Connect with us

Calcio

Terza Categoria / Monte Roberto e Largo Europa vincono in trasferta e consolidano il primato

L’undici di Catalano a Villa Strada quello di Radicioni ad Albacina. Si conferma il Valle del Giano che con la Spes Jesi sono dentro i play off. Nostra intervista a mister Monacelli (Galassia Sport)

VALLESINA, 13 febbraio 2024 – Dopo due sconfitte consecutive il Monte Roberto ritorna a fare la voce grossa andando a vincere in casa del Villa Strada che, perdendo, non ha sfruttato l’occasione per agganciare l’undici di Catalano.

Stessa sorte del Monte Roberto, vittoria in campo esterno, per il Largo Europa che è andata a prendere tre punti ad Albacina grazie anche al proprio portiere che ha parato un calcio di rigore salvando il prezioso risultato che si stava maturando. Per la zona play off conferme della Valle del Giano, 1-0 sul Poggio San Marcello, e della Spes Jesi corsara ad Apiro.

Il punto sul campionato con l’allenatore del Galassia Sport Roberto Monacelli: “Il livello del campionato è medio alto per essere una Terza Categoria dove sicuramente le prime 5/6 squadre hanno un qualcosa in più rispetto alle altre ma non ci sono partite scontate. A differenza di categorie anche superiori non c’è una partita con il risultato scritto come dimostrato anche gli ultimi incontri, tutte le partite sono combattute sino al fischio finale. La differenza la fanno le giocate dei “campioni “ come li definisco io, anche se rapportati alla categoria perché veramente ci sono giocatori molto bravi che meriterebbero di stare in categorie superiori. Il fatto che giocano qui con noi è legato al lavoro, al tempo a disposizione, all’amicizia. O  magari scelgono di giocare nella squadra del proprio paese. Sinceramente non vedo una favorita, secondo me ci sarà una lotta fino all’ultima giornata per aggiudicarsi la vittoria del campionato. Dalla mia esperienza di allenatore, avendo allenato anche in Umbria, sia Prima che Seconda Categoria posso tranquillamente confermare che le prime in classifica non sfigurerebbero nel campionato di Prima Categoria Umbra a conferma che nelle Marche il livello medio è molto più alto che in Umbria. Noi Galassia Sport siamo una squadra formata da elementi giovani che hanno tanta voglia di imparare, stiamo lavorando per il futuro cercando di migliorare giorno dopo giorno e sinceramente dal mio arrivo posso dire che lo stiamo facendo, giocando alla pari con tutti rispetto alle prime giornate. Purtroppo per inesperienza commettiamo errori banali che dicevo prima i “campioni “ delle altre squadre non ci perdonano e ci costano cari. Abbiamo un paio di elementi di esperienza ma in una squadra ne servirebbero almeno uno per reparto e noi purtroppo non li abbiamo. Sto cercando di far capire ai ragazzi che dalle sconfitte si impara più che dalle vittorie e piano piano stiamo eliminando gli errori dovuti all’ inesperienza. 19 gol fatti in 15 partite non sono pochi, più di uno di media a partita, ma i 37 subiti sono tantissim. Il mio pronostico è Valle del Giano, la squadra con la quale ho vinto il campionato due anni fa, rosa formata da un mix di giovani e giocatori esperti con un portiere di categorie superiori e due elementi come Spitoni Alfredo e Marino Tommaso che nonostante la giovane età farebbero la differenza anche in Promozione. Se a questi sommiamo gente che è da dieci anni fa la Categoria il mix non può essere che vincent. Alla lunga tutto ciò farà la differenza. Complimenti a voi per il tempo e la passione che dedicate anche alle Categorie minori: un applauso e un imbocca al lupo per il lavoro presente e per il vostro futuro”.

ALBACINA – LARGO EUROPA 

Pur in inferiorità numerica per l’espulsione di Barbaresi (20′ st), autore del parziale 0-1, il Largo Europa vince in casa dell’Albacina.

Doppio vantaggio per gli jesini ma la squadra di casa accorcia ad inizio ripresa.

A mettere la partita in ghiaccio ci pensa il portiere Maldini che sul 1-2 prima para un rigore poi respinge un bel tiro degli attaccanti di casa.

Prossimo turno contro l’Apiro, una delle due squadre che fino ad oggi ha battuto l’undici di Radicioni.

All’andata ci furono alcune polemiche ma in questo momento la formazione jesina, per continuare a sognare, deve pensare solo a giocare in campo e continuare a vincere.

VALLE DEL GIANO – POGGIO SAN MARCELLO

Vince 1-0 la formazione di Emanuele Birelli contro il Poggio San Marcello e resta in scia delle prime posizioni in classifica generale.

AMATORI APPIGNANO – JUNIOR JESINA 

Partita maschia con tanti episodi e diverse espulsioni tutte per doppia ammonizione. La squadra di casa è passata in vantaggio nel primo tempo, l’undici della Junior in piena zona Cesarini.

Il commento tecnico di Rossano Scalpelli: “Partita discreta ad Appignano, gli errori arbitrali si notano. Si arriva a un pareggio tra Amatori Appignano e Junior Jesina che non serve a nulla, tanto per muovere la classifica. La squadra di mister Prosperi, espulso sul finale come un suo giocatore, passa in vantaggio con Massei. I padroni di casa chiudono il primo tempo in vantaggio. Secondo tempo molto movimentato. Gli episodi che meritano attenzione il rigore fischiato al 10′  (sbagliato da parte della Junior). Al 16′ espulsione di un giocatore di casa per proteste e al 40′ espulsione di un giocatore jesino. Solo in pieno recupero aal 50′ il pareggio ospite su un pallone vagante dentro l’area. La partita finisce al 52′. L’Amatori nonostante inferiorità numerica per 40′ del secondo tempo, dovevano portare a casa la vittoria. A tratti hanno mostrato un buon gioco di squadra”.

APIRO – SPES JESI 

foto Medei dalla pagina facebook della Spes Jesi

Dalla pagina facebook del club spessino: “Tornano i tre punti in casa biancoverde. I ragazzi di mister Pelonara escono vittoriosi dalla insidiosa trasferta di Apiro. Partita caratterizzata dalla pioggia che soprattutto nei primi minuti ha reso scivoloso il terreno di gioco, facendo trascorrere i muniti iniziali con le due compagini intente più che altro a prendere confidenza con il campo. Al 18′ ci prova l’Urbanitas con un bel diagonale di Dolciotti che termina fuori di poco. Al 25′ su sviluppo di azione da calcio d’angolo i locali si salvano grazie alla parata d’istinto di David su Diotallevi, deviando la palla sulla traversa. Quattro minuti più tardi, magistrale punizione di Faccenda da trenta metri, s’infrange sulla traversa, la palla resta in campo e il più lesto di tutti è Coman che di testa la ribadisce in rete. Nella ripresa l’Urbanitas spinge e al 17′ Spugni in uscita entra in contatto con Fratoni. Per l’arbitro Blasi è rigore (stesso episodio di sabato scorso, ma in quell’episodio, fu fischiata punizione per fallo di Coman). Dagli undici metri si presenta lo stesso Fratoni che si fa ipnotizzare da Spugni che blocca la palla a terra. Un minuto più tardi, al 19′ momento di amnesia della difesa jesina e Fratoni incredulo anche lui pareggia i conti. Sul ribaltamento di fronte Melon serve l’assist a Faccenda il quale con freddezza riporta in vantaggio gli jesini. Con il passare dei minuti la Spes prova a chiudere i conti ma, causa la poca precisione, il terzo gol tarda ad arrivare. Nei minuti di recupero per atterramento in area di Diotallevi, il sig. Blasi decreta il calcio di rigore. Dal dischetto Candelaresi, mette fine alle speranze dell’Urbanitas e fissa il risultato sul 1-3 finale”.

VILLA STRADA  – MONTE ROBERTO

Perde una grossa occasione il Villa Strada per battere il Monte Roberto ma soprattutto per portarsi concretamente a ridosso del vertice della classifica.

L’undici di Tommasoni, andato in gol su rigore con Renè Agosto solo nei minuti finale, sotto di due gol, aveva subito le reti degli ospiti realizzate da Massaccesi e Consoli entrambe nel primo tempo.

Vittoria meritata che rilancia completamente il Monte Roberto dopo alcune partite di appannamento forse più per un calo fisico che per altri motivi.

Al Villa Strada servirà un pronto riscatto e la gara di sabato prossimo, sempre in casa ospite il Valle del Giano, non è delle più semplici.

CAMERATESE – GALASSIA SPORT

La Cameratese, 3 vittorie e 2 pareggi nelle ultime 5 partite, sta risalendo la classifica dando continuità ai propri risultati dopo delle fasi di campionato altalenanti. Contro il Galassia Sport, scrivono sulla loro pagina facebook “Mister Gerini presenta per 9/11 gli stessi delle ultime partite. Nucci rientrante tra i pali, difesa con Clementi Massi Mastri Schiaroli, mediana con Bugari Laurenzi Monina Cerioni, Carnevalini Conti in avanti. Pronti via e Bugari sfiora il palo con gran tiro da lontano. I locali prendono da subito in mano la partita e sfiorano a più riprese il vantaggio, ci provano Carnevalini, Conti, Cerioni, Monina, ma la palla non ne vuole sapere di entrare. Gli ospiti non stanno a guardare ed impegnano con tiri dal limite un attento Nucci e colpiscono un palo esterno dopo una bella triangolazione. Al 35′ fil gol del vantaggio con Conti bravo a finalizzare su azione d’angolo. Primi 25′ della ripresa giocati nella metà campo fabrianese con ripetute conclusioni ma, un po’ per troppa precipitazione un po’ per sfortuna la palla non entra. Sono quindi gli ospiti a riprendere campo ed a sfiorare al 30′ il pareggio dopo un primo salvataggio di Nucci è Mastri con un provvidenziale colpo di testa sulla riga ad evitare la beffa. La partita si innervosisce, piovono cartellini gialli. Al 40′ l’arbitro punisce i locali, cartellino rosso per Bastianelli. Si soffre ma al 47′ arriva il. Pennellata di Monina per Conti che si invola e mette in mezzo dove Landriscina non perdona”.

Dalla sponda Galassia si commenta così: “Purtroppo abbiamo perso anche se il secondo gol lo abbiamo preso l’ultimo minuto nonostante abbiamo avuto 3/4 occasioni clamorose per pareggiare”.

 

TERZA CATEGORIA GIRONE C

15° GIORNATA risultati

Amatori Appignano – Junior Jesina 1-1, Albacina – Largo Europa 1-2, Real Sassoferrato – Maiolati Pianello 3-0, Cameratese – Galassia Sport 2-0, Apiro – Spes Jesi 1-3, Valle del Giano – Poggio San Marcello 1-0, Villa Strada – Monte Roberto 1-2 

CLASSIFICA

Largo Europa, Monte Roberto punti 33; Villa Strada, Valle del Giano punti 29; Spes Jesi punti 27; Real Sassoferrato punti 24; Cameratese punti 21; Apiro, Maiolati Pianello, P.S.Marcello punti 19; Albacina punti 14; Amatori Appignano punti 10; Junior Jesina, Galassia Sport punti 8

promozione diretta, play off

MARCATORI

Reti 12: Filipponi (Apiro); reti 11: Faccenda (Spes Jesi); reti 10: Jonuzi (Galassia Sport); reti 7: Carnevalini (Cameratese), Toderi (Real Sassoferrato), Gjuci (Real Sassoferrato); reti 6: Bassotti (Largo Europa), Mancinelli (Largo Europa), Ugolini (Villa Strada), Ciciliani (Maiolati Pianello), Perni (P.S.Marcello), Conti (Cameratese)

16° GIORNATA 17 febbraio

Junior Jesina – Real Sassoferrato, Largo Europa – Apiro,  Maiolati Pianello – Albacina, Monte Roberto – Amatori Appignano, Poggio San Marcello – Cameratese, Spes Jesi – Galassia Sport, Villa Strada – Valle del Giano 

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement
Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory