Connect with us

Calcio

Calcio / Prima Categoria, torna alla vittoria la Cingolana SF: 1-0 al Caldarola allo “Spivach”

A inizio ripresa Tittarelli segna l’1-0, al 90′ Emiliani para un rigore a Buresta: la salvezza diretta è ora a -2

CINGOLI, 15 febbraio 2023 – La Cingolana San Francesco torna alla vittoria. I ragazzi di Ballini, infatti, hanno vinto 1-0 allo Spivach il recupero della 16^ giornata del girone C di Prima Categoria, grazie al gol da punizione di Nicola Tittarelli. Al 90’, inoltre, Emiliani ha parato un rigore a Buresta, permettendo ai suoi di conquistare una vittoria fondamentale per restare in corsa per la salvezza diretta, riscattandosi dopo le quattro sconfitte di fila.

Primo tempo

Gli ospiti di Cevesani già dai primi minuti cercano di difendere un pari prezioso, che avrebbe permesso loro di mantenere i 5 punti di vantaggio proprio dai biancorossi. Per questo, la Cingolana SF è più propositiva: al 4’ Schiavoni ci prova da fuori area dopo una bella azione manovrata, senza trovare lo specchio.

Gli ospiti rispondono tre minuti più tardi, con Lazzari, lasciato solo in area, che non sorprende Emiliani. Dall’altra parte, Tittarelli batte una punizione a mezz’altezza che attraversa tutte i calciatori in mischia, ma Giustozzi ci arriva in presa. Al 15’ Michele S. si libera di un difensore sulla destra con una finta e crossa verso Agosto, il suo colpo di testa debole è controllato dalla saracinesca ospite.

36° minuto: Emiliani respinge su un traversone pericoloso di Edoardo Staffolani, quindi, sul proseguo dell’azione, il portiere e capitano di giornata dei cingolani si supera con una bella parata sul contropiede di Lazzari.

La Cingolana risponde poco dopo, con Ippoliti che conquista palla sulla destra, si accentra, entra in area e prova il diagonale, la palla finisce fuori sul secondo palo. Qualche istante più tardi, sugli sviluppi di una punizione Tittarelli dalla sinistra vede Fratoni in area, che controlla e tira, la sfera si stampa sull’esterno della rete. In pieno recupero, una punizione dal limite di Michele S. finisce sopra la traversa. Il primo tempo si conclude a reti bianche.

Secondo tempo

Nella ripresa, i locali trovano il vantaggio senza riuscire a chiudere la gara: un super Emiliani, però, conferma i tre punti della sua squadra. Siamo al 56’: viene fischiata una punizione di seconda in favore dalla Cingolana da oltre 30 metri, Michele S. tocca per Tittarelli che scaraventa un bolide preciso che Giustozzi può solo osservare, segnando la rete dell’1-0.

A questo punto mister Cavesani opera qualche cambio, alla ricerca di un pari che varrebbe oro. Al 65’ il neo-entrato Cappelletti ci prova dai 25 metri quasi da fermo, il pallone si stampa sul fondo di qualche metro. Due minuti più tardi Buresta raccoglie la sfera in area dopo un lancio e mette in mezzo per Pistoletti, il suo tentativo finisce fuori di un nulla.

Al 70’ Iacopini calcia una punizione limite, ma non trova la porta; sul ribaltamento di fronte, la retroguardia ospite pasticcia, Agosto si ritrova il pallone solo davanti alla porta e prova la conclusione al volo, il tiro debole viene raccolto da Giustozzi. Poco dopo, Emiliani è bravo ad anticipare Ajradinoski lasciato solo dalla difesa in area.

La Cingolana SF torna a farsi vedere al 74’. Giustozzi respinge un calcio d’angolo preciso di Michele S.. Tre minuti più tardi, Ippoliti dalla sinistra parte in contropiede, entra negli ultimi 16 metri e calcia, il portiere ospite sul suo palo devia in corner. Qui Michele S. prova direttamente il gol olimpico, Giustozzi fa il miracolo e devia lontano la palla.

Al 89° minuto, l’episodio chiave della gara. Sugli sviluppi di una mischia un giocatore ospite cade a terra nell’area di rigore locale dopo un contrasto con un difensore: per l’arbitro è penalty. Dal dischetto, Buresta si fa ipnotizzare da Emiliani che para il tiro alla sua sinistra, poi è bravo ad intervenire sulla ribattuta ospite, deviando in corner. Dopo 5 minuti di recupero tripudia di gioia il pubblico presente in tribuna e nella Curva Pini: i ragazzi de “L’Inferno Biancorosso” hanno incitato la squadra dal primo all’ultimo minuto.

Una vittoria fondamentale

La Cingolana San Francesco batte 1-0 Caldarola e torna in piena corsa per la salvezza diretta. I ragazzi di Ballini si rialzano dopo le quattro sconfitte di fila, grazie al gioiello da punizione di Nicola Tittarelli e soprattutto al rigore parato sul finale dal capitano di giornata Loris Emiliani sull’ex Tolentino Buresta.

Con questi tre punti i cingolani salgono al dodicesimo posto con 20 punti, a -2 proprio dal trio Elfa Tolentino, Caldarola e Vigor Montecosaro. L’altra sfida da recuperare tra Sarnano e Montecosaro è terminata, invece, 1-0: i biancorossi sono ora a +8 dall’ultima casella della graduatoria. Nella 20^  giornata, Tomassoni e compagni sfidano ancora allo “Spivach” il Cska Corridonia ultimo a 12, nella gara in programma sabato 18 febbraio alle ore 15: i biancorossi vogliono il tutto esaurito, per tirarsi fuori dalla zona calda della classifica.

Tabellino

Cingolana SF 1-0 Caldarola (0-0)

CINGOLANA SF: Emiliani, Zitti, Centanni, Carboni, Schiavoni, Fratoni, Ippoliti (93’ Moretti), Tittarelli, Agosto (77’ Evangelisti), Michele S. (83’ Romaldi), Marchegiani. All. Ballini – A disp. Bracaccini, Bianchi, Bocci, Santamarianova, Vitali

CALDAROLA: Giustozzi, Falconi, Staffolani F., Ajradinoski (86’ Menchi), Aringoli, Iacopini, Lazzari (46’ Pistoletti), Staffolani E. (68’ Cicconi), Buresta, Di Gioia (60’ Cappelletti), Seccaccini (76’ Pettinari). All. Cevesani – A disp. Scattolini, Battistini, Manfrini, Rinaudo

RETE – 56’ Tittarelli

NOTE – al 90’ Emiliani (CSF) para un rigore a Buresta (CAL); recupero 2 + 5

Prima Categoria – Girone C

CLASSIFICA – Camerino 48, Elpidiense Cascinare 46, Appignanese 39, Settempeda 37, Porto Recanati 29, Folgore Castelraimondo 28, Urbis Salvia 25, Montemilone Pollenza 23, Caldarola 22, Elfa Tolentino 22, Vigor Montecosaro 22, Cingolana SF 20, Esanatoglia 18, Montecosaro 14, Sarnano 13, Cska Corridonia 12

MARCATORI13 gol: Castellano (Elpidiense Cascinare); 10 gol: Capenti (Settempeda); 9 gol: Storani (Elfa Tolentino); 8 gol: Tarquini (Appignanese), Buresta (Caldarola), Mannucci (Appignanese).

Marcatori Cingolana SF: 4 gol: Agosto; 3 gol: Zitti; 1 gol: Ciattaglia, Ippoliti, Mossotti, Tomassoni, Bufarini, Michele S., Fratoni, Santini, Marchegiani, Tittarelli.

I pronostici di mister Carletti

16^ giornata

Borgo Minonna-Chiaravalle – pronostico 1 – risultato 1

Labor-Loreto – pronostico 1 – risultato 1

MonSerra-Castelbellino – pronostico X – risultato 2

Montemarciano-Castelleonese – pronostico 1 – risultato 1

Real Cameranese-Filottranese – pronostico 2 – risultato 2

Sampaolese-Castelfrettese – pronostico 2 – risultato X

Sassoferrato Genga-Colle 2006 – pronostico 1 – risultato 1

Villa Musone-Staffolo – pronostico X – risultato 1

Girone C – Cingolana SF-Caldarola – pronostico 1 – risultato 1

Girone C – Montemilone Pollenza-Appignanese – pronostico 2 – risultato 2

Totale di giornata 7/10 – Totale complessivo: 63/124

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement
Advertisement

More in Calcio

Segnala a Zazoom - Blog Directory