Connect with us

Calcio a 5

Calcio a 5 / La Polisportiva Victoria centra per la prima volta i play-off di Serie C2

La squadra di Villa Strada di Cingoli si qualifica agli spareggi promozioni per la prima volta in 16 anni di storia: il commento di uno dei fondatori, Manuel Gianfelici, e del mister Leonardo Maccioni 

CINGOLI, 4 marzo 2024 – La Polisportiva Victoria centra i play-off di Serie C2 di calcio a 5 per la prima volta nella sua storia. La squadra villastradese di Maccioni, infatti, grazie alla vittoria contro la Nuova Ottrano di venerdì scorso, ha ottenuto la matematica qualificazione agli spareggi promozione con quattro partite d’anticipo.

Il campionato della Polisportiva Victoria

La sezione di calcio a 5 della Polisportiva Victoria nasce nel 2008 per volontà di alcuni ragazzi di Villa Strada, appassionati di calcio e di Futsal in particolare. Dopo i primi anni passati nel Campionato CSI, decidono di iscrivere la squadra alla Serie D di Calcio a 5. Stagione dopo stagione, i villastradesi migliorano progressivamente per raggiungere la promozione in Serie C2 nel 2020, con il ripescaggio nella serie superiore dopo il secondo posto nel girone C di Serie D 2019-2020 interrotto per il Covid.

Dopo due salvezze (2021-2022 e 2022-2023), ora il raggiungimento dei play-off per la prima volta nella propria storia. Meglio della Polisportiva Victoria ha fatto solo la corazzata Gagliole, che ha vinto aritmeticamente il campionato proprio venerdì scorso. La formazione di Villa Strada, seconda, ha totalizzato fino a questo momento 39 punti: il Castelbellino sesto, anche se vincesse le restanti 4 partite, arriverebbe al massimo a quota 36.

Murilo e Barigelli della Polisportiva Victoria

Gianfelici: “Siamo un gruppo affiatato, con valori sani: siamo soddisfatti per questo risultato storico”

Il centrale Manuel Gianfelici ha visto nascere questo club e continua ad esserne un trascinatore, dentro e fuori dal campo. “Provo emozione – spiega – e sicuramente soddisfazione per il raggiungimento di un risultato storico per questa società! Sono tra i fondatori della squadra e posso testimoniare come il nostro percorso di crescita in questi 15 anni sia stato sempre graduale e costante, senza mai fare il passo più lungo della gamba, senza scorciatoie.

Anno dopo anno abbiamo costruito un gruppo affiatato e formato di valori sani, che oggi ci ha permesso di ottenere con ben 4 giornate di anticipo l’obiettivo che ci eravamo dati ad inizio stagione! Sono davvero fiero di tutti i miei compagni di squadra, ragazzi per i quali vale davvero la pena fare qualsiasi sacrificio, e ringrazio il mister e la società per la pianificazione ed il lavoro quotidiano, assolutamente non scontato, che c’è dietro a tutto questo.

A livello personale mi sto godendo questa stagione. Finalmente, anche se con 34 anni sulle spalle, sono riuscito a tornare a dare il mio contributo. Cerco di mettermi a disposizione al massimo perché non si finisce mai di imparare e migliorare, con la consapevolezza che a questa età bisogna godersi al meglio ogni momento, ogni emozione!”.

Niccolò Marchegiani e Joele Banchetti della Polisportiva Victoria durante il match contro l’Aurora Treia

Mister Maccioni: “Con la Polisportiva Victoria ho dovuto ricominciare da zero: siamo un grande gruppo e ne sono orgoglioso!”

Mister Leonardo Maccioni, allenatore-giocatore, è un habitué dei play-off, dato che quando allenava l’Avenale raggiungeva molto spesso gli spareggi dopo la regular season. “Quando ero all’Avenale – spiega il tecnico appignanese, trapiantato a Cingoli da diversi anni – la squadra era già molto rodata, una macchina quasi perfetta (la perfezione non esiste). La fase difensiva era il nostro punto forte. Qui alla Polisportiva Victoria ho dovuto ricominciare da zero, abbiamo cambiato campo (da esterno a interno) e ci sono state difficoltà.

I ragazzi, però si sono impegnati al massimo nel seguirmi fin da subito, nel curare prima la fase difensiva e poi offensiva con risultati sorprendenti. Sono orgoglioso di aver raggiunto l’obiettivo prefissato da me e dalla società con 4 giornate di anticipo. Questo ci ha fatto capire che non sempre serve spendere soldi per raggiungere ottimi risultati, ma basta lavorare bene con il massimo impegno e soprattutto avere un grande gruppo!”.

Questo è solo un punto di partenza per la Polisportiva Victoria. “Ora – conclude Maccioni – abbiamo le ultime quattro battaglie per segnare la nostra classifica finale, poi affronteremo per la prima volta nella storia di questa società i playoff. Saremo pronti a battagliare contro qualsiasi squadra si ponga sul nostro cammino per arrivare più avanti possibile. Questa compagine venderà cara la pelle, fino in fondo: di questo ne sono certo!”.

Squadra e dirigenza

La Polisportiva Victoria 2023-2024 è formata dai portieri Michele Bernabei, Elia Mugliaroli e Michele Mulinari, dai centrali Nicola Bonservizi, Manuel Gianfelici, Francesco Schiavoni e Murilo Ferrari Ferreira(che può giocare anche come laterale), dai laterali Leonardo Maccioni (che è anche il mister), Niccolò Marchegiani (capitano), Francesco Mogianesi, Andrea Panella, Andrea Simonetti, Gianluca Squadroni e Renato Zanelli, dai laterali/pivot Joele Banchetti, Johannes Banchetti, Davide Barigelli e Maurizio Tittarelli, dai pivot Lorenzo Beccacece, Federico Bolletta e Michele Paciarotti. Mister Maccioni è coadiuvato dal preparatore dei portieri Emanuele Del Mastro.

La sezione calcio a 5 della Polisportiva Victoria, infine, è composta dai dirigenti Michele Beccacece(responsabile logistica), Luca Chiariotti (responsabile impianti e amministrazione), Riccardo Di Luzio (direttore generale), Edoardo Giorgi (team manager), Giovanni Pelagagge (responsabile comunicazione), Jacopo Picirchiani (direttore sportivo), Riccardo Simonetti (magazziniere) e Giorgio Ultimi(accompagnatore).

Siamo tutti veramente felici – conclude Gianfelici – di aver raggiunto questo obiettivo, assolutamente non banale, e cercheremo di migliorare costantemente, allenamento dopo allenamento, con sacrificio determinazione ed entusiasmo. Ci alleniamo sapendo che la vittoria conta in qualsiasi sport, ma se alla fine di un allenamento sei felice e stai bene in compagnia, hai già vinto!”.

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Calcio a 5

Segnala a Zazoom - Blog Directory