Connect with us

Calcio

Terza Categoria / Il Largo Europa si prende la scena, battuta la capolista: 1-0

Con i tre punti la formazione di Radicioni si porta ad una sola lunghezza dal Monte Roberto che comunque è campione d’inverno 

VALLESINA, 29 gennaio 2024 – Il Largo Europa, davanti a circa 500 persone che sono accorse al ‘Mosconi’ per assistere al big match di giornata, ha battuto il Monte Roberto.

Grazie alla sconfitta del Villa Strada ha conquistato la seconda posizione in classifica generale ad una sola lunghezza dalla capoclassifica Monte Roberto che, comunque, è campione d’inverno.

Nell’ultimo turno del giorne d’andata la squadra di Radicioni fa il colpaccio.

Una gara che aveva visto gli ospiti di Catalano giocare meglio nel primo tempo e poi restare in dieci uomini a circa 20 minuti dal fischio finale. Quando tutto sembrava che dovesse finire in parità un errore del portiere ospite ha permesso a Traore di mettere di testa in gol.

Pubblico del ‘Mosconi’ per Largo Europa – Monte Roberto

Da Monte Roberto, sulla propria pagina facebook, commentano: “Chiudiamo il girone di andata con una sconfitta, la prima stagionale! Il primo tempo, che regala poche emozioni ma con grandissima intensità, si chiude sullo 0-0. Nel secondo gli ospiti alzano la pressione complice anche l’inferioriàa numerica che ci colpisce ma teniamo comunque bene il campo. Il gol del vantaggio locale arriva solo all’ultimo secondo sugli sviluppi di un calcio d’angolo!”.

Campionato dunque tutto riaperto ed anche la corsa alla miglior posizione play off è appassionate con il successo del Valle del Giano a San Marcello in casa della Spes Jesi.

San Marcello: Spes Jesi – Valle del Giano

Dalla pagina facebook della Spes Jesi apprendiamo: “Non basta il forcing finale degli jesini per provare ad ottenere almeno il pareggio nella ultima gara del girone d’andata. Un ottimo girone d’andata, al di sopra di ogni più rosea aspettativa, considerando che per tutto l’ambiente biancoverde la stagione in corso rappresenta l’anno della ripresa dopo tre anni di inattività. Tornando alla gara odierna, i ragazzi di mister Pelonara partono bene tant’è che al 5′ Faccenda trova subito la rete. Lo schiaffo preso sprona i cartai che in diverse occasioni si affacciano dalle parti di di Spugni e al 15′ trovano il gol del pareggio scaturito da una bella giocata di Spitoni che Stoppini deposita in rete. Il Valle spinge e da azione di calcio d’angolo, al 32′, Monticelli calcia in rete una palla vacante in area jesina. Ad inizio ripresa, dopo appena otto minuti, il Valle cala il tris con un pallonetto di Spitoni su Spugni in uscita. Gli jesini sembrano accusare il colpo. I muniti passano, il Valle controlla e in alcuni frangenti, la troppa frenesia, non porta i risultati desiderati. Ma come i gatti, i ragazzi di mister Pelonara hanno sette vite e la pressione si concretizza con un colpo di testa di Coman ben servito in aera da Corinaldesi. Adesso la Spes ci crede! Negli otto minuti di recupero prima Melon al 49′ spara alto da distanza ravvicinata, dopo poco salvataggio sulla linea di porta su tiro di Prenna. Al triplice fischio è il Valle che fa festa! Resta un po’ di rammarico in bocca, quello si, ma non sempre tutto quello che si desidera s’avvera. La Spes è rinata ed è viva, anche oggi il carattere non è mancato”.

Altro risultato interessante, che noi alla vigilia avevamo quasi pronosticato, è stato il successo in casa del Poggio San Marcello sulla ex seconda in classifica Villa Musone.

Tanti gol, invece, in Galassia Sport – Amatori Appignano. Il mister Rossano Scalpelli così ci racconta: “Partita rocambolesca risultato finale 4-4. Inizio gara, subito in vantaggio l’ Amatori Appignano grazie al nuovo bomber Leonardo Coppari due gol veramente belli . I fabrianesi accorciano le distanze , ma subisce subito il 3 gol su rigore siglato da Lido Tui . Primo tempo si chiude sul 3>1 a favore degli ospiti. Nel secondo tempo i fabrianesi vanno subito in gol ma la gioia dura poco, l’ Amatori si riporta avanti di due lunghezze grazie al gol di capitan Casavecchia . Il rocambolesco della gara  avviene nell’ultimo quarto d’ora con pareggio finale al al 91°. L’Amatori Appignano a 5 minuti dalla fine chiude la gara con un uomo in meno. I mobilieri dovranno essere più bravi nella gestione della gara soprattutto a livello mentale. In certi momenti della partita si è rivisto quell’Amatori che società e mister sognavano…Squadra con idee e organizzazione di gioco”.  

Per il resto sconfitte casalinghe per Junior Jesina e Maiolati Pianello. Tre punti di giornata anche per Albacina, Real Sassoferrato, Cameratese.

 

 

TERZA CATEGORIA GIRONE C

13° GIORNATA risultati

Junior Jesina – Albacina 2-3, Largo Europa – Monte Roberto 1-0, Real Sassoferrato – Apiro 1-0, Galassia Sport – Amatori Appignano 4-4, Maiolati Pianello – Cameratese 2-4, Poggio San Marcello – Villa Strada 2-1, Spes Jesi – Valle del Giano 2-3

CLASSIFICA

Monte Roberto punti 30; Largo Europa punti 29; Villa Strada punti 26; Valle del Giano punti 25; Spes Jesi punti 23; Apiro, Maiolati Pianello punti 19; Real Sassoferrato, P.S.Marcello punti 18; Cameratese punti 17; Albacina punti 11; Amatori Appignano, Galassia Sport punti 8, Junior Jesina punti 4

promozione diretta, play off

MARCATORI

Reti 12: Filipponi (Apiro); reti 10: Faccenda (Spes Jesi); reti 7: Carnevalini (Cameratese); reti 6: Bassotti (Largo Europa), Mancinelli (Largo Europa), Ugolini (Villa Strada), Ciciliani (Maiolati Pianello), Perni (P.S.Marcello), Toderi (Real Sassoferrato)

14° GIORNATA 3 febbraio

Junior Jesina – Apiro, Largo Europa – Valle del Giano, Galassia Sport – Real Sassoferrato, Maiolati Pianello – Villa Strada, Monte Roberto –  Albacina, Poggio San Marcello – Amatori Appignano, Spes Jesi – Cameratese

 

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement
Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory