Connect with us

Calcio

Calcio femminile C / Jesina, bisogna dimostrare di essere competitivi e vincenti

Giada Catena (2006 centrocampista) ha provato con la Juventus ed insieme a Sofia Elena Stimilli (2004 difensore) risponderanno alla convocazione dell’Under 20

JESI, 19 novembre 2022 – Dopo un periodo così così, soprattutto a livello di risultati, la Jesina è ritornata a vincere, convincendo.

Adesso per la formazione di Francesco Baldarelli ci sono due partite sulla carta contro avversarie abbordabili e non si può assolutamente mancare l’appuntamento con i tre punti.

Giada Catena

Prima a Trieste e poi in casa con il Portogruaro le leoncelle hanno la possibilità di disegnare una classifica migliore e rimettere nel mirino un obiettivo che all’inizio di stagione era stato programmato e che vuole la Jesina competere con le prime della classifica.

Se tutto questo si realizzarà poi nel big match, di nuovo in casa, contro la capolista Merano, dopo il turno d’andata di Coppa Italia nel derby opposte alla Sambenedettese, la stagione potrebbe aprire a scenari tutti da vivere.

Un passo alla volta!

mister Baldarelli

Domenica pomeriggio 20 novembre l’undici di Baldarelli salirà a Trieste.Sappiamo di una trasferta difficiledice il mistered andremo in ritiro sin da sabato per preparare al meglio una gara dove il risultato positivo per noi diventa fondamentale. Rispetto a domenica scorsa – prosegue – non avremo Battistoni (impegni di lavoro; ndr), una mancanza importante, e la settimana è stata caratterizzata anche dall’assenza agli allenamenti di Tamara Fontana che si è laureata, alla quale vanno i complimenti, e dagli allenamenti ridotti della Picchio che ancora deve recuperare completamente da un infortunio. Poi agli allenamenti non c’è stata Giada Catena in provino alla Juventus. Solo nella rifinitura del venerdì ho avuto tutte a disposizione. Alle ragazze ho detto che serve continuità soprattutto nella prestazione perchè poi giocando bene arrivano anche i punti. Non dobbiamo fermarci – conclude Baldarelli di recente nominato selezionatore delle giovanili dal Comitato Figc Marche (leggi qui…) -, abbiamo perso troppo tempo, e da Trieste comunque dobbiamo tornare con la classifica mossa. Da domenica a Natale dobbiamo mettere in cascina tanti punti prima della lunghissima sosta, circa un mese, perchè poi, come sempre, sarà un altro campionato, un campionato diverso e noi dobbiamo far bene e completare la stagione che dovrà raggiungere un livello importante a stretto contatto con le prime della classifica”.

Massimo Coltorti

Di certo la società, quando si riapriranno i termini del tesseramento, così ci ha confermato il presidente Massimo Coltorti, rinforzerà la squadra anche per colmare le due assenze importanti fin qui accusate per infortunio di Berti e Di Fiore, ma ad iniziare da Trieste servirà mettere punti in classifica. 

A Trieste arbitrerà Yusufoski di Mestre.

In settimana le soddisfazioni per il club e per Giada Catena (2006 centrocampista) e per Elena Sofia Stimilli (2004 difensore) sono state davvero tante.

Una settimana praticamente da incorniciare quella di Giada Catena, che oltre alla convocazione per la prossima settimana in Rappresentativa Nazionale Under 20, è stata anche convocata dalla Juventus per un provino, durato tre giorni. La centrocampista leoncella ha svolto due allenamenti con la maglia bianconera sia l’under 17 che con la Primavera under 19 nel centro sportivo di Chisola e nel campo sportivo Garino.

Per la Stimilli, invece, come la Catena, convocazione con l’Under 20 per un allenamento collegiale a Roma condotto da mister Canestro.

©riproduzione riservata

11° GIORNATA domenica 20 novembre 2022

Padova-Riccione, Portogruaro-Bologna, Rinascita Doccia-C.S.Lebowski, Sambenedettese-Venezia calcio, Triestina-Jesina, Venezia 1985-Vicenza, Villorba-Orvieto, Lumezzane-Merano

CLASSIFICA

Merano, Bologna 28; Lumezzane 22; Vicenza, Padova 19; Venezia calcio 18; Venezia 1985 16; Jesina 15; Riccione14; Portogruaro, Villorba, Triestina 10; Triestina 9; Centro Storico Lebowski 8; Rinascita Doccia, Sambenedettese 4; Orvieto 2

MARCATORI

Reti 16: Nischler (Merano); reti 9: Botti (Jesina), Reiner (Merano), Gelmetti (Bologna), Picchi (Lumezzane); reti 8: Velati (Lumezzane), Antonini (Bologna), Longato (Venezia 1985)

PROSSIMO TURNO domenica 27 novembre ore 14,30

Bologna-Venezia 1985, C.S.Lebowski-Villorba, Riccione-Lumezzane, Jesina-Portogruaro, Merano-Triestina, Orvieto-Sambenedettese, Venezia calcio-Padova, Vicenza-Rinascita Doccia

image_pdfimage_print

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio