Connect with us

Altri Sport

RALLY / Andreucci-Pinelli vincono il 27° Rally Adriatico-Marche a Cingoli

L’11 volte campione italiano ha trionfato sugli sterrati cingolani su Citroen C3 R5, davanti a Campedelli-Farnocchia e Costenaro-Bardini

CINGOLI, 28 settembre 2020 – Paolo Andreucci su Citroen C3 R5, in coppia con Francesco Pinelli, vince il 27° Rally Adriatico-Marche a Cingoli, valido come penultima prova del Campionato Italiano Rally Terra. La gara è stata organizzata da PRS Group e dal Comune di Cingoli per le due giornate del 26 e 27 settembre.

L’evento aveva registrato 114 iscrizioni ed era valido anche per la quarta prova “Medio Adriatico” del Campionato Italiano Rallies Storici, per la terza del Cross Country, per la prima prova del Challenge Raceday Rally Terra 2020-2021 ed ultima della Coppa rally di V zona, a coefficiente 1,5. E’ stato un rally altamente adrenalinico, spettacolare, che si è giocato costantemente sul filo dei decimi di secondo. Il percorso, molto tecnico e veloce, ha esaltato l’alto valore dei piloti e delle vetture. La pioggia, iniziata a cadere a metà gara, ha generato incertezza ed competitività.

Andreucci-Pinelli hanno trionfato in 44’ 04’’7, seguiti a 17 secondi da Campedelli-Farnocchia (Volkswagen Polo R5) e da Costenaro-Bardini (Skoda Fabia R5 Evo) a 33. L’11 volte campione d’Italia Paolo Andreucci è passato al comando nella seconda delle sei prove e ha costruito un lieve vantaggio incrementato nel finale, approfittando della pioggia che, rendendo le strade molto scivolose, ha creato problemi di stabilità a molti concorrenti.

Per quanto riguarda le altre categorie, Peljhan su Mitsubishi Lancer Evo IX si è aggiudicato il gruppo N, mentre Trevisani si è aggiudicato il primo posto per le “due ruote motrici” su Peugeot 208 R2. Il Trofeo Loris Roggia per il copilota “under 25” meglio piazzato è andato ad Elia de Guio, a fianco di Enrico Oldrati su Ford Fiesta R2. Il Rally Storico, infine, è stato vinto da Pelliccioni-Gabrielli su Ford Escort Rs 2000.

Foto di Massimo Bettiol

CLASSIFICA FINALE (TOP TEN): 1. ANDREUCCI-PINELLI (Citroen C3 R5) in 44’04”7; 2. CAMPEDELLI-FARNOCCHIA (Volkswagen Polo Gti R5) a 17.2; 3. COSTENARO-BARDINI (Skoda Fabia R5 Evo) a 33.9; 4. MARCHIORO-MARCHETTI (Skoda Fabia R5 Evo) a 39.0; 5. 5. BULACIA WILKINSON-DER OHANNESIAN (Skoda Fabia R5 Evo) a 44”4; 6. DALMAZZINI-AVANZI (Ford Fiesta Mkii) a 1’12.5; 7. FANARI-CASTIGLIONI (Skoda Fabia R5) a 1’29”7; 8. MARCHIORO-DALL’OLMO (Skoda Fabia R5) a 1’33”8; 9. DETTORI-PISANO (Skoda Fabia R5) a 1’48”0; 10. TONSO-BIZZOCCHI (Volkswagen Polo R5) a 2’37”4.

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Altri Sport