiana avendo indossato le maglie Cantù e Varese e poi in A2 a Biella, Brescia, Bergamo, Eurobasket Roma e Orzinuovi. In A2 ha vinto con Biella la Coppa Italia nel 2014 e poi con Brescia nel 2016 è salito in serie A.

Nella scorsa stagione era ad Orzinuovi, 30 partite di regular season per 14.8 punti di media, 5 nella seconda fase per una media punti di 20.2. Indosserà la maglia numero 88 e potrà giocatore solo dal 24 gennaio.

Michele Paoletti

Il general manager Michele Paoletti lo presenta così: «Damian in questa stagione aveva scelto per problemi personali di non cercare da subito un club di A2, ma di tenersi comunque in condizione giocando in C Gold. Risolte le sue questioni, si è reso disponibile per tornare in un contesto importante e il nostro staff tecnico ha ritenuto potesse fare al caso nostro. Pertanto, lo abbiamo portato a Fabriano per allenarsi tre giorni con noi la settimana scorsa. Com’è logico, non è ancora al 100%, ma il suo atteggiamento e la sua condizione generale ci hanno convinti ed avremo due settimane per portarlo a livelli alti di forma. Si tratta di un giocatore di grande classe ed esperienza, che può recitare ancora un ruolo da protagonista in questa categoria, dandoci una grossa mano a risollevarci nella lotta per restare in A2».

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

image_pdfimage_print

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Basket