Connect with us

Basket

Serie B nazionale / Tutto facile per Jesi vittoria a mani basse contro Lumezzane: 78-53

Jesi ha vita facile nel turno infrasettimanale dominando in lungo e in largo sopratutto negli ultimi due quarti. Tiberti matador di serata, ma è stata una buona prestazione di gruppo

JESI, 14 febbraio 2024 – Jesi stravince e convince nell’infrasettimanale della 6º giornata di ritorno contro Lumezzane.

Altra brillante prestazione di squadra per un quintetto, quello jesino, che gode di buon salute e caratterizzato da un gruppo solido e ben amalgamato. L’ultimo arrivato Tirberti matador di serata con i suoi 22 punti, miglior marcatore nonché miglior rimbalzista, 12 a segno. Pedina che si sta rivelando sempre più fondamentale per coach Ghizzinardi ma bene anche gli altri. A seguire Merletto, Rossi , capitan Valentini e Bruno. Ancora assente Marulli per infortunio.

Dopo un inizio in cui le due formazioni si studiano rispondendo canestro su canestro, il lungo ospite Spizzichini impatta al 5’,.

Merletto sale in cattedra e piazza due bombe consecutive tentando il primo allungo sancito subito dopo da Rossi al 7’ (20-11). Primo massimo vantaggio di serata. Lumezzane prova a rincorrere ma i primi 10’ terminano con i leoncelli che conducono, avanti di 5 lunghezze (20-15).

Lumezzane alza i ritmi aumentando l’intensità difensiva e si porta al 14’ sul 20-19. Jesi ricaccia indietro gli avversari piazzando un mini parziale di 6-0 in due minuti, 26-19 al 16’. Gli ospiti provano a restare in partita ma la bomba di Bruno con meno di 2’ ancora da giocare sigla il vantaggio in doppia cifra, 31-21. A poco serve il tiro da sotto le tabelle di Mastrangelo allo scadere. All’intervallo lungo i locali conducono ancora +7. 34-27.

Al rientro, i leoncelli allargano la forbice: prima Valentini e Tiriberti, poi Casagrande al 25’ piazza il ventello (49-29). Lumezzane si spegne gradualmente subendo sempre più il gioco avversario, i quali concedono veramente pochi spazi senza calare di intensità. La tripla di Merletto allo scadere, conferma il predominio di serata tutto a tinte bianco blu (61-35). Massimo vantaggio di serata. Gli ultimi 10’ servono solo a migliorare i tabellini dei giocatori jesini per una partita già segnata e nell’ultimo minuto Ghizzinardi da spazio anche ai giovani Nisi, Vita Sadi e Castillo. Alla sirena finale, è egemonia jesina 78-53.

Domenica per Jesi trasfetrta a Taranto.

 

GENERAL CONTRACTOR: Varaschin 4, Carnevale 1, Bruno 8, Merletto 15, Valentini 9, Rossi 13, Tiberti 22, Casagrande 6. All. Ghizzinardi

LUXARM LUMEZZANE: Vecerina 8, Mastrangelo 2, Di meco 14, Demimicis 3, Vitols 2, Minoli 2, Spizzichini 6, Ndzie 16. All. Saputo.

PARZIALI: 20-15, 14-12, 27-8, 17-18.

Arbitri: Di Gennaro di Roma e Cattani di Cittaducale (RI)

NOTE: 691 spettatori

SERIE B NAZIONALE

7° GIORNATA girone di ritorno risultati

Ravenna – Ruvo di Puglia 82-91, Roseto – Bisceglie 69-55, Jesi – Lumezzane 78-53, San Vendemiano – Taranto 105-68, Virtus Imola – Fabriano 85-82, Mestre – Padova 91-69, San Severo – Vicenza 85-66, Chieti – Andrea Costa Imola 78-92, Ozzano – Faenza 61-87

CLASSIFICA GIRONE B (in agiornamento)

Ruvo di Puglia punti 38; Roseto punti 36; San Vendemiano punti 34; Jesi punti 32; San Severo punti 30; Fabriano, Faenza punti 26; Chieti punti 25; Andrea Costa Imola, Mestre punti 24; Virtus Imola punti 22; Ravenna, Lumezzane, Padova punti 20; Vicenza punti 18; Ozzano, Bisceglie punti 14; Taranto punti 8

Play offplay outretrocessione diretta

8° GIORNATA girone di ritorno domenica 18 febbraio

Taranto – Jesi, Fabriano – Ravenna, Ruvo di Puglia – Roseto, Faenza – Virtus Imola, Vicenza – Ozzano, Padova – Chieti, Lumezzane – San Severo, Bisceglie – San Vendemiano

CLASSIFICA GIRONE A (in aggiornamernto)

Pielle Livorno punti 38; Fabo Montecatini, Libertas Livorno punti 34; Gema Montecatini punti 28; Sant’Antimo, Piombino punti 26; Lissone Brianza, Omegna, Avellino, Legnano punti 24; Fiorenzuola, Crema punti 22; Piacenza, Desio, Cassino punti 20; Npc Rieti punti 18; Salerno punti 11; Caserta punti 8

F O R M U L A

Le prime 8 squadre di ogni girone (A e B), al termine della fase di qualificazione, accedono alla fase Playoff, con partite a gironi incrociati sviluppati in 3 turni (quarti, semifinale, finale), tutti al meglio delle 5 gare (alternanza casa-casa-fuori-fuori-casa), con i seguenti accoppiamenti e nelle seguenti date: Gara1 primo turno domenica 5 maggio; gara5 secondo turno (eventuale) entro 29 maggio.

TABELLONE AQuarti di finale: Q1 – 1^ A – 8^ B; Q2 – 2^ B – 7^ A; Q3 – 3^ A – 6^ B; Q4 – 4^ B – 5^ A. Semifinale: SF1: vincente Q1 – vincente Q4; SF2: vincente Q2 – vincente Q3. Finale: Vincente SF1 – Vincente SF2

TABELLONE B – Quarti di finale: Q1 – 1^ B – 8^ A; Q2 – 2^ A – 7^ B; Q3 – 3^ B – 6^ A; Q4 – 4^ A – 5^ B. Semifinale: SF1: vincente Q1 – vincente Q4; SF2: vincente Q2 – vincente Q3. Finale: Vincente SF1 – Vincente SF2

 

Le squadre classificate dal 9° al 13° posto, al termine della fase di qualificazione, si fermano e parteciperanno alla Serie B Nazionale 2024/25. La 18^ e ultima classificata di ogni girone, al termine della fase di qualificazione, retrocede direttamente in Serie B Interregionale. Le squadre classificate dal 14^ al 17^ posto, al termine della fase di qualificazione, accedono ai Playout.
I Playout sono strutturati su due turni, al meglio delle 5 gare (alternanza casa-casa-fuori-fuori-casa), con accoppiamenti all’interno dei singoli gironi. Gli accoppiamenti del primo turno: 14-17, 15-16. Le vincenti del primo turno si salvano, le perdenti accedono al secondo turno. Le due perdenti dell’ultimo turno retrocederanno anch’esse in Serie B Interregionale. Le retrocesse in Serie B Interregionale saranno in tutto 4.

©riproduzione riservata

 

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Basket

Segnala a Zazoom - Blog Directory