Connect with us

Calcio

Calcio serie B / L’Ascoli pareggia con il Cosenza e frena la corsa play-off

I bianconeri impattano al “Del Duca”. Per l’accesso alla post season decisiva l’ultima gara a Reggio Calabria. Retrocedono in C, Benevento e Spal

VALLESINA, 13 maggio 2023 – L’Ascoli, acquisita ormai la salvezza, era atteso oggi da una sfida importantissima in chiave Play-Off con il Cosenza al “Del Duca”, con i calabresi in piena lotta salvezza.

Subito lo svantaggio proprio nei minuti iniziali ad opera del rossoblù D’Orazio, i bianconeri sono riusciti a rimettere in piedi la gara, senza trovare però, la zampata vincente che avrebbe portato la squadra, con i 3 punti, in piena zona Play-Off a soli 90’ dal termine.

Sarà decisiva, a questo punto, la sfida di sabato prossimo sul campo della Reggina, alla quale in settimana sono stati restituiti 2 punti.

Nella sfida tra le due promosse Frosinone e Genoa, l’hanno spuntata i ciociari che superato i Grifoni per 3-2, continuando una marcia inarrestabile dopo la promozione in A già acquisita due settimane fa.

In terza posizione, vince il Bari in casa per 3-1 con la Reggina, mettendo ormai al sicuro la terza posizione.

Non va oltre l’1-1 invece, il Südtirol, fermato in casa da un ottimo Cittadella in cerca di punti salvezza.

Vincono anche Cagliari e Parma, confermando il proprio momento di forma, rispettivamente con Palermo e Spal. I sardi si sono imposti in casa per 2-1, mentre i ducali hanno espugnato il “Mazza” per 1-0. La sconfitta degli spallini, purtroppo, certifica anche la loro retrocessione in Serie C.

Vincono anche il Venezia con il Perugia per 3-2 e il Como, che batte al “Sinigaglia per 3-1 la Ternana, conquistando una salvezza mai messa in discussione.

Pareggio invece del Brescia, che al “Rigamonti” non riesce a conquistare 3 punti fondamentali per la salvezza con il Pisa.

Vittoria inutile infine per il Benevento che, nonostante i 3 punti conquistati con il Modena grazie al 2-1 odierno, va a far compagnia alla Spal in C, al termine di una stagione tutta da dimenticare.

Restano così altri 90’ da giocare per decretare la griglia definitiva dei Play-Off, la terza retrocessa, anche se il Perugia sembra essere ad oggi, la maggior indiziata, e le due formazioni che si giocheranno la permanenza in B ai Play-Out.

Tra i cannonieri, in testa Lapadula (Cagliari) con 20 reti, Pohjanpalo (Venezia), a quota 18 reti. A seguire, Cheddira (Bari) e Brunori (Palermo), a quota 16.

Queste le gare della prossima giornata, 38ma ed ultima di campionato, che si giocherà venerdì 19 maggio alle ore 20:30: Cittadella-Como, Cosenza-Cagliari, Genoa-Bari, Modena-Südtirol, Palermo-Brescia, Parma-Venezia, Perugia-Benevento, Pisa-Spal, Reggina-Ascoli, Ternana-Frosinone

Questa la classifica: FROSINONE 77, GENOA 70, Bari 65, Südtirol 58, Cagliari e Parma (-1) 57, Venezia 49, Palermo 48, Pisa, Reggina ed Ascoli 47, Como 46, Modena 45, Ternana 43, Cittadella 42, Cosenza 40, Brescia 39, Perugia 36, Spal 35 e Benevento 35.

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory